migliori-piattaforme-ecommerce-gratuite

Condividi questo contenuto!

In questo articolo confronteremo le migliori piattaforme ecommerce gratuite che puoi utilizzare per avviare un negozio online. Abbiamo fatto un’analisi dettagliata dei pro e dei contro per ciascuno, così puoi scegliere il miglior costruttore di siti web di e-commerce per le tue esigenze.

All’inizio, le piattaforme di e-commerce costavano migliaia di euro, cosa che impediva a molte piccole imprese di creare un negozio online. Fortunatamente ora ci sono diverse piattaforme ecommerce popolari che offrono opzioni gratuite o a basso costo.

Come scegliere la migliore piattaforma di ecommerce gratuita

Siamo onesti, non esiste una piattaforma ecommerce gratuita al 100%.

Anche quando la piattaforma di eCommerce stessa è gratuita, dovrai pagare per dominio, web hosting, commissioni di elaborazione dei pagamenti e altri costi di estensione delle funzionalità.

Detto questo, il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di trovare una piattaforma di e-commerce che ti aiuti a iniziare al costo più basso o nullo, senza porre gravi limitazioni al modo in cui gestisci o fai crescere la tua attività.

Vorresti anche che la piattaforma ecommerce fosse facile da usare, completa di funzionalità, con la possibilità di accettare pagamenti utilizzando i tuoi metodi di pagamento preferiti.

Tenendo a mente queste cose, diamo un’occhiata alle migliori piattaforme ecommerce gratuite che puoi utilizzare per vendere online e far crescere la tua attività.

1. WooCommerce

WooCommerce è la piattaforma di e-commerce più popolare al mondo. È un software completamente gratuito che puoi scaricare ed eseguire su qualsiasi provider di web hosting.

Poiché WooCommerce non fornisce l’hosting per te, dovrai acquistare web hosting e un nome di dominio per assicurarti che il tuo sito web sia accessibile agli utenti di tutto il mondo.

Ti consigliamo di utilizzare SiteGround. E’ una tra le più grandi società di hosting al mondo e sono ufficialmente consigliate da WooCommerce, inoltre sono tra i pochi big del settore disponibili con supporto in italiano.

Pro

  • È facile iniziare con WooCommerce. Puoi creare un negozio online rapidamente anche se sei un principiante assoluto.
  • Ospiterai tu stesso il tuo sito web, il che ti dà il pieno controllo. Anche se dovrai pagare per l’hosting, questo non costarà molto.
  • Ci sono un sacco di temi (design del sito) WooCommerce, che ti danno l’opportunità di creare un negozio che rifletta veramente il tuo marchio.
  • Esistono migliaia di plugin per WooCommerce che puoi utilizzare per aggiungere nuove funzionalità e far crescere la tua attività.
  • Puoi vendere qualsiasi cosa con WooCommerce, che si tratti di prodotti fisici, download digitali, piani di abbonamento, negozio dropshipping o prodotti affiliati.
  • WooCommerce non ti addebita alcuna commissione di transazione. Dovrai solo pagare il tuo fornitore di servizi di pagamento come PayPal o Stripe o la tua banca.

Contro

  • Se sei un principiante assoluto, WooCommerce è un po’ più complicato rispetto ad altre opzioni. Ad esempio, dovrai acquistare hosting e un nome di dominio.
  • Sarai responsabile della manutenzione del tuo negozio online man mano che cresce. Ciò potrebbe significare aggiornare il tuo piano di hosting o pagare un plugin di sicurezza per WordPress.

Ma non spaventarti, per aiutarti ad iniziare, abbiamo il tutorial di WooCommerce tra i più dettagliati sul Web che ti aiuta a creare un sito Web di e-commerce con WooCommerce.

2. Website Builder di Constant Contact

Il costruttore di siti web di Constant Contact è una delle migliori piattaforme ecommerce gratuite. Ha un piano gratuito che ti consente di creare un negozio online senza spendere nulla. Constant Contact ospiterà il negozio e ti fornirà anche un sottodominio gratuito.

Potrai avere solo fino a 3 prodotti nel tuo negozio, ma se hai appena iniziato, questo potrebbe essere sufficiente. Se desideri aggiungere più prodotti, puoi eseguire l’upgrade a un piano a pagamento.

Vale la pena notare che Constant Contact addebita una commissione di transazione del 3% se utilizzi i piani Free o Starter.

