Condividi questo contenuto!

In questo tutorial ti spiegheremo come tradurre un plugin di WordPress nella tua lingua (senza conoscere alcun codice).

Molti plugin di WordPress sono completamente pronti per la traduzione e possono essere facilmente tradotti da chiunque nel mondo.

Perché e quando dovresti tradurre i plugin di WordPress

WordPress stesso è disponibile in molte lingue e può essere tradotto anche in altre lingue. Come utente puoi utilizzare WordPress nella tua lingua e puoi persino creare siti Web multilingue utilizzando i plug-in.

La maggior parte dei migliori plugin di WordPress è anche pronta per la traduzione. Puoi aiutare gli autori dei plugin contribuendo con le traduzioni in altre lingue. Questo aiuterà anche migliaia di altri utenti di WordPress.

Detto questo, diamo un’occhiata a come tradurre i plugin di WordPress nella tua lingua facilmente.

1. Aiutare a tradurre un plugin per WordPress nella tua lingua

Questo metodo è più semplice e altamente consigliato perché non solo ti aiuta a utilizzare il plug-in nella tua lingua, ma aiuta anche gli altri utenti a utilizzare automaticamente il plug-in nella loro lingua.

WordPress.org attualmente ospita uno strumento di traduzione basato sul Web che consente a chiunque di contribuire alle traduzioni per i plug-in WordPress ospitati su WordPress.org.

Quando visiti una pagina del plugin, vedrai una notifica che chiede il tuo aiuto nella traduzione del plugin nella tua lingua.

Se non vedi questo avviso, puoi anche cercare il plug-in nel sito Web di traduzione di WordPress.

Ti verrà chiesto di selezionare la tua lingua e poi potrai iniziare a contribuire.

Nella schermata di traduzione, vedrai una semplice interfaccia utente con testo di origine e area di testo per fornire la traduzione per parole specifiche.

2. Tradurre un plugin per WordPress per il tuo sito web

Questo metodo ti consente di tradurre un plug-in di WordPress per uso personale. Tradurrai il plug-in all’interno della tua area di amministrazione di WordPress e le tue traduzioni avranno immediatamente effetto sul tuo sito web.

La prima cosa che devi fare è installare e attivare il plugin Loco Translate. Se non sai come fare, consulta la nostra guida su come installare un plugin per WordPress.

Dopo l’attivazione, devi visitare la pagina Loco Translate »Plugin per iniziare a tradurre i tuoi plugin.

Vedrai un elenco di tutti i plugin attualmente installati sul tuo sito web. Devi fare clic sul plugin che vuoi tradurre.

Nella schermata successiva, vedrai un elenco di lingue disponibili per il plug-in insieme allo stato di avanzamento della traduzione per ciascuna lingua.

Se la lingua in cui vuoi tradurre è elencata lì, devi fare clic su di essa. Altrimenti, puoi fare clic sul pulsante “Nuova lingua” in alto.

Nella pagina della nuova lingua, per prima cosa devi scegliere la tua lingua. Hai due opzioni disponibili. La prima opzione è la lingua di WordPress. Questa opzione inizierà automaticamente a utilizzare questo file di lingua se un utente imposta l’area di amministrazione di WordPress in questa lingua. La seconda opzione è utilizzare una lingua personalizzata.

Successivamente, devi scegliere dove archiviare i file di traduzione. Per impostazione predefinita, Loco Translate consiglia di salvare il file di traduzione nella propria cartella. Puoi cambiarlo per salvare i file di traduzione nelle lingue di WordPress o nella cartella delle lingue del plugin.

Una volta configurate le impostazioni, fare clic sul pulsante di avvio della traduzione per continuare.

Tradurre un plugin è davvero semplice. Vedrai il testo di partenza e sotto di esso vedrai il campo di traduzione.

Inserisci semplicemente la tua traduzione per la stringa di origine e quindi seleziona la stringa successiva da tradurre.

Non dimenticare di fare clic sul pulsante Salva per memorizzare i tuoi progressi.

3. Tradurre un plugin per WordPress sul tuo computer

Puoi anche tradurre un plug-in di WordPress sul tuo computer utilizzando le app di traduzione gettext. Questo è comodo e puoi anche inviare le tue traduzioni agli autori del plugin, in modo che possano includerlo nei loro plugin.

Per prima cosa devi scaricare il plugin che vuoi tradurre sul tuo computer. Successivamente, è necessario fare doppio clic sul file zip del plugin per estrarlo.

Dopo aver estratto il file, apri la cartella del plugin e individua la cartella delle lingue. Al suo interno troverai un file .pot. Questo è il file modello di traduzione di cui avrai bisogno per tradurre il plugin.

Se il plugin non ha un file .pot o una cartella delle lingue, molto probabilmente non è pronto per la traduzione. In tal caso, puoi contattare l’autore del plug-in e chiedere se ha intenzione di preparare la traduzione del plug-in.

Una volta che hai il file .pot, sei pronto per tradurre il plugin in tutte le altre lingue che desideri.

Innanzitutto, devi scaricare e installare l’app Poedit sul tuo computer. Poedit è un’app di traduzione gratuita per Mac e Windows.

Dopo aver installato l’app, vai avanti e apri l’app. Vedrai una procedura guidata che ti chiederà di selezionare un’opzione. Se stai utilizzando la versione pro dell’app, puoi selezionare traduci un plugin o un tema WordPress. Altrimenti, devi selezionare l’opzione “Crea nuova traduzione“.

Ti verrà chiesto di selezionare il file POT del plugin. Una volta selezionato il file, Poedit ti chiederà di selezionare la lingua della traduzione.

Digita semplicemente il nome della lingua o selezionala dal menu a discesa e fai clic sul pulsante OK.

Poedit ora mostrerà l’interfaccia di traduzione. Vedrai l’elenco delle stringhe disponibili. Tutto quello che devi fare è cliccare su una stringa per selezionarla e fornire una traduzione.

Una volta completata la traduzione, sei pronto per salvarla ed esportarla. Devi andare su File » Salva e nominare il tuo file dopo il nome della lingua e il codice del paese, ad esempio fr_FR per francese e Francia, en_GB per inglese e Gran Bretagna.

Poedit salverà la tua traduzione in file .po e .mo. Devi inserire questi file nella cartella delle lingue del tuo plugin per iniziare a usarli subito.

E’ tutto. Speriamo che questo tutorial ti abbia aiutato a capire come tradurre i plugin di WordPress. Potresti anche voler vedere il nostro elenco dei migliori plugin di traduzione WordPress per il tuo sito web.

Dichiarazione sulla trasparenza: il contenuto di B-Fast è supportato dal lettore, il che significa che se fai clic su alcuni dei collegamenti in questo post, potremmo guadagnare una piccola tassa di riferimento. Tieni presente che raccomandiamo solo prodotti che utilizziamo noi stessi e / o che riteniamo possano aggiungere valore ai nostri lettori.

Condividi questo contenuto!

Related Posts