come-creare-modulo-a-logica-condizionale-su-wordpress

Vuoi sapere come creare modulo a logica condizionale su WordPress? Vuoi mostrare o nascondere le domande nel modulo in base alle opzioni selezionate dall’utente?

Puoi decodificare i tuoi moduli lunghi e aumentare il tuo tasso di completamento usando una funzione speciale chiamata logica condizionale . In questo tutorial, ti mostreremo come creare moduli personalizzati con logica condizionale (detta anche logica intelligente o smart logic).

Come i moduli intelligenti ti aiutano a stimolare la crescita

La creazione di moduli intelligenti utilizzando la logica condizionale nei moduli aumenterà notevolmente il numero di compilazioni del modulo che ricevi, poiché semplifica la compilazione da parte dei visitatori del tuo sito Web.

Visualizzando form a logica condizionale, è possibile:

  • Mantienere gli utenti concentrati solo sulle informazioni specifiche che desideri
  • Adattare i moduli alle esigenze di ogni singolo utente
  • Rendere interattivo il tuo modulo
  • Aggiungere o rimuovere i campi modulo al volo

Diamo un’occhiata ad alcuni esempi:

Chiedere opinione dell’utente

Mostrare solo campi necessari

Come creare un modulo a logica condizionale personalizzato su WordPress

La prima cosa che devi fare è installare e attivare il plugin WPForms . Ecco una guida passo passo su come installare un plugin WordPress .

Inoltre, dovrai creare un modulo. Ne troverai molti preimpostati su WPForms in base alle tue esigenze, com moduli di contatto, di pagamento, di iscrizione, etc. Una volta scelto un modulo siamo pronti per aggiungere la logica condizionale.

Mostra campi modulo

Vuoi mostrare una domanda di follow-up quando l’utente sceglie una risposta specifica, cioè una domanda che appare solo per una determinata risposta ad una domanda precedente? È facile.

Seleziona il campo che desideri visualizzare solo per una determinata risposta a una domanda precedente e scorri verso il basso fino a  Condizioni (Conditionals) nelle opzioni del campo. Selezionare Abilita logica condizionale (Enable conditional logic) e  Mostra (Show) .

conditionals-logic-form

Quindi nelle opzioni selezionare la domanda principale. A seconda della risposta fornita per la domanda principale, verrà visualizzata la domanda di follow-up.

Nascondi campi modulo

Puoi anche scegliere di nascondere un campo in base a una risposta precedente, proprio come nell’esempio precedente. Seleziona  Nascondi (Hide) anziché  Show .

Mentre sei qui, dai un’occhiata anche alle diverse opzioni che ti aiuteranno a scegliere esattamente quando verrà visualizzata la domanda di follow-up.

Più di un requisito

Supponiamo che tu voglia visualizzare un campo solo se l’utente seleziona due opzioni specifiche.

Seleziona il  pulsante AND per aggiungere un secondo criterio. Il nuovo campo verrà visualizzato solo se entrambi i prerequisiti sono soddisfatti.

Questo o quello

Quando vuoi visualizzare un nuovo campo se un utente seleziona una delle due risposte, allora vorrai usare l’opzione OR.

Per farla funzionare, selezionare  Aggiungi gruppo di regole .

Notifiche email intelligenti

La stessa logica intelligente utilizzata nelle opzioni del campo può essere utilizzata anche nelle notifiche e-mail.

Vai su  Impostazioni (Settings) »Notifiche (Notifications) .

come-creare-moduli-email-intelligenti-con-la-logica-condizionale

Quindi scorrere verso il basso fino a  Abilita logica condizionale (Enable conditional logic) .

Puoi inviare una notifica via email in base a come un utente risponde alle domande del modulo. Tutti i metodi sopra elencati funzioneranno anche per le tue notifiche.

E’ tutto! Hai creato un modulo con logica condizionale su WordPress personalizzato. Quando gli utenti compilano un modulo sul tuo sito, vedranno solo domande pertinenti alle loro esigenze.

Related Posts