In questa guida ti mostreremo come aggiungere un amministratore in WordPress tramite MySQL.

Nota: è sempre necessario eseguire un backup del database prima di eseguire qualsiasi modifica di MySQL. Questo tutorial richiede una conoscenza di base di come funziona phpMyAdmin.

Innanzitutto, devi accedere a phpMyAdmin e individuare il tuo database WordPress. Di seguito è riportato uno screenshot da HostGator cPanel ma solitamente sono simili un pò tutti gli hosting.

Una volta che ci sei, apporteremo le modifiche alle tabelle wp_users e wp_usermeta. Andiamo avanti e facciamo clic sulla tabella wp_users .

Dobbiamo inserire le informazioni del nostro nuovo amministratore, quindi fai clic sulla scheda Inserisci (Insert) come mostrato nell’immagine sopra. Nel modulo di inserimento, aggiungere quanto segue:

  • ID : scegli un numero (nel nostro esempio, useremo il numero 4).
  • user_login : inserisci il nome utente che desideri utilizzare per accedere alla dashboard di WordPress.
  • user_pass – aggiungi una password per questo nome utente. Assicurati di selezionare MD5 nel menu function (fare riferimento allo screenshot seguente).
  • user_nicename : inserisci un soprannome o qualcos’altro a cui desideri riferirti.
  • user_email : aggiungi l’e-mail che desideri associare a questo account.
  • user_url – questo sarebbe l’URL del tuo sito web.
  • user_registered – seleziona la data / ora per quando questo utente è registrato.
  • user_status – imposta questo su 0.
  • display_name : inserisci il nome che desideri visualizzare per questo utente sul sito (può essere anche il valore user_nicename).
  • Fai clic sul pulsante Vai (Go)

Successivamente dovremo aggiungere i valori alla tabella wp_usermeta . Fare clic sulla tabella wp_usermeta e quindi fare clic sulla scheda Inserisci (Insert) proprio come il passaggio precedente. Quindi aggiungere le seguenti informazioni al modulo di inserimento:

  • unmeta_id : lascia questo spazio vuoto (verrà generato automaticamente)
  • user_id : questo sarà l’id dell’utente creato nel passaggio precedente. Ricorda che abbiamo scelto 4.
  • meta_key – questo dovrebbe essere wp_capabilities
  • meta_value – inserisci questo:a:1:{s:13:"administrator";s:1:"1";}

Inserisci un’altra riga con le seguenti informazioni:

  • unmeta_id : lascia questo spazio vuoto (verrà generato automaticamente)
  • user_id : questo sarà l’id dell’utente creato nel passaggio precedente. Ricorda che abbiamo scelto 4.
  • meta_key – questo dovrebbe essere wp_user_level
  • meta_value – 10

Quindi fai clic sul pulsante Vai (Go) e ti sei creato un nuovo nome utente. Ora dovresti essere in grado di accedere al tuo wp-admin con il nome utente e la password specificati per questo utente. Una volta effettuato l’accesso, fai clic su Utenti e entra nel nome utente che hai appena creato. Scorri verso il basso e fai clic sul pulsante Salva (non devi modificare nulla). Ciò consentirà a WordPress di scorrere e aggiungere alcune informazioni aggiuntive e ripulire l’utente che abbiamo appena aggiunto.

Aggiungere nuovo amministratore in WordPress tramite una Query SQL

Per gli sviluppatori che desiderano accelerare questo processo, è possibile semplicemente inserire questa query SQL nel database.

INSERT INTO `databasename`.`wp_users` (`ID`, `user_login`, `user_pass`, `user_nicename`, `user_email`, `user_url`, `user_registered`, `user_activation_key`, `user_status`, `display_name`) VALUES ('4', 'demo', MD5('demo'), 'Your Name', 'test@yourdomain.com', 'http://www.test.com/', '2011-06-07 00:00:00', '', '0', 'Your Name');
 
 
INSERT INTO `databasename`.`wp_usermeta` (`umeta_id`, `user_id`, `meta_key`, `meta_value`) VALUES (NULL, '4', 'wp_capabilities', 'a:1:{s:13:"administrator";s:1:"1";}');
 
 
INSERT INTO `databasename`.`wp_usermeta` (`umeta_id`, `user_id`, `meta_key`, `meta_value`) VALUES (NULL, '4', 'wp_user_level', '10');

Ricorda di cambiare il nome del database con quello con cui stai lavorando. Inoltre, non dimenticare di modificare i valori appropriati.

E’ tutto! Speriamo che questa guida ti abbia aiutato ad imparare come aggiungere un amministratore in WordPress tramite MySQL.

Dichiarazione sulla trasparenza: il contenuto di B-Fast è supportato dal lettore, il che significa che se fai clic su alcuni dei collegamenti in questo post, potremmo guadagnare una piccola tassa di riferimento. Tieni presente che raccomandiamo solo prodotti che utilizziamo noi stessi e / o che riteniamo possano aggiungere valore ai nostri lettori.

Related Posts