A volte potresti trovarti nella necessità di dover aggiungere CSS personalizzato in WordPress. C’è un modo semplicissimo per inserire CSS personalizzati sul tuo sito. In questa guida, ti mostreremo come aggiungere CSS personalizzato al tuo sito WordPress senza modificare alcun file dei temi.

Aggiungere CSS personalizzato in WordPress direttamente dalla dashboard

Da WordPress 4.7, gli utenti possono ora aggiungere CSS personalizzati direttamente dall’area di amministrazione di WordPress. È semplicissimo e sarai in grado di vedere istantaneamente le tue modifiche con un’anteprima dal vivo.

Vai su Temi »Personalizza

aggiungere-css-in-wordpress-dalla-dashboard

Questo avvierà l’interfaccia di personalizzazione del tema WordPress.

Vedrai l’anteprima dal vivo del tuo sito con una serie di opzioni nel riquadro a sinistra. Fai clic sulla scheda CSS aggiuntivo (Additional CSS) dal riquadro a sinistra.

inserire-css-personalizzato-in-wordpress-additional

La scheda scorrerà per mostrarti una semplice casella in cui puoi aggiungere il tuo CSS personalizzato. Non appena aggiungi una regola CSS valida, sarai in grado di vederla applicata nel riquadro di anteprima dal vivo del tuo sito web.

aggiungere-css-personale-in-wordpress

Puoi continuare ad aggiungere codice CSS personalizzato, fino a quando non sei soddisfatto di come appare sul tuo sito.

Non dimenticare di fare clic sul pulsante “Salva e pubblica” in alto al termine.

Ricorda che qualsiasi CSS personalizzato che aggiungi utilizzando la personalizzazione del tema è disponibile solo con quel tema specifico. Se desideri usarlo con altri temi, dovrai copiarlo e incollarlo nel nuovo tema usando lo stesso metodo.

Aggiungere CSS personalizzato in WordPress tramite plugin

Questo metodo richiede l’installazione di un plug-in. È particolarmente utile per gli utenti che non utilizzano WordPress 4.7 o versioni successive di WordPress.

La prima cosa che devi fare è installare e attivare il plug-in Simple Custom CSS. Dopo l’attivazione, vai su Aspetto »Custom CSS e scrivi o incolla il tuo CSS personalizzato.

inserire-css-personalizzato-in-wordpress-con-simplecustomcss

Non dimenticare di premere il pulsante “Aggiorna CSS personalizzato” per memorizzare i CSS.

Ora puoi visualizzare il tuo sito Web per vedere il CSS personalizzato in azione.

Nota: un altro vantaggio dell’utilizzo di questo metodo è che il tuo CSS personalizzato sarà disponibile anche quando cambi il tema.

Aggiungere CSS personalizzato in WordPress direttamente nel tema utilizzato

Entrambi i metodi sopra descritti sono raccomandati per i principianti. Gli utenti esperti possono anche aggiungere CSS personalizzato direttamente ai loro temi.

Tuttavia, non è consigliabile aggiungere snippet CSS personalizzati nel tema principale. Le modifiche CSS andranno perse se si aggiorna accidentalmente il tema senza salvare le modifiche personalizzate. L’approccio migliore è invece utilizzare un tema child.

L’uso di un plug-in CSS personalizzato in WordPress ti consente di memorizzare il tuo CSS personalizzato indipendente dal tuo tema. In questo modo puoi facilmente cambiare tema e il tuo CSS personalizzato sarà ancora lì.

Un altro ottimo modo per aggiungere CSS personalizzati al tuo sito WordPress è utilizzare il plug-in CSS Hero . Questo plugin ti consente di modificare quasi tutto nel tuo sito WordPress senza scrivere una singola riga di codice.

css-hero-personalizzare-css-in-wordpress

E’ tutto! Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a imparare come aggiungere CSS personalizzato al tuo sito WordPress. Potresti anche voler vedere come la nostra guida su come creare un plugin WordPress specifico per il tuo sito per archiviare i tuoi snippet di codice personalizzati.

Related Posts