29-modi-per-fare-soldi-online-con-il-tuo-blog-wordpress

Stai cercando i modi migliori per fare soldi online che NON sono truffe? WordPress è la più grande piattaforma di pubblicazione sul pianeta e alimenta oltre il 30% di tutti i siti Web.

Puoi usare WordPress e i blog per guadagnare soldi online facendo ciò che ami. Puoi lavorare da casa, al tuo tempo, e non c’è limite a quanti soldi puoi fare.

In questo articolo, condivideremo 29 modi comprovati per fare soldi online con il tuo blog WordPress

Innanzitutto, un avvertimento : questi non sono schemi “Diventa ricco in fretta”. Se stai cercando un modo per arricchirti rapidamente facendo soldi online, allora sei nel posto sbagliato.

Non lasciarti ingannare dalle immagini di macchine costose, palazzi o lavori sulla spiaggia. Ognuno di loro è una truffa e perderai tempo e denaro pagando per qualsiasi corso o formazione che acquisti da quei ragazzi.

A differenza di altri articoli “fare soldi online”, questa è una guida completa su come fare soldi a casa legittimamente, usando il tuo blog WordPress per guadagnare online.

Molti di questi metodi richiedono un certo investimento di tempo e / o denaro per iniziare. Finché sei disposto a impegnarti, otterrai la ricompensa.

Prima di poter iniziare a utilizzare uno di questi metodi, è necessario disporre del proprio blog WordPress ospitato autonomamente. Abbiamo una guida passo passo su come avviare un blog WordPress per principianti.

Dopo aver impostato il tuo blog, sei pronto per seguire questa guida.

Poiché questo è un lungo articolo, abbiamo creato un sommario di seguito per una facile navigazione.

Sommario

Monetizza i contenuti del tuo blog

Creare un sito Web di abbonamento a pagamento

Crea un sito web di directory con WordPress

Vendi prodotti digitali con WordPress

Vendi servizi online usando WordPress

Vendi prodotti fisici online usando WordPress

Offri piattaforma come servizio

Diventa un designer o sviluppatore di WordPress

Donazioni

Monetizzare i contenuti del tuo blog

Quando pensi a come fare soldi con il blog, la pubblicità è spesso la prima cosa che viene in mente.

Sì, è possibile fare soldi con le pubblicità su WordPress, ma ci sono anche altri modi per monetizzare i contenuti del tuo blog. Ecco alcuni metodi che funzionano:

1. Guadagnare con l’affiliate marketing

Il marketing di affiliazione è quando consigli un prodotto o un servizio al tuo pubblico utilizzando speciali link di tracciamento, e quindi ottieni una commissione di riferimento per ogni volta che qualcuno acquista dopo aver fatto clic sul tuo link.

Molti prodotti e servizi online hanno programmi di affiliazione a cui puoi aderire. Ci sono programmi di affiliazione disponibili per ogni settore (di nicchia).

Se sei interessato a iniziare con il marketing di affiliazione, puoi iniziare pensando ai prodotti che già usi che potrebbero interessare anche ai tuoi lettori. Quindi puoi vedere se hanno un programma di affiliazione a cui puoi iscriverti.

Puoi trovare un vasto elenco di prodotti da promuovere per esempio da:

Dopo aver selezionato i prodotti da promuovere, puoi utilizzare un plug-in WordPress per gestire i tuoi link di affiliazione.

Il marketing di affiliazione è il modo più semplice per fare soldi perché puoi promuovere un’ampia varietà di prodotti. Quasi tutti i negozi popolari come Walmart, BestBuy, Amazon e altri hanno un programma di affiliazione.

Per saperne di più, consulta la nostra guida al marketing di affiliazione definitiva.

2. Visualizza Google AdSense su WordPress

Google Adsense è un modo semplice per guadagnare denaro dal tuo blog. Tutto quello che devi fare è aggiungere uno script di Google al tuo sito Web e iniziare a visualizzare annunci pubblicitari.

Verrai pagato ogni volta che un utente fa clic sull’annuncio. Questi sono chiamati annunci CPC.

Che cos’è il CPC? CPC sta per “costo per clic”. Visualizzando annunci CPC con Google Adsense, ricevi una tariffa fissa ogni volta che un visitatore fa clic su un annuncio.

