social-media-e-seo

Condividi questo contenuto!

In questa guida ti parleremo del rapporto che intercorre tra social media e SEO spiegandoti perchè le condivisioni social sono importanti per il miglioramento del ranking di ricerca.

La relazione tra social media e SEO non è affatto chiara, ma esiste e può aiutarti a classificarti al primo posto se la capisci.

Condivideremo gli ultimi consigli sulla relazione tra social media e SEO e cosa devi fare per ottenere i vantaggi del ranking di ricerca dalla tua presenza sui social. Alla fine, sarai in grado di gestire i social media nel modo migliore per portare un flusso costante di lead al tuo sito web.

I social media sono un fattore di ranking SEO?

Prima di entrare nei suggerimenti SEO per i social media, chiariamo qualcosa.

Secondo Google, i social media NON sono un fattore di ranking SEO diretto.

In realtà però, ci sono molte prove che i segnali sociali come i Mi piace e le condivisioni sono correlati al tuo posizionamento su Google in qualche modo.

Puoi vederlo di persona. In media, maggiore è un sito web nei risultati di ricerca, maggiore è la presenza sui social del sito web, come puoi vedere nella grafica di Cognitive SEO:

Nonostante ciò che dice Google, il white paper di Searchmetrics sui fattori di ranking è chiaro:

La correlazione tra segnali sociali e posizione in classifica è estremamente alta.

Vedremo alcuni dei motivi per cui ciò accade nella prossima sezione di questa guida.

Nota: c’è ancora una cosa da sapere sui social media e sul ranking SEO. Anche se spesso sembra così, Google non è l’unico attore in gioco quando si tratta di ricerca, soprattutto guardando fuori dal mercato europeo.

Statista mostra che mentre nel 2017 Google ha dominato con il 63% delle query di ricerca negli Stati Uniti, Bing ha gestito circa il 24%, il che è piuttosto rispettabile.

Questo è importante perché se ti interessa il traffico di ricerca da Bing, dovrai sicuramente ottimizzare la tua presenza sui social media.

Questo perché i Mi piace e le condivisioni sui social sono un fattore di ranking diretto per Bing.

Social media e ranking SEO: qual è il collegamento?

Se prendi Google in parola, il fatto che ci sia una correlazione non significa che ci sia causalità nella cosa, almeno direttamente.

Ma indirettamente è un’altra storia.

I social media potrebbero non essere un fattore di ranking per Google, ma possono amplificare i fattori di ranking che Google prende in considerazione.

Ecco perché: i social media sono progettati per la condivisione di massa. È così che i social media influenzano la SEO perché tutta questa condivisione provoca una maggiore visibilità per i tuoi contenuti.

Se molte persone condividono i tuoi contenuti sui social media, è probabile che più persone si collegheranno ad essi e i link sono un fattore di ranking SEO estremamente importante.

Ora che hai visto l’importanza dei social media nella SEO, diamo un’occhiata ad alcuni passaggi attuabili che puoi intraprendere per ottimizzare il tuo social media marketing per aumentare la tua visibilità.

Ottimizzazione dei social media per la SEO

Se vuoi ottenere vantaggi SEO dal tuo social media marketing, dovrai ottimizzare la tua presenza per la massima visibilità. Ecco alcuni suggerimenti su come farlo.

1. Ottimizza i tuoi profili sui social media

Innanzitutto, ottimizza i tuoi profili. Se utilizzi più siti di social media, assicurati di avere un’immagine coerente su tutti per un migliore riconoscimento del marchio. Assicurati che la tua biografia sia pertinente per la tua attività pur essendo abbastanza interessante da attirare l’attenzione.

Includere un collegamento pertinente. Questo probabilmente riguarderà il tuo sito web, ma potrebbe anche riguardare la tua pagina di iscrizione alla newsletter, una campagna di marketing tramite il tuo lead magnet principale.

2. Pubblica aggiornamenti regolarmente

In secondo luogo, assicurati che il tuo account di social media sia attivo. Ciò significa pubblicare regolarmente. Un programma di pubblicazione regolare varia a seconda della rete. Su Twitter, è comune pubblicare più volte al giorno; ma questo sarebbe visto come eccessivo su LinkedIn.

