strumenti-di-ricerca-di-parole-chiave

Condividi questo contenuto!

In questo articolo ti elencheremo i migliori strumenti di ricerca per parole chiave per aumentare il tuo traffico organico.

Se le persone non riescono a trovare il tuo sito nei risultati di ricerca, stai perdendo traffico, lead e vendite. Uno dei modi migliori per risolvere questo problema e aumentare il traffico è con gli strumenti di ricerca per parole chiave .

Le parole chiave sono importanti per aumentare il traffico organico perché gli utenti trovano i contenuti solo se Google ritiene che siano pertinenti a ciò che stanno cercando. Google utilizza le parole chiave come un importante fattore di ranking SEO. Ciò significa che il modo migliore per aiutare i motori di ricerca a capire che i tuoi contenuti sono pertinenti è includere, in modo naturale, gli stessi termini esatti che le persone digitano su Google per trovarti.

Usa i termini giusti e il tuo contenuto sarà più visibile nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP), con conseguente più clic e più traffico organico.

Quindi, come fai a scoprire quali termini le persone utilizzano per cercare di trovare i tuoi contenuti? Includendo tools di ricerca per parole chiave nella tua box degli strumenti.

Uno dei vantaggi dell’utilizzo degli strumenti di ricerca per parole chiave è ottenere più termini da utilizzare nella tua strategia dei contenuti, supportati da dati su popolarità, utilizzo e altro ancora.

Inizieremo con le nostre scelte migliori per i migliori strumenti di ricerca di parole chiave e ti guideremo attraverso l’utilizzo di questi tools per trovare le parole chiave necessarie per ottimizzare i tuoi contenuti per un migliore posizionamento di ricerca.

Quindi, concluderemo condividendo alcuni altri strumenti di ricerca a cui potresti voler dare un’occhiata.

Ti interessa uno specifico strumento di ricerca di parole chiave? Passa a quello che desideri:

Come iniziare: brainstorming delle parole chiave seed

Sebbene gli strumenti di ricerca per parole chiave siano tutti diversi, funzionano tutti sostanzialmente allo stesso modo: devi iniziare digitando le parole chiave per saperne di più su di esse e ottenere idee per le parole chiave correlate.

Ciò significa che prima di iniziare a utilizzare gli strumenti di ricerca di parole chiave, è necessario disporre di un elenco iniziale di keywords da ricercare.

Come si ottengono queste parole chiave iniziali, chiamate anche parole chiave seed?

Il modo migliore per iniziare è semplicemente usare il tuo buon senso e termini di brainstorming relativi al tuo argomento.

Inizia definendo il tuo argomento generale: usiamo “assicurazione sanitaria” come esempio.

Da lì, puoi fare un brainstorming su alcuni termini più specifici.

Se hai creato dei buyer personas, ossia delle schede clienti-tipo, questo passaggio sarà molto più semplice. Potrai metterti nei panni dei tuoi lettori e immaginare cosa digiteranno su Google per trovare i tuoi contenuti.

Continuando con il nostro esempio di assicurazione sanitaria, “calcolatore dei benefici dell’assicurazione sanitaria” è un termine più specifico che il tuo pubblico di destinazione potrebbe essere interessato a cercare. Cerca di elaborare almeno 5 idee specifiche in questo senso.

Dopo aver elaborato un elenco di idee per parole chiave specifiche da ricercare, sei pronto per iniziare la tua ricerca.

Vediamo quindi quali sono i migliori strumenti di ricerca per parole chiave.

1. SEMrush

Ideale per la ricerca approfondita di parole chiave, soprattutto sui concorrenti.

SEMrush ti offre una panoramica completa di ogni singola parola chiave per cui si classifica la tua concorrenza, quanto traffico porta al loro sito e persino un link per controllare la pagina della classifica.

Ha anche uno degli elenchi più accurati e completi di “siti web concorrenti”, che ti mostrerà la lista dei tuoi concorrenti. Ciò significa che puoi fare un’immersione profonda nel sito Web di un concorrente e cercare rapidamente in tutti gli altri grandi siti nella tua nicchia.

A differenza di altri strumenti di ricerca per parole chiave SEO, non è necessario inserire una parola chiave seed per iniziare la ricerca. Invece, inserisci l’URL di un sito web e inizia il tuo processo di ricerca.