Il costo per clic è impostato dall’inserzionista. (Ciò è in contrasto con gli annunci CPM, in cui sei pagato per le visualizzazioni degli annunci anziché per i clic. CPM significa “costo per mille impressioni”, dove M è il numero romano per 1.000.)

Google Adsense è un buon modo per iniziare a guadagnare online quando inizi la prima volta.

Puoi consultare la nostra guida su come aggiungere Google AdSense nel tuo blog WordPress per iniziare.

Cerchi un’alternativa a Google AdSense? Puoi provare a consultare la nostra guida: “come gudagnare online: tre network consigliati per inserire annunci pubblicitari nel tuo sito WordPress”

3. Utilizzare un plug-in pubblicitario WordPress per vendere annunci direttamente

Google AdSense è facile da configurare, ma la quantità di denaro che puoi guadagnare è limitata. Ogni guadagno dei clic sugli annunci varierà.

La vendita diretta di spazi pubblicitari per banner sul tuo sito Web può essere più redditizia. Invece di dover fare affidamento su un intermediario che prende una parte del denaro, si negozia il prezzo e le condizioni per conto proprio.

Sopra abbiamo menzionato la differenza tra annunci CPC e CPM, in cui vieni pagato per clic o per mille visualizzazioni. Mentre potresti utilizzare uno di quei modelli per vendere banner pubblicitari, la maggior parte dei blogger applica invece una tariffa forfettaria. L’addebito di una tariffa forfettaria è più semplice che tenere traccia di visualizzazioni o clic.

Tuttavia, la vendita diretta di annunci richiede più lavoro da gestire rispetto all’utilizzo di Google AdSense. Invece di aggiungere solo un po ‘di codice al tuo sito Web, dovrai negoziare i prezzi, trovare un accordo e termini e occuparti del lavoro amministrativo come la fatturazione.

Tuttavia, l’utilizzo di un plug-in di gestione degli annunci WordPress può semplificare il processo. Ti consigliamo di utilizzare AdSanity , ti consente di gestire sia Google AdSense sia i tuoi annunci.

4. Vendi post di blog sponsorizzati

Alcuni blogger non sono interessati a mostrare annunci al proprio pubblico e si chiedono come monetizzare un blog senza pubblicità.

Con le reti pubblicitarie, perdi un po ‘di controllo sui contenuti visualizzati sul tuo sito. Alcuni lettori saranno infastiditi o offesi dalle pubblicità e sempre più persone utilizzano i blocchi pubblicitari che incidono sul tuo potenziale di guadagno.

Un modo alternativo per monetizzare un blog è attraverso sponsorizzazioni.

Una sponsorizzazione funziona esattamente come negli sport, negli spettacoli televisivi o in altri settori. Fondamentalmente, un’azienda ti paga per rappresentare il suo prodotto, parlarne e promuoverlo ai tuoi lettori.

Per iniziare, è una buona idea mettere insieme un kit multimediale di una pagina che descriva in dettaglio le statistiche sul traffico, i social media, i dati demografici del pubblico e qualsiasi altro dato che renderà il tuo sito più attraente per gli inserzionisti. Quindi, puoi contattare le aziende per negoziare un accordo di sponsorizzazione.

Quando pubblichi post sponsorizzati, è fondamentale conoscere le leggi della tua area sulla divulgazione.

Ad esempio, negli Stati Uniti, un blogger che pubblica un post sponsorizzato deve attenersi alle guide di omologazione della FTC. Ciò include la divulgazione ogni volta che un post è sponsorizzato. Puoi farlo aggiungendo un prefisso di post sponsorizzato al titolo del tuo post in WordPress .

5. Fatti pagare per scrivere recensioni

Simile ai post sponsorizzati, puoi anche guadagnare scrivendo recensioni a pagamento sul tuo sito.

Questo è un metodo di monetizzazione leggermente diverso rispetto a un sito di recensioni con link di affiliazione , come menzionato sopra.

Invece, puoi provare prodotti correlati alla tua nicchia gratuitamente e persino essere pagato per scrivere una recensione.

Il processo per farlo può essere simile all’ottenimento di post sponsorizzati. Ti consigliamo di recensire i prodotti pertinenti alla tua nicchia, a cui il tuo pubblico può essere interessato.