Pro

  • Puoi creare un negozio online gratuitamente con il costruttore di siti Web di Constant Contact. Puoi anche ottenere un nome di dominio con marchio gratuito, nel formato storename.constantcontactsites.com .
  • Puoi vendere prodotti fisici e digitali tramite il tuo negozio. Puoi utilizzare Constant Contact per monitorare il tuo inventario.
  • Sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7, supporto via email e chat dal vivo, anche con il piano gratuito.
  • Puoi aggiungere un blog al sito web del tuo negozio gratuitamente, anche se il software di blogging è molto semplice e non offre le stesse funzionalità di una piattaforma di blog come WordPress.

Contro

  • Non puoi utilizzare il tuo nome di dominio con il piano gratuito. Invece, dovrai utilizzare il nome di dominio con marchio Constant Contact.
  • Constant Contact mostrerà i propri annunci sul tuo sito se utilizzi il piano gratuito.

Puoi utilizzare il negozio online Constant Contact insieme al tuo sito Web WordPress e collegarti facilmente al negozio dal menu. Questa è una buona opzione per le piccole imprese che vogliono vendere pochi prodotti senza il sovraccarico di gestire una piattaforma di e-commerce self-hosted come WooCommerce.

3. BuyNow Plus

BuyNow Plus non è una piattaforma di e-commerce completa. Invece, ti consente di creare pulsanti “acquista ora” che puoi inserire su qualsiasi sito web.

Dovrai creare un account Stripe gratuito per utilizzare BuyNow Plus.

Pro

  • La commissione di transazione è piuttosto bassa, appena il 2% per transazione. Tieni presente che Stripe addebita le proprie commissioni di transazione oltre a questo, però.
  • Puoi utilizzare BuyNow Plus per gestire pagamenti ricorrenti su carte di credito senza che i tuoi clienti debbano creare un account. Se vendi abbonamenti ricorrenti per articoli offline, questa è una funzionalità davvero utile.
  • Puoi inserire i link dei pulsanti sui social media e sul tuo sito web, oppure puoi persino usarli nelle e-mail.
  • Non c’è limite al numero di prodotti diversi che puoi vendere utilizzando BuyNow Plus.

Contro

4. BigCommerce

BigCommerce è una piattaforma di eCommerce completamente ospitata (o all-in-one) che puoi utilizzare per creare il tuo negozio di e-commerce. È disponibile anche un plug-in per WordPress, se hai un sito esistente che desideri utilizzare con BigCommerce.

Sebbene non abbiano un piano gratuito disponibile, esiste una prova gratuita che ti consente di configurare il tuo negozio e iniziare senza pagare nulla.

Pro

  • Non è necessario inserire i dettagli della carta di credito per usufruire della prova gratuita.
  • È davvero facile iniziare con BigCommerce. Puoi semplicemente registrarti, inserire i dettagli sul tuo negozio e iniziare ad aggiungere prodotti.
  • Puoi ottenere un dominio gratuito come mystore.mybigcommerce.com se non vuoi pagare per un nome di dominio personalizzato.
  • BigCommerce ti offre molti modi diversi per accettare i pagamenti. Ha un’integrazione integrata con molte piattaforme di pagamento, incluso PayPal alimentato da Braintree, Stripe, Authorize.net e altro.
  • Esistono molte app di terze parti che puoi aggiungere al tuo negozio BigCommerce per estenderne le funzionalità.

Contro

  • La prova gratuita dura solo 15 giorni, il che non ti dà molto tempo per iniziare a guadagnare dal tuo negozio. Dopodiché, dovrai pagare $ 29,95 al mese o più per mantenere attivo il tuo negozio.
  • BigCommerce è una piattaforma all-in-one, il che significa che sei limitato all’utilizzo dei loro componenti aggiuntivi e temi. Non avrai la gamma di scelta che avresti con altre opzioni di e-commerce.

5. Shopify

Shopify è un’altra piattaforma di e-commerce completamente ospitata. Shopify offre anche una prova gratuita di 14 giorni e, come la prova gratuita di BigCommerce, non richiede una carta di credito.

Pro

  • È davvero facile iniziare con Shopify. Il loro costruttore di siti Web ha un’interfaccia drag and drop che significa che anche i principianti possono creare un negozio online dall’aspetto professionale.
  • Se desideri aggiungere funzionalità extra al tuo negozio, c’è un marketplace di app con molti componenti aggiuntivi che puoi acquistare.
  • È disponibile supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite chat dal vivo, telefono, e-mail e Twitter.
  • Shopify Payments (il gateway di pagamento integrato di Shopify ) addebita il 2,9% più 30 centesimi per transazione. Poiché si tratta di una funzionalità integrata che ha lo stesso prezzo di Stripe o di altri gateway, è più facile per gli utenti iniziare.