Oltre a poter vedere il posizionamento delle parole chiave, puoi ottenere dettagli approfonditi su statistiche di traffico, CPC annunci, confronti di domini, difficoltà delle parole chiave e molto altro ancora.

Come usare SEMrush

Accedi al tuo account e fai clic su Ricerca organica nella barra laterale sinistra.

Vai a Panoramica (Overview) e digita i termini di ricerca scelti nella casella di ricerca.

I risultati verranno visualizzati in una dashboard che mostra il volume di ricerca, la ricerca a pagamento (il costo del pagamento per il posizionamento nei risultati di ricerca per quella parola chiave), la distribuzione del costo per clic e le tendenze di ricerca.

SEMrush include anche i dati sulle prime pagine in classifica per determinate parole chiave. Puoi utilizzare queste informazioni per trovare idee per nuovi argomenti da trattare in un post del blog.

Inizia scorrendo verso il basso per visualizzare le parole chiave con corrispondenza a frase (quelle che includono esattamente il termine di ricerca) e le parole chiave correlate.

Per ottenere maggiori dettagli sulle parole chiave correlate, fare clic su Visualizza rapporto completo.

Questo ti porterà allo strumento Keyword Magic.

Fare clic su Cerca per visualizzare una tabella piena di dati sulla parola chiave scelta. Vedi:

  • Quanto sono correlati al tuo termine di ricerca originale (mostrato come percentuale)
  • Volume di ricerca per parole chiave (quante ricerche vengono eseguite)
  • Classifica della difficoltà delle parole chiave
  • Numero di risultati di ricerca
  • Cerca le tendenze

Fare clic su una parola chiave per ottenere un rapporto simile per quella parola chiave.

Annota le idee per le parole chiave dei contenuti ottenuti con SEMrush. Ancora meglio, puoi esportare le parole chiave in qualsiasi momento, semplicemente facendo clic sul pulsante Esporta.

Prezzi SEMrush

I prezzi di SEMrush partono da $ 99 al mese, che includono l’accesso all’analisi delle parole chiave, al monitoraggio della posizione del sito, agli strumenti dei social media, agli strumenti di ottimizzazione dei contenuti e molto altro ancora.

2. Ahrefs

Il miglior strumento di ricerca di parole chiave a tutto tondo per la SEO tecnica.

Ahrefs è lo strumento di ricerca di parole chiave più utilizzato per la SEO e anche per una buona ragione. Esegue la scansione e archivia il più grande database di query di ricerca di terze parti, il che significa che ottieni i dati più ampi (e accurati) per la tua ricerca.

Puoi vedere le parole chiave organiche, i backlink e le campagne PPC dei tuoi concorrenti. Questo strumento di ricerca per parole chiave ti mostra le migliori opportunità di backlink, il massimo di parole chiave pertinenti, argomenti di contenuto caldo, avvisi e-mail ogni volta che qualcuno menziona il tuo marchio online e altro ancora.

Ti preoccupi mai della precisione di questi strumenti di ricerca per parole chiave? Beh, non preoccuparti troppo. Il database di Ahrefs ha oltre 7 MILIARDI di parole chiave e 187 MILIARDI di pagine indicizzate. Ecco perché Ahrefs può fornire la massima precisione e dati ai suoi utenti.

Come usare Ahrefs

Accedi ad Ahrefs, quindi vai a Keywords Explorer.

Digita alcuni termini correlati al tuo argomento nella casella di ricerca sullo schermo. Puoi averne fino a 100. Scegli il tuo paese. Ahrefs include dati sulle parole chiave per dozzine di paesi (compresa l’Italia). Per questa guida, utilizziamo gli Stati Uniti.

Premi l’icona di ricerca. Verrai reindirizzato a una nuova schermata che mostra una panoramica delle parole chiave che hai inserito.

Fare clic su una delle parole chiave per visualizzare una panoramica solo per quella parola chiave.

Sarai immediatamente in grado di vedere la difficoltà della parola chiave. Keyword Difficulty (KD) è quanto sarà difficile classificare una parola chiave specifica; maggiore è il KD, più difficile sarà classificare quella parola chiave.

Più in basso nella pagina, vedrai la sezione Idee per le parole chiave.

Per ognuno, puoi fare clic sul collegamento Visualizza tutto per maggiori dettagli.

Esaminiamo il rapporto completo per le parole chiave che includono il termine di ricerca originale di “marketing dei contenuti”. Questo ti aiuterà a identificare le aree di contenuto correlate che potresti non aver ancora coperto.