Puoi contattare le aziende da solo per chiedere di fare recensioni a pagamento. Ci sono anche siti web come PayPerPost che possono aiutarti a metterti in contatto con aziende che potrebbero essere interessate.

6. Guadagna denaro online lanciando siti web

Se sai come costruire un sito Web WordPress , allora sei molto più avanti della maggior parte delle persone. A volte agli imprenditori piace acquistare siti Web già affermati che possono utilizzare per le proprie attività.

Se puoi creare un blog WordPress e iniziare a ricevere traffico su di esso, puoi venderlo e fare soldi per i tuoi sforzi.

Ciò richiede la conoscenza del tipo di siti Web richiesti e di come valutarli e venderli. Ci sono siti Web come Flippa che fungono da siti di aste e broker per la vendita di siti Web.

7. Ottieni concerti in pubblico come influenzatore

Se stai promuovendo il tuo marchio insieme al tuo blog, nel tempo otterrai un seguito decente che ti stabilisce come influencer nel tuo spazio.

È possibile utilizzare questo riconoscimento per ottenere alcuni lavori per conferenze / congressi. Molti blogger fanno molti soldi parlando alle conferenze.

Parlare agli eventi, sia che tu sia pagato o meno, ti aiuta a promuovere il tuo blog e il tuo marchio personale. Se sei bravo a lavorare in rete e parlare in pubblico, allora potresti trovare molte nuove opportunità in questa strada.

Ecco alcuni consigli generali che devi tenere a mente se vuoi guadagnare soldi come oratore pubblico a pagamento.

  • Sii un esperto nel tuo campo. Se al momento non hai abbastanza conoscenze / abilità, inizia subito a imparare.
  • Sii coerente – Devi promuovere continuamente le tue competenze sull’argomento attraverso i tuoi blog e le tue attività sui social media.
  • Fai sapere alle persone che sei disponibile. Puoi annunciarti sui social media o contattare privatamente gli organizzatori di eventi.
  • Potresti non trovare conferenze pagate subito. Molti oratori di successo iniziano la loro carriera in pubblico parlando in eventi e Meetup più piccoli, più casuali e gratuiti.

Creare un sito Web di abbonamento a pagamento

Se non sei interessato a vendere annunci o post sponsorizzati, ci sono molti altri modi in cui puoi guadagnare denaro online dal tuo blog. Un metodo popolare consiste nel far pagare al pubblico l’accesso a determinati contenuti o aree del sito. Ecco un paio di modi per farlo.

8. Crea contenuto riservato solo ai membri abbonati

I tuoi lettori più fedeli sono grandi fan e potrebbero essere disposti a pagare per leggere di più sul tuo lavoro. È possibile creare un’area riservata ai membri per consentire loro di visionare e condividere post di blog, download, video, contenuti audio più approfonditi e altro ancora.

I siti di iscrizione possono essere un investimento importante poiché devi creare continuamente contenuti premium per i tuoi membri paganti. Ma possono essere molto redditizi perché sono entrate ricorrenti (abbonamenti).

Puoi facilmente creare un sito con membership premium usando un plugin di membership WordPress . Ti consigliamo di utilizzare MemberPress , è il plugin di membership tra i più affidabili e solidi per WordPress.

Abbiamo una guida completa per creare un sito Web di abbonamento WordPress con istruzioni dettagliate per aiutarti a iniziare.

9. Creare un forum privato

Un’altra opzione per la creazione di un sito di abbonamento a pagamento è quella di creare forum privati ​​che gli utenti devono pagare per accedere. I forum sono un ottimo modo per il tuo pubblico di ricevere consigli individuali. Anche altri membri della comunità possono interagire e aiutarsi a vicenda.

Mentre moderare un forum può richiedere molto lavoro, un forum a pagamento è un ottimo modo per guadagnare entrate ricorrenti dal tuo sito WordPress.

Per iniziare, devi impostare un forum sul tuo sito. Ecco la nostra guida per creare un forum con WordPress.

10. Creare una comunità di domande e risposte

Domande e risposte comunità come Stack Exchange e Quora sono enormi. Ti aiutano a costruire una comunità online motivata e fortemente coinvolta.

Proprio come nei forum, dovrai dedicare un po ‘di tempo alla costruzione di una comunità considerevole. Successivamente, sarai in grado di monetizzare i contenuti generati dagli utenti sul tuo sito Web utilizzando annunci pubblicitari, affiliati e altri metodi.

