In questa guida ti mostreremo come aggiungere i pulsanti di condivisione social in WordPress facilmente e visualizzare i conteggi delle condivisioni in WordPress.

Puoi utilizzare i social media per creare coinvolgimento degli utenti e attirare nuovi utenti sul tuo sito web. Il modo più semplice per farlo è quello di aggiungere pulsanti di condivisione social ai post e alle pagine di WordPress.

Tratteremo un paio di modi diversi per farlo, quindi puoi aggiungere pulsanti social sopra e sotto i contenuti dei post o creare una barra di condivisione mobile.

Perché dovresti aggiungere i pulsanti di condivisione social in WordPress?

Il social networking è una delle attività online più popolari oggi. Ecco perché il social media marketing è ora una parte cruciale della strategia di crescita di qualsiasi azienda. Se vuoi raggiungere un numero maggiore di potenziali clienti, le piattaforme di social media sono canali altamente efficaci per comunicare con loro.

Il problema è che quando condividi i tuoi contenuti sui tuoi profili di social media, raggiungono solo un numero limitato di tuoi follower.

Il modo migliore per raggiungere le persone che non seguono la tua attività sui social media è aggiungendo pulsanti di condivisione social al tuo sito WordPress.

I pulsanti di condivisione social invitano i visitatori del tuo sito Web a condividere i tuoi contenuti sulla loro cronologia dei social media. Ciò consente ai loro amici e follower di vedere i tuoi contenuti e possono quindi aggiungere commenti, mi piace e ricondividerli.

L’aggiunta di pulsanti di condivisione social al tuo sito Web può aiutarti a:

  • Ottenere più traffico sul tuo sito web
  • Aumentare il seguito dei tuoi social media
  • Generare più contatti e vendite
  • Costruire prove sociali e riconoscimento del marchio

Detto questo, vediamo come aggiungere facilmente i pulsanti di condivisione social in WordPress.

Aggiungere pulsanti di condivisione social in WordPress

Per questo tutorial, utilizzeremo il plug-in Shared Counts. È uno dei migliori plugin per social media WordPress disponibile sul mercato.

Usando questo plugin, puoi facilmente aggiungere pulsanti di condivisione social nei tuoi post di WordPress e visualizzare anche i conteggi delle condivisioni. La parte migliore è che è ottimizzato per le prestazioni e non rallenta il tuo sito web.

A differenza di altri plug-in di social sharing, Shared Counts utilizza un metodo di memorizzazione nella cache unico per avere un impatto minimo sulla velocità e sulle prestazioni del tuo sito Web .

La prima cosa che devi fare è installare e attivare il plug-in dei Shared Counts. Per istruzioni dettagliate, consulta la nostra guida passo passo su come installare un plugin WordPress .

Dopo aver installato il plug-in, è necessario accedere al menu Impostazioni »SharedCounts per configurare le impostazioni del plug-in.

Successivamente, è necessario scorrere fino alla sezione “Visualizza (Display)” e selezionare i pulsanti di condivisione che si desidera visualizzare. Per impostazione predefinita, sono selezionati tre pulsanti (Facebook, Twitter e Pinterest).

È possibile fare clic sull’area bianca nel campo per aggiungere altri pulsanti di condivisione desiderati.

Successivamente, puoi scegliere lo stile del pulsante di condivisione dal menu a discesa con l’etichetta “Stile pulsante di condivisione (Share Button Style)“. Il plug-in dei conteggi condivisi include 8 stili di pulsanti.

Successivamente, dovrai selezionare la posizione del tema in cui desideri visualizzare i pulsanti di condivisione social. Puoi scegliere tra 3 opzioni: Prima del contenuto (Before Content), Dopo il contenuto (After content) e Prima e dopo il contenuto (Before and after content).

Infine, è necessario selezionare i tipi di post supportati. Ha “post” selezionato per impostazione predefinita.

Se desideri visualizzare i pulsanti di condivisione sulle tue pagine, puoi selezionare la casella accanto all’opzione della pagina.

Non dimenticare di fare clic sul pulsante Salva modifiche per memorizzare le impostazioni.

Una volta terminato, puoi visitare qualsiasi post sul tuo sito Web per vedere i pulsanti di condivisione social in azione. Ecco come appare il nostro sito Web dimostrativo con lo stile del pulsante “Classico” sul tema predefinito Ventuno diciannove.

Come visualizzare i conteggi delle condivisioni social in WordPress?

Come suggerisce il nome, il plug-in Shared Counts può anche mostrare i conteggi delle condivisioni social senza rallentare il sito Web.

Per abilitare i conteggi delle condivisioni social, devi andare alle impostazioni dei conteggi condivisi e impostare l’origine del conteggio delle condivisioni.

Nella finestra delle impostazioni dei conteggi condivisi (Shared Counts), vedrai le impostazioni “Condividi conteggi (Share Counts)” in alto.

Per impostazione predefinita, vedrai l’opzione Nessuna (None) selezionata per “Origine conteggio (Count Source)“, il che significa che i conteggi delle condivisioni non vengono recuperati e visualizzati.

Per mostrare i conteggi delle condivisioni social, puoi scegliere tra due fonti.

SharedCount.com è l’opzione consigliata per il plug-in. Se si sceglie questa opzione, i conteggi vengono recuperati dall’API del servizio SharedCount. Permette di recuperare tutti i conteggi con solo 2 chiamate API che è la migliore per le prestazioni.

Se scegli l’opzione “Native“, i conteggi delle condivisioni vengono recuperati dal rispettivo servizio social, come API di Facebook per conteggi di Facebook, API di Pinterest per conteggi di Pin. Questo metodo può rallentare il tuo sito perché richiederà più chiamate API.