I dati vengono visualizzati in una tabella, con un elenco di termini correlati. Per ottenere informazioni complete su ogni termine, fare clic sul termine. Verrà visualizzata la panoramica delle parole chiave per quel termine.

Prezzi Ahrefs

Puoi provare Ahrefs per una settimana per soli $ 7. Dopodiché, costa $ 99 al mese per l’intera suite di strumenti, che include Site Explorer, Content Explorer e molto altro.

3. MonsterInsights

Il miglior strumento di ricerca di parole chiave per gli utenti di WordPress.

MonsterInsights è il modo migliore per aggiungere Google Analytics al tuo sito Web WordPress. Con pochi clic avrai accesso a tutte le informazioni necessarie per prendere decisioni basate sui dati dei tuoi visitatori.

Inoltre, è un ottimo modo per assicurarti che la tua ricerca di parole chiave sia sulla buona strada e trovare modi per migliorarla.

Consulta la nostra apposita guida per installare MonsterInsights in WordPress.

Come utilizzare MonsterInsights

Sono disponibili 3 rapporti MonsterInsights particolarmente utili per la ricerca di parole chiave: publisher, Search Console e dimensioni personalizzate.

Rapporto di Search Console

Il rapporto di Search Console mostra i 50 principali termini di ricerca di Google per il quale il tuo sito si piazza, nonché il numero di clic e impressioni, la percentuale di clic (CTR) e la posizione media nei risultati di ricerca.

Questo rapporto ti dirà quali argomenti vanno bene per il tuo pubblico in modo che tu possa scrivere di più a riguardo.

Consulta la nostra apposita guida per imparare come collegare Google Analytics a Google Search Console.

Rapporto sulle dimensioni personalizzate

Il rapporto Dimensioni personalizzate mostra tutti i dati personalizzati che desideri impostare e monitorare. Ad esempio, puoi tenere traccia di dati come:

  • Quali post dell’autore generano più traffico
  • Le parole chiave che stai utilizzando e quali stanno andando bene nei motori di ricerca
  • Monitoraggio del punteggio SEO per vedere quali punteggi SEO del blog sono i più popolari
  • Quali categorie del tuo sito vengono cliccate di più
  • Quali tipi di post personalizzati sono i più apprezzati dai visitatori del sito

Con questo rapporto, puoi raccogliere e analizzare i dati importanti per il tuo sito web, anche se Google Analytics non li traccia automaticamente.

Fai clic qui per scoprire come impostare le dimensioni personalizzate in Google Analytics.

Rapporto editori

Il rapporto Publisher mostra molte informazioni. Sebbene sia principalmente orientato al contenuto, puoi anche utilizzare queste informazioni per guadagnare di più con il tuo negozio di e-commerce.

Questo rapporto mostra informazioni come:

  • Pagine
  • Abbandono dalle pagine
  • Collegamenti in uscita
  • Link di affiliazione
  • Link per il download
  • Demografia
  • Categorie di interessi

Prezzi di MonsterInsights

Il prezzo parte da $ 99,50 / anno.

4. AnswerThePublic

AnswerThePublic è uno degli strumenti per le parole chiave SEO più stravaganti in circolazione e non puoi battere il prezzo della gratuità.

Sebbene tu possa utilizzare AnswerThePublic per qualsiasi tipo di ricerca di parole chiave, brilla davvero come un modo per aiutarti a trovare le domande che le persone stanno effettivamente ponendo.

Questo è importante perché le persone non si limitano più a digitare le query nei motori di ricerca; effettuano anche ricerche vocali, spesso tramite i propri dispositivi mobili. Ciò significa che le ricerche sono spesso in un formato di domanda, piuttosto che essere semplicemente una frase di parole chiave digitata.

AnswerThePublic è uno dei migliori strumenti di ricerca di parole chiave per aiutarti a trovare queste domande, in modo da poter ottimizzare i tuoi contenuti e aumentare il traffico organico.

Come utilizzare AnswerThePublic

Digita il termine di ricerca nella casella di ricerca sulla home page del sito web di AnswerThePublic.

Utilizzare il selettore su schermo per modificare la lingua, se lo si desidera. Premere Ottieni domande o utilizzare il tasto Invio. Verrai reindirizzato a un’altra pagina con tutte le domande.