I siti Web di domande e risposte popolari sono in grado di ottenere pubblicità diretta e offerte di sponsorizzazione dagli inserzionisti nel loro settore. Questo li aiuta a negoziare un tasso molto più elevato e vantaggi extra.

Consulta la nostra guida su come avviare un sito Web di domande e risposte utilizzando WordPress.

Creare un sito web di directory con WordPress

Un’altra opzione per fare soldi online con WordPress è quella di creare una directory o un sito Web di elenchi. È quindi possibile spronare i visitatori di pubblicizzare le loro inserzioni sul tuo sito.

Ecco alcune idee di directory diverse per iniziare.

11. Creare una directory aziendale a pagamento

Le directory web potrebbero farti pensare ai primi giorni del web prima che i bot iniziassero a indicizzare tutto automaticamente, ma non sono completamente obsoleti.

Le directory web generiche non sono più necessarie, ma le directory locali o di nicchia possono essere estremamente utili.

Le directory potrebbero raccogliere recensioni di aziende locali, condividere i migliori podcast su un determinato argomento o elencare i migliori prodotti in una determinata nicchia.

12. Creare una bacheca di lavori WordPress con invii a pagamento

Un’altra opzione è quella di creare una bacheca di lavoro retribuita. Le aziende che vogliono pubblicizzare una posizione aperta al tuo pubblico possono pagarti per inviare un annuncio.

È più facile creare una bacheca di lavoro di successo se si restringe a una nicchia specifica. In questo modo puoi diventare il sito di riferimento per chiunque cerchi un lavoro in quel settore, con una concorrenza minima.

Funziona benissimo per blog affermati in una nicchia ristretta. Ad esempio, ProBlogger è ora famoso per la sua bacheca di lavoro per blogger professionisti.

13. Creare un calendario degli eventi WordPress con invii a pagamento

Invece di una bacheca di lavoro, è possibile creare un calendario degli eventi in cui addebitare alle persone la pubblicità dei loro eventi. Funziona bene anche se hai già un pubblico stabilito, perché le aziende saranno disposte a pagare per raggiungere il tuo pubblico.

Un calendario di eventi a pagamento è un buon metodo di monetizzazione per siti Web locali o specifici del settore. Puoi scegliere di pubblicizzare eventi nella tua città locale, conferenze in un determinato settore o persino webinar o eventi di streaming live.

Vendi prodotti digitali con WordPress

Se stai cercando un modo più a bassa manutenzione per fare soldi con i blog online con WordPress, allora vendere i tuoi prodotti digitali potrebbe essere una buona scelta. Mentre devi investire il tempo per creare il prodotto in anticipo, dopo che è stato creato il tuo lavoro è molto minimo.

Ecco alcuni prodotti digitali che puoi creare e vendere sul tuo sito web.

14. Vendi ebook su WordPress

Gli ebook sono una scelta ovvia per la creazione di prodotti digitali. Sono relativamente semplici da scrivere e produrre. Se stai bloggando da un po ‘, puoi raccogliere alcuni dei tuoi vecchi post sul blog e trasformarli in capitoli di un libro.

Una volta che il tuo libro è stato scritto, puoi progettare una copertina usando uno strumento come Canva e creare un PDF del tuo ebook.

Vendere prodotti digitali su WordPress è facile con un plugin.

15. Vendi corsi online

Vendere un corso online è un altro ottimo modo per fare soldi online.

I corsi di solito si vendono a un prezzo molto più alto rispetto agli ebook. Puoi addebitare un premio per la tua esperienza.

Dovrai creare le lezioni per il tuo corso, oltre a qualsiasi materiale di supporto che desideri includere come download, diapositive, liste di controllo, modelli, ecc.

Dovrai anche decidere se vuoi offrire un supporto personalizzato per il tuo corso. Alcuni siti offrono due livelli di ciascun corso: una versione base senza supporto e una versione premium con supporto e-mail.

Una volta che il corso è pronto, puoi utilizzare un plug-in LMS (Learning Management System) per offrire il corso al tuo pubblico.

Per istruzioni dettagliate, consulta la nostra guida su come creare e vendere corsi online con WordPress .

16. Ospita un webinar a pagamento

I webinar sono un ottimo modo per costruire il tuo pubblico, condividere la tua esperienza e far crescere la tua attività. Ma sapevi che sono anche un modo intelligente per fare soldi online?