3. Migliora i tuoi aggiornamenti social

Se vuoi che i tuoi aggiornamenti sui social media si diffondano a macchia d’olio, è fondamentale ottimizzarli per la condivisibilità.

Questo significa:

  • creare titoli virali
  • utilizzare immagini accattivanti
  • chiedere esplicitamente la condivisione

La ricerca mostra che questo aumenta significativamente le possibilità che le persone rispondano positivamente.

Una domanda che le persone fanno spesso è: gli hashtag aiutano con la SEO? La risposta è sì perché gli hashtag sono essenzialmente parole chiave. Ti aiutano a classificare i tuoi contenuti e aiutano gli utenti dei social media a trovarli.

Fai attenzione agli hashtag, però; l’uso dell’hashtag varia da piattaforma a piattaforma. Su Facebook vanno usati a malapena, mentre su Instagram sono ovunque.

4. Ottimizza i contenuti del tuo sito web per la condivisione sui social

Puoi anche ottimizzare il tuo sito web per incoraggiare i visitatori a condividere i tuoi contenuti.

Crea contenuti di alta qualità e condivisibili, assicurandoti di ottimizzare le parole chiave dei contenuti , i titoli , il testo e il tuo invito all’azione .

Ti consigliamo anche di prenderti cura delle immagini, poiché è stato dimostrato che aumentano il coinvolgimento nei social media.

Ed è saggio aggiungere pulsanti di condivisione social a tutti i tuoi contenuti: più è facile condividerli, più è probabile che le persone lo facciano.

Puoi aumentare ulteriormente la tua visibilità includendo video nel tuo mix di contenuti. YouTube è il secondo motore di ricerca più grande al mondo, considerato da molti come affidabile per fornire informazioni.

I video vengono visualizzati anche nei risultati di ricerca. Quindi, anche la creazione di contenuti promozionali per il tuo marchio e la condivisione sui social media può portare a collegamenti e ambite prime 3 posizioni di ricerca.

5. Coinvolgi e amplifica

Infine, sappi che social media e SEO non seguono una strategia fissa. Il modo migliore per assicurarti di ottenere i massimi vantaggi SEO dalla tua presenza sui social media è essere presente per interagire con i tuoi contenuti e amplificarne il successo.

Alcuni modi per farlo includono:

  • Guadagnare collegamenti menzionando e connettendosi con influencer nei tuoi contenuti e nei relativi post sui social media. Puoi usare Klear per trovare influencer da citare.
  • Prestare attenzione al marketing locale, ad esempio condividendo contenuti pertinenti per una posizione geografica e trovando influencer locali.
  • Rispondere a recensioni, commenti e condivisioni. Le tue risposte aiuteranno gli algoritmi dei social media a riconoscere che il contenuto è attivo, il che ne migliora la portata potenziale.
  • Partecipa alle conversazioni sulla tua piattaforma specifica. Le chat di Twitter ad esempio possono aiutarti ad aumentare il tuo profilo e attirare più occhi sui tuoi contenuti.
  • Continua a produrre nuovi contenuti. I social media sono una piattaforma in rapido movimento e gli aggiornamenti scompaiono presto dalla vista. L’esecuzione di una campagna drip, ossia di “gocciolamento” dei contenuti poco alla volta, con uno strumento di social media come Missinglettr può aiutare a mantenere i tuoi contenuti visibili e condivisibili, il che è ottimo per la SEO.

E’ tutto. Ora che sai come interagiscono social media e SEO e quindi perchè le condivisioni social sono importanti per il miglioramento del ranking di ricerca. Potresti anche dare un’occhiata alla nostra guida al content marketing per capire come sfruttare al massimo i tuoi contenuti per aumentare i lead e le vendite.

Dichiarazione sulla trasparenza: il contenuto di B-Fast è supportato dal lettore, il che significa che se fai clic su alcuni dei collegamenti in questo post, potremmo guadagnare una piccola tassa di riferimento. Tieni presente che raccomandiamo solo prodotti che utilizziamo noi stessi e / o che riteniamo possano aggiungere valore ai nostri lettori.

Condividi questo contenuto!

Related Posts