Per impostazione predefinita, le domande vengono visualizzate in una grande ruota, con ciascuna delle parole chiave della domanda che porta a domande correlate. Le parole della domanda includono chi, cosa, perché, dove, quando e come, così come altri come può, quale, sono e lo faranno.

Scorri la pagina verso il basso per vedere altre ruote delle domande con domande pertinenti alla tua ricerca utilizzando preposizioni, confronti, termini correlati e altro ancora.

C’è anche un elenco di termini di ricerca combinati con diverse lettere dell’alfabeto.

Se si preferisce non utilizzare l’interfaccia della ruota, è possibile fare clic sul pulsante Dati sopra qualsiasi sezione per visualizzare i risultati in una tabella. Fare clic sul pulsante Visualizzazione in qualsiasi momento per tornare alla visualizzazione predefinita.

Allo stesso modo, puoi scaricare i risultati sia come immagini che come file di fogli di calcolo.

Come con altri strumenti di suggerimento di parole chiave, puoi utilizzare AnswerThePublic per ottenere rapidamente idee sui contenuti ed esplorare modi per aggiungere valore ai tuoi contenuti esistenti.

Ad esempio, fare clic su qualsiasi domanda per andare alla relativa pagina di ricerca di Google.

Questo può indirizzarti ad altre domande che potresti trovare utili. Esplorare i risultati di ricerca di Google può anche aiutarti a valutare in che modo le persone hanno trattato in precedenza un argomento, in modo da poter vedere se esiste una nuova prospettiva o un altro modo per rendere i tuoi contenuti più preziosi. È un ottimo modo per aumentare le classifiche del traffico organico.

E non dimenticare che rispondere bene alle domande può portare a ottenere snippet in primo piano che appaiono sopra i risultati di ricerca, quindi AnswerThePublic può aiutarti a individuare anche queste opportunità. Ecco perché è uno dei migliori strumenti di ricerca per parole chiave in circolazione.

Prezzo

AnswerThePublic ha un piano gratuito. Il piano Pro è di $ 99 / mese.

5. Strumento di suggerimento per le parole chiave SEOBook

Lo strumento di suggerimento per le parole chiave di SEOBook è uno dei numerosi strumenti SEO gratuiti di SEOBook. Tuttavia, dovrai registrarti per un account gratuito per utilizzare questo strumento di ricerca di parole chiave.

Questo tool di ricerca per parole chiave include una vasta gamma di informazioni durante la ricerca, inclusi i volumi di ricerca, i risultati e le frasi correlate e il costo stimato per clic (CPC) per qualsiasi parola chiave inserita. Puoi anche fare clic su una casella per visualizzare i risultati di Google Trends.

Come utilizzare lo strumento di suggerimento per le parole chiave di SEOBook

Per iniziare, inserisci le tue parole chiave nella casella di ricerca sullo schermo e premi Invia.

Riceverai una tabella con frasi correlate e il volume di ricerca mensile di Stati Uniti e Regno Unito. Vedrai anche il volume di ricerca giornaliero per Google, Bing e Yahoo. Fare clic su uno dei numeri sottolineati per andare direttamente alla pagina del motore di ricerca per quella query.

Ogni frase di parole chiave ha anche un valore CPC (costo per clic). Questo ti dice quanto è popolare la parola chiave per la pubblicità e quindi quanto è probabile che le persone la cerchino.

Fare clic su qualsiasi risultato per visualizzare gli stessi dati per le ricerche correlate per quel termine.

Puoi anche esportare i risultati della ricerca in formato CSV in qualsiasi momento.

Come con altri strumenti, lo strumento di suggerimento per le parole chiave di SEOBook è utile per identificare le frasi da includere nel contenuto esistente o per aiutarti a creare nuovi contenuti attorno ad argomenti in cui c’è un’opportunità.

Prezzi SEOBook

Gratuito.

6. Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google Ads

Ideale per la pianificazione di parole chiave in base a tendenze e previsioni.

Lo strumento di pianificazione delle parole chiave di Google Ads è lo strumento di ricerca per parole chiave SEO da utilizzare per creare nuove campagne di ricerca o aggiungerle a quelle esistenti.

Puoi visualizzare un elenco del rendimento di ciascuna parola chiave. Puoi anche utilizzare questo strumento per aiutarti a scegliere offerte e budget competitivi da utilizzare con le tue campagne.

Ma dove si differenzia questo strumento di ricerca per parole chiave dagli altri? La possibilità di visualizzare statistiche storiche e previsioni di traffico. Puoi visualizzare statistiche come il volume di ricerca per un periodo di tempo.