I webinar sono simili ai corsi online, ma un webinar è attivo e spesso include una sezione di domande e risposte.

WordPress semplifica l’hosting di un webinar a pagamento. Sia che tu stia utilizzando il tuo sito per ospitare effettivamente il webinar o semplicemente per pubblicizzare il tuo webinar e registrare i partecipanti, è fondamentale per il successo del tuo webinar.

Vendi servizi online usando WordPress

Se stai cercando modi semplici per fare soldi online, vendere servizi è il modo più veloce per iniziare. Non ci sono investimenti iniziali come nella creazione di un prodotto.

Ecco alcune idee per iniziare.

17. Offrire servizi freelance

Come blogger, sei già un esperto nella tua nicchia. Puoi iniziare a guadagnare un reddito offrendo le tue abilità e competenze come libero professionista.

Il freelance è un modo popolare per fare soldi online perché non richiede necessariamente alcun investimento iniziale di tempo o denaro. Puoi iniziare a offrire i tuoi servizi al tuo pubblico attuale.

18. Inizia la tua attività di consulenza

La consulenza è un altro modo per guadagnare online dal tuo blog e condividere le tue competenze.

Invece di offrire i tuoi servizi, un consulente offre consulenza e strategia in modo che i loro clienti possano diventare più efficaci.

Come per il freelance, non vi è alcun investimento iniziale. Puoi iniziare a offrire servizi di consulenza sul tuo blog esistente. Tutto ciò che serve è creare una pagina con un modulo in modo che gli utenti possano richiedere ulteriori informazioni.

Per creare facilmente un modulo professionale e ottimizzato per dispositivi mobili, consigliamo WPForms .

19. Diventa un allenatore

Se “consulente” non sembra il titolo giusto per te, puoi prendere in considerazione l’idea di diventare un allenatore.

Un life coach offre consigli, orientamento e responsabilità per stabilire obiettivi e migliorare la propria vita. Esistono anche altri tipi di allenatori, come i blog coach, i coach di scrittura e altro ancora.

Qualunque sia la tua area di competenza, puoi fornire un aiuto individuale al tuo pubblico con sessioni di coaching.

Per risparmiare tempo e rendere le cose convenienti per i tuoi clienti, puoi impostare un modulo di prenotazione in modo che i lettori possano programmare sessioni di coaching direttamente dal tuo blog WordPress.

Vendi prodotti fisici online usando WordPress

Mentre vendere prodotti o servizi digitali può essere un modo semplice per iniziare a fare soldi online, non c’è niente di meglio che vendere prodotti fisici reali. Ecco alcuni modi in cui puoi iniziare a vendere prodotti con WordPress.

20. Avvia un’attività di e-commerce con WooCommerce

Hai un’idea per il tuo prodotto? Perché non avviare il tuo negozio online?

WordPress semplifica la creazione di un negozio o addirittura l’aggiunta di un negozio al tuo blog esistente utilizzando il plug-in WooCommerce gratuito .

L’avvio di un negozio online può richiedere molto lavoro, poiché è necessario creare o acquistare i prodotti e quindi spedirli da soli.

Ma vendere prodotti fisici può essere un’esperienza gratificante, e talvolta un prodotto fisico è esattamente ciò che il tuo pubblico desidera.

Per iniziare, consulta il nostro tutorial su come avviare un negozio online con WooCommerce .

21. Crea un negozio di magliette online con WordPress

Creare il tuo negozio di t-shirt è facile con WordPress. Quasi tutti indossano magliette, quindi aprire un negozio di magliette è un ottimo modo per monetizzare qualsiasi tipo di blog. La progettazione di t-shirt ti consente di essere creativo e offrire qualcosa di unico al tuo pubblico.

È facile perché ci sono servizi là fuori che ti consentono di caricare i tuoi progetti e che li stampano / spediscono per te. Ottieni una quota di profitto.

Puoi creare facilmente il tuo negozio di magliette sul tuo sito WordPress usando WP-Spreadplugin di Spreadshirt.

22. Crea un negozio di dropshipping WooCommerce

Il dropshipping è un altro modo in cui puoi creare un negozio di e-commerce sul tuo sito Web WordPress senza dover gestire l’inventario o spedire gli articoli da solo.

