plugin-seo-wordpress-migliori

In questo articolo condivideremo i plugin SEO WordPress migliori che dovresti utilizzare. Alcuni di questi strumenti offrono funzionalità simili, quindi evidenzieremo anche quali sono i migliori per casi d’uso specifici.

Spesso ci viene chiesto quali sono i migliori plugin SEO per WordPress che consigliamo.

Questo perché i motori di ricerca sono una delle principali fonti di traffico per la maggior parte dei siti Web su Internet. L’ottimizzazione del tuo sito web per i motori di ricerca può aiutarti a posizionarti più in alto nei risultati di ricerca e a far crescere in modo significativo la tua attività.

Cose che devi sapere sui plugin SEO di WordPress

Durante la ricerca dei “migliori plugin gratuiti per WordPress SEO”, ti imbatterai in articoli che presentano diverse dozzine di strumenti.

Questo può essere abbastanza opprimente per i principianti e gli utenti non esperti.

La verità è che non hai bisogno di dozzine dei migliori strumenti SEO per ottenere classifiche di ricerca più elevate.

Mentre la maggior parte dei post del blog (incluso il nostro) condividerà i migliori plugin SEO più popolari, è estremamente importante per te comprendere i casi d’uso di ciascuno strumento.

Ad esempio, non devi mai utilizzare più di un plugin SEO per WordPress sul tuo sito web. Citeremo Yoast, All in One SEO, Rank Math e SEOPress. Devi sceglierne solo uno per evitare conflitti tra plug-in.

Citeremo allo stesso modo altri strumenti SEO come SEMRush, Ahrefs e pochi altri potenti strumenti, ma non ti servono tutti quando inizi per la prima volta poiché hanno un set di funzionalità simile. Condivideremo quali strumenti utilizziamo nella nostra attività e quali caratteristiche sono le migliori per ogni strumento.

Detto questo, diamo un’occhiata alla nostra selezione dei migliori plugin SEO per WordPress e strumenti SEO.

1. Yoast SEO

Yoast SEO è il miglior plugin SEO per WordPress sul mercato. Offre uno strumento completo di ottimizzazione del sito web che ti aiuta a migliorare il tuo sito web.

Ti consente di aggiungere facilmente titoli e descrizioni SEO a tutti i post e le pagine del tuo sito web. Puoi anche usarlo per aggiungere metadati Open Graph e immagini di social media ai tuoi articoli.

Yoast SEO genera automaticamente una mappa del sito XML per tutti i contenuti del tuo sito web che rende più facile per i motori di ricerca la scansione del tuo sito web. Ti aiuta anche a importare facilmente i tuoi dati SEO se hai utilizzato un altro plug-in SEO.

Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida completa su come installare e configurare il plugin Yoast SEO in WordPress.

Utilizziamo il plug-in Yoast SEO su B-Fast per ottimizzare i nostri meta titoli e descrizioni SEO in-page, gestire i reindirizzamenti SEO, controllare le impostazioni dell’indice, generare la mappa del sito, ecc.

Tuttavia non utilizziamo tutte le funzionalità di Yoast SEO come l’analisi del contenuto perché riteniamo che non sia all’altezza rispetto a una soluzione di assistente di scrittura più completa come SEMRush.

Questo ci porta al prossimo strumento SEO nell’elenco.

2. SEMRush

SEMRush è il miglior strumento SEO globale sul mercato. Utilizzato da esperti SEO professionisti, marketer, blogger e aziende di tutte le dimensioni, fornisce un set completo di strumenti per aumentare il traffico.

Puoi usarlo per trovare parole chiave organiche e termini di ricerca che puoi facilmente classificare. Ti consente anche di fare ricerche competitive e vedere per quali parole chiave si posizionano i tuoi concorrenti e come puoi batterli.

Lo strumento SEMRush SEO Writing Assistant ti aiuta a migliorare i contenuti del tuo sito web per battere i primi 10 risultati per la tua parola chiave principale. Si integra con WordPress e questo ti aiuterà a scrivere contenuti più SEO friendly.