Inoltre, Google ti mostrerà previsioni su cose come i clic previsti e le conversioni stimate. Questo è noto per essere relativamente accurato, dandoti uno sguardo al futuro sul rendimento di un elenco di parole chiave dal punto di vista del ROI.

Come utilizzare lo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google Ads

Avrai bisogno di un account Google Adwords per iniziare. Fai clic sul menu a tre puntini, quindi su Strumenti e impostazioni »Pianificazione» Strumento di pianificazione delle parole chiave. Lo strumento verrà avviato in una nuova finestra.

Per generare parole chiave, utilizzeremo la sezione che dice Scopri nuove parole chiave.

Ci sono diverse caselle che puoi compilare qui. Puoi:

  • Inserire il tuo prodotto: questo è un buon posto per iniziare con un paio di frasi di parole chiave.
  • Inserire l’URL della tua landing page: questa opzione è principalmente per coloro che acquistano annunci, ma l’inserimento dell’URL di una pagina che intendi ottimizzare può generare alcune opzioni utili.
  • Scegliere una categoria di prodotto: di nuovo, questo ha più senso per gli acquirenti di annunci ma può portare ad alcune parole chiave desiderabili.

Per questo tutorial, ci concentreremo sull’inserimento di parole chiave nel campo del prodotto. Useremo la parola “content marketing”.

Quindi, fare clic su Ottieni risultati per andare alla pagina dei risultati.

Nella tabella vedrai:

  • Volume di ricerca mensile medio, che fornisce un’ampia indicazione di quanto siano popolari le parole chiave
  • Competizione, che corrisponderà ai parametri impostati in precedenza
  • Offerta suggerita (indicata come limite minimo e massimo dell’intervallo). Questo è per gli acquirenti di annunci, ma vale la pena sapere che maggiore è la cifra, più popolare è la parola chiave e migliore è l’indicazione dell’intento commerciale.

Potrai anche aggiungere filtri e un intervallo di date per la tua ricerca da qui.

Fare clic sul pulsante di download per esportare i risultati in un foglio di calcolo per esplorarli in seguito.

La pagina dei risultati include anche una scheda Idee raggruppate. Vale la pena esplorarlo, poiché include ampi gruppi di argomenti che possono essere utili per focalizzare i contenuti. Fare clic su uno di essi per vedere quali parole chiave sono incluse.

Come con altri strumenti, prendi nota delle frasi chiave e degli argomenti che ti interessano. Puoi seguire la stessa procedura per eseguire un’altra ricerca per parola chiave e perfezionare ulteriormente le parole chiave del contenuto.

Prezzi dello Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google Ads

Gratuito.

7. Rank Tracker

Ideale per trovare elenchi di grandi dimensioni di varianti di parole chiave e la loro redditività SEO.

Invece di cercare in ogni singolo motore di ricerca uno per uno e raccogliere lentamente le parole chiave, Rank Tracker ti farà risparmiare molto tempo filtrando contemporaneamente tutti i principali motori di ricerca.

Rank Tracker raccoglie i suggerimenti di Google, Yahoo, Bing e Amazon per trovare la maggior parte delle varianti di possibilità di parole chiave. In questo modo, ti viene mostrato un elenco di tutte le parole chiave non ovvie che altri strumenti potrebbero perdere.

Inoltre, la versione gratuita di questo strumento SEO ti consente di vedere il potenziale di traffico delle parole chiave e i livelli di concorrenza.

Rank Tracker offre una versione a pagamento con più funzionalità se finisci per apprezzare lo strumento e vuoi di più. Tuttavia, la versione gratuita è più che sufficiente se hai semplicemente bisogno di fare qualche ricerca di parole chiave di base.

Prezzi di Rank Tracker

Gratuito. Disponibile una versione Pro.

8. Google Search Console

Ideale per trovare opportunità all’interno delle parole chiave che già hai.

Se stai già ricevendo un po’ di traffico di ricerca, Google Search Console è un ottimo strumento SEO per scoprire la posizione media su Google per determinate parole chiave, le impressioni e la percentuale di clic.

Non solo, ma Google Search Console ti fornirà dati e suggerimenti per risolvere problemi SEO di cui potresti non aver nemmeno saputo l’esistenza. Ad esempio, se ti posizioni nella prima pagina, ma hai una percentuale di clic molto bassa, potrebbe essere solo questione di aggiornare i tuoi meta tag per renderli più allettanti per i lettori.