Ti consigliamo di scegliere SharedCount.com come fonte di conteggio. Successivamente, vedrai un campo per la chiave API SharedCount.

È possibile ottenere l’API SharedCount registrandosi a un account gratuito sul sito Web SharedCount.com .

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e una password. Quindi fare clic su Crea account.

Il sito Web invierà ora un link di conferma al tuo indirizzo e-mail. È necessario fare clic sul collegamento per verificare.

Una volta verificata la tua e-mail, devi accedere al tuo account SharedCount e navigare al tuo account nella parte in alto a destra dello schermo. Lì vedrai il tuo indirizzo e-mail e un’icona a discesa accanto ad esso.

Successivamente, è necessario fare clic sul menu a discesa e selezionare “Impostazioni (Settings)“. Da qui troverai la tua chiave API SharedCount.

Devi copiare la chiave API e tornare alla pagina delle impostazioni del tuo plug-in sul tuo sito WordPress. Ora vai avanti e incolla la chiave API nel campo “SharedCount API Key“.

Sotto, vedrai alcune altre impostazioni relative al conteggio delle condivisioni social. Puoi rivederle e modificarle, se lo desideri.

Se si desidera mostrare i conteggi totali, è possibile selezionare la casella accanto all’opzione “Solo conteggi totali (Count Total Only)“.

Si consiglia inoltre di selezionare la casella per nascondere i conteggi vuoti (Hide Empty Counts) invece di visualizzare uno zero (0).

Successivamente, vedrai un nuovo campo “Conteggi totali (Total Counts)” nella sezione Display. Ciò ti consente di mostrare il numero totale di condivisioni insieme ai pulsanti di condivisione.

Non dimenticare di fare clic sul pulsante “Salva modifiche” per memorizzare le impostazioni.

Ora puoi visitare il tuo sito Web per vedere i pulsanti di condivisione social con il conteggio delle condivisioni per ogni post del blog.

Aggiungere pulsanti di condivisione social nelle pagine selezionate

I pulsanti di condivisione social di solito non vengono aggiunti alle pagine di WordPress, tuttavia a volte potresti voler abilitarli su alcune pagine specifiche.

In tal caso, puoi utilizzare lo shortcode Shared Counts: [shared_counts].

È possibile aggiungere questo shortcode in qualsiasi punto del sito Web per visualizzare i pulsanti di condivisione.

Per aggiungere codici brevi in ​​WordPress, nell’editor a blocchi di WordPress è presente un blocco shortcode .

Puoi semplicemente aggiungere il blocco alla tua area di contenuto e quindi incollare lo shortcode dei conteggi condivisi.

Utilizzando lo shortcode, puoi aggiungere pulsanti di condivisione social in qualsiasi punto del tuo sito.

Aggiungere una barra di condivisione social mobile in WordPress

Il plug-in Shared Counts consente di aggiungere pulsanti di condivisione social sopra il contenuto, sotto il contenuto o sopra e sotto il contenuto. Questi pulsanti di condivisione sono statici e non sono sempre visibili.

Un altro modo popolare per visualizzare i pulsanti di condivisione social è l’aggiunta di una barra di condivisione social mobile. È un menu di condivisione social che si attacca agli schermi degli utenti mentre scorrono verso il basso.

A differenza dei pulsanti di condivisione standard, la barra di condivisione social mobile verrà visualizzata per tutto il tempo in cui un utente legge il tuo articolo. Renderli più evidenti potrebbe aiutare a migliorare la condivisione social.

Per i pulsanti di condivisione social mobile, è necessario installare e attivare il plug-in Sassy Social Share .

All’attivazione, il plug-in aggiungerà una nuova voce di menu denominata “Sassy Social Share” nella barra laterale di amministrazione di WordPress. Cliccandoci sopra si accederà alla pagina delle impostazioni del plugin.

Innanzitutto, devi scegliere uno stile icona. Il plugin viene fornito con pulsanti quadrati, arrotondati e rettangolari. Puoi scegliere gli stili sia per la barra di condivisione social mobile che per la barra di condivisione standard.

Successivamente, è necessario passare alla scheda “Interfaccia standard (Standard Interface)“. Da qui è possibile abilitare o disabilitare i pulsanti di condivisione social statici standard.

Ti consigliamo di utilizzare pulsanti social mobili o statici. L’uso di entrambi sarà eccessivo e potrebbe creare una brutta esperienza per l’utente.

Successivamente, è necessario passare alla scheda “Interfaccia mobile (Floating Mobile)” e selezionare la casella accanto all’opzione “Abilita interfaccia di condivisione mobile (Enable Floating sharing interface)“.

Successivamente, è necessario scegliere i siti Web di social media che si desidera visualizzare. Puoi aggiungere o rimuovere pulsanti e riorganizzarli semplicemente trascinandoli.

Al termine, fai clic sul pulsante “Salva modifiche” per memorizzare le impostazioni.

Ora puoi visitare il tuo sito Web per vedere i pulsanti mobili di condivisione social in azione. Ecco come appariva sul nostro sito Web demo.

E’ tutto! Speriamo che questo tutorial ti abbia aiutato a imparare come aggiungere pulsanti di condivisione social in WordPress. Potresti anche voler imparare come aggiungere le icone dei social media in WordPress.

Dichiarazione sulla trasparenza: il contenuto di B-Fast è supportato dal lettore, il che significa che se fai clic su alcuni dei collegamenti in questo post, potremmo guadagnare una piccola tassa di riferimento. Tieni presente che raccomandiamo solo prodotti che utilizziamo noi stessi e / o che riteniamo possano aggiungere valore ai nostri lettori.

Related Posts