Condividi questo contenuto!

In questo tutorial ti mostreremo come cambiare lingua in WordPress facilmente.

WordPress è completamente tradotto in oltre 65 lingue e può essere utilizzato nella tua lingua madre.

Guida introduttiva a WordPress in altre lingue

Per avviare un blog, la prima cosa di cui avrai bisogno è ottenere l’hosting WordPress.

Ti consigliamo di utilizzare Siteground. Sono uno dei più grandi provider di hosting WordPress al mondo tra i pochi con supporto in italiano. Inoltre sono anche un provider di hosting WordPress ufficialmente raccomandato.

Dopo esserti registrato con un host WordPress, il passaggio successivo è installare WordPress. Abbiamo un tutorial completo passo passo su come installare WordPress correttamente.

Scegliere una lingua durante l’installazione di WordPress

Da WordPress 4.0 è stato fornito un nuovo e migliorato supporto per l’internazionalizzazione. Ora gli utenti possono scegliere una lingua per il proprio sito Web WordPress durante l’installazione.

Ciò è particolarmente utile se è necessario che le istruzioni di installazione siano nella lingua locale. Tuttavia, se non hai selezionato la lingua durante il processo di installazione di WordPress, puoi modificarla in qualsiasi momento nelle impostazioni di WordPress.

Come modificare la lingua in WordPress

WordPress rende semplicissimo cambiare lingua sul tuo sito web. Vai su Impostazioni »Generali nella dashboard di WordPress e scorri verso il basso fino alla fine della pagina. Lì vedrai l’opzione per selezionare la lingua del sito.

Sebbene WordPress abbia traduzioni per oltre 162 lingue, sarai in grado di vedere solo le lingue completamente tradotte (62).

Se non vedi la tua lingua nell’elenco, ciò non significa che non sia disponibile o che non puoi usarla.

Ti mostreremo come installare manualmente i language pack in WordPress.

Installazione manuale dei file di traduzione di WordPress per altre lingue

WordPress utilizza un sistema gettext per le traduzioni (localizzazione e internazionalizzazione). Gli utenti volontari di tutto il mondo utilizzano un file modello .pot principale per tradurre WordPress nelle loro lingue. Ciò si traduce in due file per ogni lingua. File in formato Portable Object con estensione .po e file Machine Object con estensione .mo. Avrai bisogno di un file .mo per la tua lingua.

Vai alla pagina dei team di traduzione di WordPress per vedere se è disponibile una traduzione di WordPress per la tua lingua.

Successivamente, fai clic sul valore percentuale per vedere lo stato dell’avanzamento della traduzione nella tua lingua, quindi fai clic sulla versione corrente di WordPress.

Ora raggiungerai GlotPress, un’app basata sul Web utilizzata dal team di WordPress per gestire e tradurre progetti WordPress.

Una volta lì, è necessario scorrere verso il basso fino a visualizzare la sezione di esportazione. Nel menu a discesa, selezionare Catalogo messaggi oggetto macchina (.mo) (Machine Object Message Catalog) e quindi fare clic sul collegamento Esporta.

Ripeti il ​​processo sopra e seleziona Portable Object Message Catalog (.po), quindi fai clic sul collegamento Esporta.

Dopo aver scaricato e decompresso il language pack sul tuo computer, dovrai connetterti al tuo sito web utilizzando un client FTP. Una volta connesso, carica i file della lingua nella cartella /wp-content/languages.

Dopo aver caricato il file, torna all’area di amministrazione di WordPress. Vai alla pagina Impostazioni »Generale e scorri verso il basso fino all’opzione della lingua del sito. Ora puoi selezionare la lingua che hai appena caricato perché apparirà sotto le lingue installate.

Utilizzo di un’interfaccia di amministrazione inglese in un sito WordPress multilingue

A volte potresti voler utilizzare WordPress in una lingua diversa mantenendo l’interfaccia di amministrazione in inglese.

Ciò è particolarmente utile se si hanno amministratori che non hanno familiarità con altre lingue installate o se si concede l’accesso agli sviluppatori.

Dovrai installare e attivare il plug-in English WordPress Admin. Se non sai come fare, consulta la nostra guida passo passo su come installare un plugin per WordPress.

Dopo l’attivazione, il plug-in aggiungerà un selettore di lingua nella barra di amministrazione di WordPress. Ogni utente può semplicemente portare il mouse sul selettore di lingua e selezionare la lingua dell’interfaccia di amministrazione.

Creazione di un sito Web WordPress multilingue

WordPress può essere utilizzato in diverse lingue, ma la creazione di contenuti in più lingue non è facilmente gestibile per impostazione predefinita.

Fortunatamente, esistono diversi plugin che ti consentono di creare e gestire facilmente siti WordPress multilingue. Questi plugin ti consentono di creare contenuti in più lingue e rendere più facile per i visitatori del tuo sito web cambiare lingua.

Se stai cercando una soluzione gratuita, puoi controllare il plugin Polylang. Dai un’occhiata alla nostra guida sulla creazione di un sito WordPress multilingue con Polylang.

E’ tutto. Speriamo che questo tutorial ti abbia aiutato a capire come cambiare lingua in WordPress.

Dichiarazione sulla trasparenza: il contenuto di B-Fast è supportato dal lettore, il che significa che se fai clic su alcuni dei collegamenti in questo post, potremmo guadagnare una piccola tassa di riferimento. Tieni presente che raccomandiamo solo prodotti che utilizziamo noi stessi e / o che riteniamo possano aggiungere valore ai nostri lettori.

Condividi questo contenuto!

Related Posts