Con dropshipping, crei il negozio, gestisci il sito Web e il servizio clienti. Ma un servizio dropshipping prenderà i tuoi ordini e li spedirà ai tuoi clienti. Sono una terza parte invisibile che i tuoi clienti non conoscono nemmeno.

Puoi utilizzare il plug-in WooCommerce per creare un negozio dropshipping. C’è anche un plug-in aggiuntivo per dropshipping WooCommerce che ti consente di automatizzare il processo.

23. Crea un negozio WordPress per affiliati Amazon

Un aspetto negativo del dropshipping è che devi trovare un buon fornitore, il che può essere una sfida, e talvolta devi effettuare un grosso ordine in anticipo. Questo può rendere difficile iniziare senza investire molti soldi.

Se desideri un modo più semplice per configurare un sito di e-commerce senza dover spedire i prodotti da solo, allora potresti provare un negozio di affiliazione Amazon.

Come con molti degli articoli in questo elenco, questo funziona meglio se sei specializzato in una nicchia. Se offri tutto, è impossibile competere con un grande negozio come Amazon. Ma in una piccola nicchia, puoi differenziarti e distinguerti davvero.

Per istruzioni complete, consulta il nostro tutorial su come creare un negozio di affiliazione Amazon utilizzando WordPress .

Offerta di piattaforma come servizio

WordPress viene fornito con alcuni plugin incredibilmente potenti che sono in realtà piattaforme a pieno titolo.

Puoi aggiungere una tale piattaforma al tuo blog o negozio di e-commerce e offrirla come servizio a pagamento. Ottieni una percentuale da ogni vendita, che ti consente di guadagnare entrate passive dalle attività degli utenti sul tuo sito web.

24. Creare un sito Web di marketplace online

Un mercato online è come un negozio di e-commerce in cui gli utenti possono semplicemente acquistare ma possono in più anche vendere i propri prodotti. Normalmente, WooCommerce presume che tu gestisca un sito Web di un singolo fornitore.

Per trasformare WooCommerce in una piattaforma multi-vendor sarà necessario un plug-in come WC Vendors . Successivamente, i fornitori saranno in grado di registrarsi sul tuo sito e iniziare a vendere.

Puoi guadagnare addebitando commissioni su ogni vendita oppure puoi consentire ai venditori di acquistare pacchetti di abbonamento per le loro inserzioni.

Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida su come creare un marketplace online usando WordPress .

25. Crea un sito web di aste

Un sito Web di aste consente agli utenti di fare offerte per i prodotti per acquistarli. Ciò consente ai venditori di massimizzare i loro profitti e ai clienti di trovare offerte uniche.

Ebay è probabilmente il miglior esempio di mercato di aste online.

Puoi eseguire aste sul tuo sito Web WordPress e persino consentire ai venditori di terze parti di elencare anche i loro prodotti. Puoi fare soldi addebitando l’elenco o ottenendo una percentuale su ogni vendita.

Per creare un marketplace di aste con WordPress, avrai bisogno dei seguenti componenti aggiuntivi.

  • WooCommerce (per carrello e funzioni di pagamento).
  • Un componente aggiuntivo per le aste
  • Un componente aggiuntivo multi-vendor

Per istruzioni dettagliate, consulta la nostra guida su come creare un sito Web di aste simile a eBay utilizzando WordPress.

26. Sviluppa plugin WordPress

I plugin sono ciò che rende WordPress così flessibile e potente. I plugin funzionano come app, permettendoti di estendere e modificare qualsiasi funzionalità del tuo sito Web WordPress.

I plugin sono disponibili in tutte le varietà, dalle semplici modifiche al codice a complesse applicazioni software. Se hai una conoscenza di base di come funziona WordPress e alcune semplici conoscenze di PHP , puoi creare il tuo plugin WordPress.

Come sviluppatore di plugin, ci sono molti modi in cui puoi distribuire i tuoi plugin. Chiunque può inviare un plug-in gratuito alla directory del plug-in WordPress.org , purché segua le linee guida del plug-in WordPress . Questo è un ottimo modo per acquisire esperienza e farsi una reputazione come sviluppatore di plugin di WordPress.

Una volta che sei pronto per iniziare a vendere plug-in premium, puoi scegliere di venderli su un sito come MOJO Marketplace o sul tuo sito WordPress.