3. Google Search Console

Google Search Console è uno strumento gratuito offerto da Google per aiutare i proprietari di siti web a monitorare e mantenere la presenza del loro sito nei risultati di ricerca di Google.

Ti avvisa quando Google non è in grado di eseguire la scansione e indicizzare le pagine del tuo sito web. Ottieni anche suggerimenti utili su come correggere questi errori di scansione.

Ancora più importante, mostra per quali parole chiave è classificato il tuo sito web, testi di ancoraggio, posizione media, impressioni e altro ancora. Puoi utilizzare questi dati per trovare parole chiave in cui puoi facilmente posizionarti più in alto semplicemente ottimizzando i tuoi contenuti. Puoi anche utilizzare i dati delle parole chiave per trovare nuove idee per i post del blog.

Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida completa di Google Search Console completa.

Yoast SEO è dotato di una facile integrazione che ti consente di configurare Search Console senza scrivere alcun codice.

MonsterInsights, un altro strumento SEO WordPress che menzioneremo in seguito, ti aiuta a portare i rapporti di Search Console direttamente nella dashboard di WordPress per un facile accesso.

4. All in One SEO Pack

All in One SEO Pack è uno dei plugin SEO WordPress migliori e offre un set completo di strumenti per migliorare il tuo sito web. Ti consente di aggiungere facilmente titolo SEO e meta tag, meta tag a grafo aperto, sitemap XML, sitemap di immagini e altro ancora.

Funziona immediatamente con WooCommerce per ottimizzare il tuo negozio online per la SEO. Viene fornito con una configurazione semplice e consente di controllare l’accesso a diverse impostazioni utilizzando un gestore di funzionalità.

Potresti anche voler vedere la nostra guida completa a All in One SEO Pack e il nostro confronto tra Yoast SEO e All in One SEO Pack.

Il plug-in All in One SEO Pack Pro ti dà accesso a più componenti aggiuntivi ed è una soluzione più economica di Yoast SEO, motivo per cui è il secondo plug-in SEO per WordPress più popolare sul mercato.

Nota: All in One SEO Pack è un’alternativa a Yoast SEO. Ricorda, hai bisogno di un solo plug-in SEO per WordPress sul tuo sito.

5. Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google

Nessuno sul pianeta ha più informazioni su ciò che le persone stanno cercando del gigante della ricerca Google.

Sapevi che puoi ottenere le tue idee per le parole chiave da Google stesso utilizzando lo strumento Google Keyword Planner?

Questo strumento gratuito viene offerto agli inserzionisti di Google e chiunque può utilizzarlo. Il suo scopo principale è mostrare agli inserzionisti le parole chiave su cui possono fare offerte per le loro campagne pubblicitarie.

Inoltre, aiuta gli inserzionisti a scegliere le parole chiave giuste mostrando loro una stima del volume di ricerca, del numero di risultati e del livello di difficoltà.

In qualità di content marketer o blogger, puoi utilizzare questi dati per trovare parole chiave con un volume di ricerca elevato, un elevato interesse da parte degli inserzionisti e, soprattutto, parole chiave in cui puoi facilmente superare tutti gli altri siti.

6. Ahrefs

Ahrefs è uno strumento SEO all-in-one per marketer, blogger e aziende. È un’alternativa popolare a SEMRush e offre molti strumenti e funzionalità simili.

Ti consente di eseguire ricerche per parole chiave, analisi della concorrenza, ricerche sui backlink, monitorare il posizionamento delle parole chiave e altro ancora.

Offre inoltre uno strumento di analisi del contenuto dettagliato che ti aiuta a migliorare i contenuti mentre prendi di mira parole chiave specifiche.

Sebbene esista un’enorme sovrapposizione di funzionalità, ciò che Ahrefs fa davvero bene è l’analisi dei backlink. Possiamo usarlo per vedere quali siti si collegano a più concorrenti, ma non noi. Questo ci aiuta a ottenere più backlink e costruire più partnership.