Contro

  • Se utilizzi altri gateway di pagamento, come PayPal o Stripe, Shopify addebita una commissione di transazione del 2%. Questo è in aggiunta alla commissione addebitata dal gateway di pagamento di terze parti.
  • La prova gratuita dura solo 14 giorni. Dopodiché, dovrai passare a un piano a pagamento. Il più economico è $ 29 / mese.

Correlati: per maggiori dettagli, consulta il nostro confronto tra Shopify e WooCommerce.

6. Weebly

Weebly non è così noto come alcune altre piattaforme di e-commerce, come Shopify e WooCommerce, ma offrono una prova gratuita in cui puoi testare la piattaforma.

Pro

  • Puoi aggiungere qualsiasi tipo di prodotto fisico o digitale al tuo negozio
  • L’interfaccia drag and drop è facile da usare per creare il tuo sito e gestire gli articoli nel tuo negozio.
  • Ci sono circa 100 diversi temi (design) tra cui puoi scegliere, quindi dovresti essere in grado di trovare qualcosa che sia giusto per il tuo sito.
  • Inventario integrato, spedizione, funzionalità di gestione delle tasse.
  • Oltre al forum della comunità, il piano gratuito ti dà accesso a chat dal vivo, e-mail e persino supporto telefonico.
  • Se desideri passare a un piano a pagamento, questi sono convenienti anche per le aziende molto piccole. Il piano di avviamento per l’e-commerce parte da $ 12 al mese pagato annualmente.

Contro

  • Weebly addebita una commissione di transazione del 3%. Questo è in aggiunta alla commissione di transazione addebitata dal tuo gateway di pagamento.
  • Se hai un piano gratuito o personale ($ 9 / mese), Weebly mostrerà annunci e branding da Square, la società madre di Weebly.
  • Anche con il piano di avviamento a pagamento sei limitato a vendere solo 25 prodotti alla volta.

7. Big Cartel

Big Cartel è una piattaforma di e-commerce in hosting progettata appositamente per artisti e creativi. Se vuoi avere un negozio che vende prodotti fatti a mano o simili, potrebbe essere un’ottima opzione per te.

Pro

  • Il piano gratuito non ha commissioni di transazione. Tuttavia, dovrai pagare le commissioni Stripe o PayPal (queste sono le uniche opzioni offerte da Big Cartel per l’elaborazione dei pagamenti).
  • L’URL del tuo negozio gratuito può essere personalizzato. Deve essere nel formato nome.bigcartel.com , ma puoi scegliere quello che vuoi per il nome. Molte altre piattaforme ti assegnano un URL specifico in base al nome utente o al nome del negozio e non puoi modificarlo.
  • Puoi avere fino a 5 prodotti nel tuo piano gratuito, il che lo rende più generoso di altri piani gratuiti in hosting.
  • È veloce impostare il tuo negozio ed è facile aggiungere i tuoi prodotti. Big Cartel ti guida passo passo attraverso il processo.

Contro

  • Se desideri personalizzare il tema del tuo sito web, dovrai modificare l’HTML del tema. Questo sicuramente non è adatto ai principianti come la maggior parte delle altre piattaforme di e-commerce.
  • Il piano gratuito ha solo funzionalità limitate. È necessario eseguire l’upgrade a un piano a pagamento se si desidera utilizzare cose come il monitoraggio dell’inventario o codici di sconto.

Scegliere la migliore piattaforma di e-commerce gratuita

Quindi qual è la migliore piattaforma di e-commerce gratuita per te? Dipende da cosa stai cercando.

Se vuoi iniziare a buon mercato e avere piena libertà di far crescere la tua attività, allora WooCommerce è l’opzione migliore.

Se desideri utilizzare una piattaforma di eCommerce totalmente gratuita, il Website Builder di Constant Contact è più semplice e gratuito. Tuttavia, è limitato in termini di funzionalità e flessibilità che si ottengono con altre piattaforme.

Se vuoi provare un negozio online gratuitamente, ma sei felice di pagare per qualcosa che si adatta bene alla tua attività, BigCommerce e Shopify sono ottime opzioni complete.

E’ tutto. Ci auguriamo che questo articolo ti abbia aiutato a scoprire le migliori piattaforme di ecommerce gratuite con cui iniziare. Potresti anche voler consultare la nostra guida sui migliori servizi di email marketing in modo da poter aumentare le vendite del tuo negozio.

Dichiarazione sulla trasparenza: il contenuto di B-Fast è supportato dal lettore, il che significa che se fai clic su alcuni dei collegamenti in questo post, potremmo guadagnare una piccola tassa di riferimento. Tieni presente che raccomandiamo solo prodotti che utilizziamo noi stessi e / o che riteniamo possano aggiungere valore ai nostri lettori.

Condividi questo contenuto!

Related Posts