Con Google Search Console, potrai dare un’occhiata da vicino alla visione di Google del tuo blog, che è uno strumento inestimabile per i blogger.

Prezzi di Google Search Console

Gratuito.

9. Moz

Ideale per la sua vasta selezione di strumenti di ricerca. Il concorrente più vicino ad Ahrefs.

Moz è un potente strumento di ricerca di parole chiave per SEO con moltissime funzioni. Con Moz, otterrai strumenti di ricerca per parole chiave, un generatore di parole chiave SEO e analisi dei link che fornisce dati dettagliati sui tuoi backlink in entrata e sulla qualità dei link.

La selezione di funzionalità di Moz potrebbe sembrare molto anche per un esperto di marketing SEO. Tuttavia, hanno molti tutorial e risorse in modo che tu possa trarne vantaggio per migliorare la tua SEO e conoscerla in generale.

Quindi, quali funzionalità offre Moz? Scansione settimanale e posizionamento delle pagine, difficoltà delle parole chiave, analisi della concorrenza, consigli sulla pagina, esplorazione del sito aperta e altro ancora.

Non solo hai accesso alle funzionalità per la ricerca di parole chiave effettive, ma Moz prende sul serio la tua conoscenza dell’argomento. Offrono webinar di formazione professionale, un database completo di domande e risposte, sconti sui seminari di Moz e la più grande comunità SEO del mondo.

Se sei un principiante e vuoi diventare un professionista SEO, Moz è lo strumento di ricerca per parole chiave SEO che fa per te.

Prezzi di Moz

I piani di Moz partono da $ 99 / mese. Con tutti i piani, otterrai uno sconto se paghi annualmente anziché mensilmente.

10. Serpstat

Ideale per identificare le parole chiave vincenti.

Se stai cercando uno strumento SEO che si concentri sulla ricerca di parole chiave e non molto altro, non cercare oltre.

Lo strumento per le parole chiave Serpstat ti offre tutto ciò di cui hai bisogno per scovare le parole chiave vincenti con funzionalità come l’analisi dei backlink, il monitoraggio del ranking, l’analisi del sito web, i controlli del sito e una barra degli strumenti di ricerca delle parole chiave.

Se ti piace approfondire le tue parole chiave, apprezzerai quest’ultima funzionalità. Dopo aver inserito una parola chiave specifica, Sperstat utilizza un algoritmo unico che aiuta il sistema a scoprire la quota di mercato di tutti i domini nei primi 100 risultati di ricerca. In questo modo, puoi vedere parole chiave alla moda e rischiose.

Un’altra particolarità che difficilmente si trova in altri tool di ricerca di parole chiave per SEO è che Serpstat mostrerà tutti i domini che pubblicizzano la tua parola chiave mirata e il tipo di annunci che stanno eseguendo. Questo è ottimo se sei interessato a migliorare il CPC.

Prezzi Serpstat

I piani Serpstat partono da $ 69 / mese.

11. Mangools

Ideale per la maggior parte delle funzionalità, anche sul piano più economico.

Le due potenze del settore (Ahrefs e Moz) non sono economiche.

Per le persone che cercano di risparmiare un po’ di soldi, Mangools è la migliore alternativa e viene fornito con 4 strumenti in 1. Quando ti iscrivi a Mangools, riceverai KWFinder per la ricerca di parole chiave, SERPChecker per l’analisi SERP, LinkMiner per il monitoraggio dei link e SERPWatcher per monitoraggio del rango.

Tutti questi strumenti insieme costituiscono un pacchetto perfetto per aiutarti a migliorare la tua SEO. Ma qui, ci concentreremo su KWFinder poiché questo articolo riguarda gli strumenti di ricerca per parole chiave, dopotutto.

KWFinder è uno degli strumenti per la ricerca di parole chiave SEO sul mercato. È economico, preciso e ti fornisce tutti i dati di base di cui hai bisogno.

Sarai in grado di utilizzare le funzionalità per trovare parole chiave a coda lunga nascoste, parole chiave della concorrenza, parole chiave di ricerca locale, volumi di ricerca e metriche delle parole chiave. Puoi anche organizzare le tue parole chiave, caricarle in blocco e filtrare quelle che non sono redditizie.

Prezzi di Mangools

I piani di Mangools partono da $ 49 / mese con sconti se paghi annualmente.