Ci aiutano anche a identificare per quali contenuti i concorrenti si stanno classificando, in modo da poter creare contenuti su tali argomenti per ottenere una maggiore visibilità.

Ultimo ma non meno importante, Ahrefs ci aiuta a identificare meglio i contenuti duplicati e la cannibalizzazione delle parole chiave che ci aiuta a unire e aggiornare il contenuto giusto per aumentare le nostre classifiche.

Per i motivi sopra, si può utilizzare sia SEMRush che Ahrefs perché sono entrambi buoni per casi d’uso specifici.

7. SEOPress

SEOPress è un altro plugin SEO per WordPress semplice ma potente. Include tutte le funzionalità che ti aspetteresti da un plug-in SEO come meta titolo, descrizione, supporto per open graph, sitemap XML di immagini e contenuti, reindirizzamenti e altro.

Viene fornito con una configurazione più semplice per i principianti e controlli avanzati per gli utenti più esperti. È paragonabile a tutti i migliori plugin SEO per WordPress sul mercato in termini di funzionalità e facilità d’uso.

Uno dei motivi principali per cui alcuni utenti scelgono SEOPress rispetto a Yoast SEO è perché la versione premium è significativamente più economica e include molte funzionalità simili.

Nota: SEOPress è un’alternativa a Yoast SEO e All in SEO Pack. Ricorda, hai solo bisogno di un plug-in SEO per WordPress sul tuo sito.

8. Rank Math

Rank Math è un plug-in SEO WordPress user-friendly in rapida crescita che ti consente di ottimizzare il tuo sito web per motori di ricerca e social media. Viene fornito con una procedura guidata di configurazione e consente di importare dati da altri plugin SEO durante la configurazione.

Ti consente di aggiungere facilmente meta titolo, descrizione e metadati Open Graph ai post del tuo blog. Il plug-in consente inoltre di generare una mappa del sito XML, collegare Google Search Console e controllare l’accesso alle funzionalità del plug-in in base ai ruoli dell’utente.

Nota: Rank Math è un’alternativa a Yoast SEO, All in SEO Pack e SEOPress. Ricorda, hai solo bisogno di un plug-in SEO per WordPress sul tuo sito.

9. All in One Schema Rich Snippet

I rich snippet ti consentono di far risaltare il tuo sito web nei risultati di ricerca mostrando le valutazioni a stelle sotto una recensione, i prezzi sotto un prodotto, un’immagine o un video accanto alla descrizione e così via.

I motori di ricerca utilizzano i dati disponibili in formato Schema per ottenere queste informazioni. All in One Schema Rich Snippet ti aiuta a ottimizzare il tuo sito web aggiungendo i metadati schema al tuo sito web.

Supporta recensioni, eventi, persone, prodotti, ricette, app software, video e articoli come tipi di contenuto Schema. Funziona bene insieme al tuo plug-in SEO WordPress esistente.

10. KeywordTool.io

Keyword Tool è uno dei migliori strumenti gratuiti per la ricerca di parole chiave disponibili al momento. Ti consente di generare semplicemente idee per le parole chiave digitando una parola chiave. Questi suggerimenti di parole chiave vengono raccolti dalla funzione di suggerimenti automatici di Google. Mostra anche suggerimenti di parole chiave da Bing, YouTube, Amazon e altri.

Questi suggerimenti di parole chiave sono un tesoro di informazioni. Puoi anche ottenere volume di ricerca, costo per clic e altri dati per ciascuna parola chiave eseguendo l’upgrade al loro piano a pagamento.

11. Broken Link Checker

I collegamenti interrotti possono influire sulla SEO del tuo sito e creare una brutta esperienza per i tuoi utenti. Se gestisci un blog da un po ‘di tempo, dovresti controllare di tanto in tanto il tuo sito per i collegamenti interrotti e risolverli.