Se stai utilizzando il tuo blog WordPress esistente per vendere plug-in, ti consigliamo di assicurarti che il plug-in che crei soddisfi direttamente le esigenze del tuo pubblico. Puoi esaminarli per vedere quali problemi devono risolvere sul loro sito WordPress, quindi creare un plug-in che risolva quel problema.

È quindi possibile vendere il plug-in sul proprio sito.

27. Vendi temi WordPress

Se ti piace il web design e lo sviluppo, potresti iniziare a creare i tuoi temi WordPress da vendere.

Ciò richiede capacità progettuali e tecniche. Devi sapere come creare un design accattivante e anche come codificarlo per WordPress.

L’uso di un tema framework di WordPress come Genesis può darti un vantaggio. Quindi dovrai progettare e codificare un tema child bellissimo.

28. Vendi grafica sul tuo sito WordPress

Se ti piace progettare più della programmazione, un’altra opzione è progettare e vendere grafica sul tuo sito WordPress.

Puoi creare lavori grafici come immagini di stock o loghi e venderli sul tuo sito utilizzando un plug-in e-commerce. Puoi anche unirti ai vari marketplace online per vendere le tue grafiche.

29. Accetta donazioni

Ultimo ma non meno importante, un modo per guadagnare denaro dal tuo blog WordPress è semplicemente richiederlo.

Puoi iniziare ad accettare donazioni in diversi modi.

Le donazioni sono le ultime dell’elenco a causa della loro efficacia limitata, dal momento che devi fare affidamento sulla generosità dei tuoi lettori. Di solito è più redditizio offrire loro qualcosa in cambio.

FAQ su come fare soldi con i blog WordPress

1. Quale di questi modi comprovati è giusto per me?

Dipende da cosa sei appassionato e quale metodo può funzionare meglio con gli argomenti del tuo blog.

Ad esempio, se gestisci un blog sulla fotografia, allora il marketing di affiliazione, le pubblicità e le iscrizioni a pagamento potrebbero funzionare bene per il tuo blog.

Concentrati sull’offrire contenuti utili e di qualità che gli utenti troveranno utili e seguiranno i soldi. O come dice il proverbio, fai ciò che ami e il denaro seguirà.

2. Quanti soldi posso guadagnare dal blog?

Dipende davvero da quanto impegno fai e dal tempo che sei disposto a investire. Ad essere onesti, molti blogger principianti perdono interesse e si arrendono rapidamente.

Guadagnerai in base alla quantità di traffico che ricevi, ai metodi di monetizzazione che utilizzi e al lavoro che metti.

3. Quanto tempo ci vorrebbe prima di iniziare a fare qualche soldo serio con i blog?

Con fare soldi online non intendiamo la solita truffa “arricchisciti-in fretta”. Chiunque ti dica altrimenti sta probabilmente cercando di truffarti. Se vuoi fare soldi avviando un blog, dovrai lavorare sodo e investire molto tempo in esso.

Non esiste un modo semplice per dirti quanto presto inizierai a fare soldi. Alcuni blogger iniziano a fare piccole somme subito dopo aver iniziato i loro blog. Altri fanno fatica a far decollare i loro blog.

Tuttavia, coloro che lavorano continuamente e si attengono a una strategia pianificata sono quelli che hanno maggiori probabilità di vedere risultati incoraggianti molto presto.

4. Come posso iniziare?

Iniziare con il tuo blog WordPress è facile. Tuttavia, assicurati di utilizzare la piattaforma giusta.

Fondamentalmente, ci sono due tipi di WordPress disponibili. WordPress.com che è una soluzione ospitata e WordPress.org, noto anche come WordPress self-hosted.

Ti consigliamo di utilizzare WordPress.org perché ti consentirà di iniziare a fare soldi senza alcuna limitazione.

Avrai bisogno di un nome di dominio e di un account di web hosting per iniziare a scrivere sul blog con WordPress.org.

Dopo aver acquistato l’hosting, sarai pronto per installare WordPress. Segui le istruzioni nella nostra guida passo passo su come avviare un blog che ti aiuterà a iniziare facilmente.

E’ tutto! Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a darti molte idee su come fare soldi online usando WordPress! Con duro lavoro e perseveranza, chiunque può guadagnare denaro dal proprio sito WordPress.

Related Posts