12. SpyFu

Ideale per stare al passo con la concorrenza in una nicchia ristretta.

Sei in una nicchia stretta e affollata? Stai lottando per stare al passo con la concorrenza? Come suggerisce il nome, SpyFu è uno strumento di intelligence della concorrenza che essenzialmente ti consente di “spiare” le strategie SEO dei tuoi concorrenti.

Come? SpyFu ha funzionalità come strumenti di spionaggio di parole chiave, avviso AdWords, monitoraggio della concorrenza PPC, raggruppamento di parole chiave e altro. Puoi anche fare ricerche di backlink illimitate e vedere fino a 10 anni di dati storici.

Prezzi SpyFu

I piani SpyFu partono da $ 39 / mese con sconti per il pagamento annuale.

13. Keyword Snatcher

Ideale per trovare la maggior parte delle parole chiave in 1 posizione.

Keyword Snatcher  è un altro strumento di ricerca di parole chiave a basso costo per la SEO. Tuttavia, a differenza di molti degli strumenti citati, questo strumento si concentra sul fornire quante più parole chiave possibili.

Ad esempio, una singola ricerca genererà circa 2.000 parole chiave da una data parola iniziale.

Allo stesso modo, trovare parole chiave a coda lunga è facile con la funzione di ordinamento che ti consente di concentrarti su parole chiave di una certa lunghezza.

Da dove ottiene Keyword Snatcher queste parole chiave a coda lunga? A differenza della maggior parte degli altri strumenti di ricerca di parole chiave, Keyword Snatcher estrae i suoi dati dal completamento automatico di Google anziché dallo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google. Ciò significa trovare quelle parole chiave non scoperte per le quali nessun altro sito web si classifica specificamente.

Keyword Snatcher può essere utilizzato bene con Google Keyword Planner. Ecco alcuni passaggi:

  1. Inizia la tua ricerca con Google Keyword Planner inserendo parole chiave dalla tua nicchia.
  2. Cerca frasi che potrebbero generare parole chiave a coda lunga.
  3. Una volta che hai le frasi, inseriscile in Keyword Snatcher.
  4. Utilizza la funzione di conteggio delle parole per individuare le parole chiave a coda lunga.

Prezzi di Keyword Snatcher

Keyword Snatcher ha un costo una tantum di $ 47 per averlo per sempre a disposizione.

Qual è il miglior strumento di ricerca per parole chiave?

Ora conosci i migliori strumenti di ricerca per parole chiave SEO.

Consigliamo vivamente SEMrush per le tue esigenze di strumenti di ricerca per parole chiave.

Se stai cercando un’opzione gratuita, AnswerThePublic è un’ottima scelta.

Indipendentemente dallo strumento di ricerca per parole chiave che utilizzi, assicurati che i tuoi contenuti vengano rilevati dai motori di ricerca utilizzando parole chiave nei titoli e nelle descrizioni delle pagine, come hashtag dei social media e ovunque sia appropriato. Inoltre, concentrati sul rendere i tuoi contenuti pertinenti per il tuo pubblico e anche leggibili.

Consulta la nostra guida alla SEO on page per maggiori dettagli su come migliorare i tuoi contenuti per ottimizzare il posizionamento sui motori di ricerca.

Oltre alla SEO, l’utilizzo di strumenti di ricerca per parole chiave ti potrà aiutare anche nella generazione di lead e a fare email marketing.

Sia che utilizzi un singolo tool di ricerca per parole chiave o che combini alcune di queste scelte dei migliori strumenti di ricerca per parole chiave, dovresti ottenere un elenco di keywords pertinenti da integrare nei tuoi contenuti esistenti, nonché alcune idee per creare nuovi contenuti.

E’ tutto. Speriamo che questa guida ti abbia aiutato a scoprire i migliori strumenti di ricerca per parole chiave per aumentare il tuo traffico organico. Potrebbe interessarti anche la nostra guida a SEO Writing Assistant di Semrush.

Dichiarazione sulla trasparenza: il contenuto di B-Fast è supportato dal lettore, il che significa che se fai clic su alcuni dei collegamenti in questo post, potremmo guadagnare una piccola tassa di riferimento. Tieni presente che raccomandiamo solo prodotti che utilizziamo noi stessi e / o che riteniamo possano aggiungere valore ai nostri lettori.

Condividi questo contenuto!

Related Posts