Broken Link Checker è un plugin gratuito per WordPress che ti consente di trovare collegamenti interrotti sul tuo sito WordPress. Puoi quindi correggere quei collegamenti senza nemmeno modificare i tuoi post. Guarda il nostro tutorial su come riparare i collegamenti interrotti in WordPress con Broken Link Checker.

È un plugin molto utile ed è totalmente gratuito. L’unico svantaggio è che può richiedere molte risorse e rallentare il tuo server di hosting WordPress.

Poiché questo plugin può rallentare il tuo sito se hai molti contenuti, utilizziamo lo strumento Ahrefs per il rilevamento dei collegamenti interrotti perché ci aiuta ad assicurarci che il nostro sito web sia sempre veloce.

Bonus: redirection è un plugin gratuito che ti aiuta a reindirizzare i link interrotti a una pagina appropriata del tuo sito web.

12. SEOquake

SEOquake è uno strumento SEO utile per i proprietari di siti web. È disponibile come componente aggiuntivo del browser per i browser Web Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera e Safari.

Fornisce informazioni relative alla SEO per qualsiasi sito web. Questi dati includono salute della pagina, età, ultimo aggiornamento, ranking di Alexa e molti altri parametri. È uno dei componenti aggiuntivi del browser più scaricati dai professionisti SEO.

A parte questo, la barra degli strumenti di SEOquake può mostrarti tutti gli stessi risultati di ricerca dei dati quando digiti una parola chiave. Queste informazioni possono essere estremamente utili se stai misurando la concorrenza per parole chiave diverse. Puoi anche scaricare i risultati della ricerca in formato CSV e preparare i tuoi fogli Excel di dati di ricerca.

Plugin bonus per proprietari di siti Web WordPress

Questi strumenti ti offrono un vantaggio aggiuntivo durante l’ottimizzazione del tuo sito web per la SEO. Non si pubblicizzano come strumenti SEO, ma sono essenziali per ogni sito Web e svolgono un ruolo significativo nelle prestazioni di ricerca del tuo sito web.

13. WP Rocket

La velocità del sito è un fattore importante nelle classifiche di ricerca. Ecco perché devi monitorare la velocità e le prestazioni del tuo sito web per assicurarti che non influisca sul tuo SEO.

Il modo più semplice per aumentare la velocità del tuo sito web è abilitare la memorizzazione nella cache. WP Rocket è uno dei migliori plug-in per la memorizzazione nella cache di WordPress sul mercato, che ti consente di impostare la memorizzazione nella cache senza immergerti in alcun aspetto tecnico.

Alternativa: WP Super Cache

14. MonsterInsights

Molti principianti si affidano alle loro ipotesi migliori per prendere le loro decisioni di marketing. Non è necessario farlo quando puoi ottenere facilmente le informazioni di cui hai bisogno per migliorare la strategia SEO del tuo sito web.

MonsterInsights è il plug-in di Google Analytics per WordPress. Ti consente di installare facilmente Google Analytics in WordPress e mostra report leggibili nella dashboard di WordPress.

Ti dice da dove provengono i tuoi utenti, i tuoi contenuti principali, cosa fanno gli utenti sul tuo sito web e altro ancora. Ti consente anche di monitorare il tuo SEO WooCommerce vedendo quali prodotti sono popolari e dove stai perdendo clienti.

E’ tutto! Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a trovare i i plugin SEO WordPress migliori che dovresti utilizzare per il tuo sito web. Potresti anche voler vedere i nostri suggerimenti comprovati per aumentare facilmente il traffico del tuo sito web.

Dichiarazione sulla trasparenza: il contenuto di B-Fast è supportato dal lettore, il che significa che se fai clic su alcuni dei collegamenti in questo post, potremmo guadagnare una piccola tassa di riferimento. Tieni presente che raccomandiamo solo prodotti che utilizziamo noi stessi e / o che riteniamo possano aggiungere valore ai nostri lettori.

Related Posts