Condividi questo contenuto!

In questa guida SEO Shopify ti spiegheremo come posizionarti in Google con il tuo ecommerce.

Le classifiche dei motori di ricerca giocano un ruolo importante nella facilità con cui gli acquirenti sono in grado di trovare il tuo negozio. Più alto è il tuo posizionamento nei risultati dei motori di ricerca, maggiore sarà il traffico che avrà il tuo negozio di e-commerce. Questo porta naturalmente a un aumento delle vendite.

Ecco perchè è importante fare SEO anche con Shopify.

Shopify ha una buona SEO?

Shopify viene fornito con diverse funzionalità ottimizzate per la SEO fin da subito, ma c’è molto di più che puoi fare per scalare le classifiche. Sebbene la SEO si basi sulle parole chiave, ci vuole molto di più che spargere alcune parole chiave nel contenuto del tuo sito per ottenere un posizionamento più alto.

In questa guida SEO Shopify, ti guideremo attraverso i vari passaggi chiave per padroneggiare la SEO per il tuo negozio Shopify e classificarti nelle ricerche Google.

Ecco i punti che vedremo:

  1. Ottimizzare la struttura del tuo sito Shopify
  2. Migliorare l’esperienza utente
  3. Ricercare le giuste parole chiave target
  4. Ottimizzare le tue pagine dei prodotti Shopify
  5. Creare backlink al tuo negozio
  6. Ranking più alto con il content marketing
  7. Migliori app e strumenti SEO di Shopify

1. Ottimizzare la struttura del tuo sito Shopify

Il modo in cui i tuoi contenuti sono organizzati sulla tua pagina è molto importante per il successo SEO del tuo negozio Shopify.

Quando gli acquirenti sono in grado di trovare rapidamente e facilmente le cose che stanno cercando, tendono a trascorrere più tempo sul tuo sito e visualizzare più pagine, il che può aiutare il tuo posizionamento nei motori di ricerca.

Come puoi rendere il tuo sito più facile da navigare?

Semplifica. Non esagerare con categorie e sottocategorie.

Una struttura più semplice del sito rende più facile per i motori di ricerca eseguire la scansione del tuo sito e classificare i tuoi prodotti.

Una struttura del sito semplice e SEO-friendly potrebbe assomigliare a questa:

Puoi vedere dal diagramma che i tuoi prodotti sono solo un paio di clic di distanza dalla tua home page, rendendo facile e veloce per gli acquirenti trovare ciò che stanno cercando e facile per i motori di ricerca eseguire la scansione del sito.

Organizzare i tuoi contenuti è facile con Shopify, utilizzando una di queste strutture:

Homepage »Pagine delle categorie» Pagine dei prodotti

Homepage »Pagine delle categorie» Pagina delle sottocategorie »Pagine dei prodotti

Ricorda, il tuo sito dovrebbe essere creato prima per i clienti.

Oltre alle pagine dei prodotti e delle categorie, sarà necessario includere una pagina Informazioni e una pagina Contatti sul tuo sito. Queste pagine consentono agli acquirenti e ai motori di ricerca di sapere che sei credibile e affidabile, quindi non saltare queste pagine.

Infine, includi una barra di ricerca nella tua pagina. Aiuterà con la SEO Shopify? Non direttamente. Ma aiuterà i visitatori a trovare quello che stanno cercando, che è una parte importante dell’ottimizzazione dell’e-commerce in modo da poter guadagnare di più dal traffico che già hai.

2. Migliorare l’esperienza utente

Ora diamo un’occhiata ad alcuni modi in cui puoi migliorare l’esperienza utente sul tuo sito, cosa che ti aiuterà anche a posizionarti più in alto nei risultati di ricerca.

Aumenta la velocità del tuo sito

La velocità del sito è fondamentale per il tuo successo. Oltre ad essere uno dei fattori di ranking SEO più importanti, migliora l’esperienza utente sul tuo sito rendendolo facile da navigare. Ciò evita motivi di frustrazione da parte dei tuoi visitatori e rende probabile che trascorrano più tempo sul tuo sito.

Per rendere più veloce il tuo negozio Shopify, puoi:

  • usare un tema veloce e ottimizzato per i dispositivi mobile
  • utilizzare immagini ottimizzate e più piccole
  • rimuovere tutte le app che non stai utilizzando
  • evitare di usare slider

Usa un design responsive

Il design responsive significa che il tuo negozio Shopify avrà un bell’aspetto su qualsiasi dispositivo, inclusi desktop, tablet e smartphone.

I temi responsive possono migliorare notevolmente l’esperienza dell’utente e mantenere i visitatori sul tuo sito più a lungo. Poiché Google considera il tempo sulla pagina come un indicatore del valore di un sito, avere un sito facile da navigare e leggere può migliorare le tue classifiche. A loro volta, il miglioramento delle classifiche e una migliore usabilità si traducono in visitatori ricorrenti e ciò aumenterà le conversioni.

Assicurarsi che il tuo negozio funzioni sui dispositivi mobili è importante, poiché gli acquirenti acquistano sempre di più utilizzando i loro smartphone, ciò quindi porterà indirettamente a un miglioramento della tua SEO Shopify.

3. Ricercare le giuste parole chiave di destinazione

Nessuna guida SEO Shopify sarebbe completa senza suggerimenti sulla ricerca di parole chiave, la base del successo SEO.

Ma come trovi le parole chiave giuste per attirare traffico verso il tuo negozio?

Il modo migliore per iniziare è fare un elenco di almeno cinque argomenti principali che interessano ai tuoi clienti e che sono strettamente correlati al tuo prodotto.

Mettiti nei panni dei tuoi clienti. Quali termini di ricerca useresti per trovare i prodotti che vendi?

Puoi anche trovare ispirazione per questi argomenti da:

  • i tuoi acquirenti che già conosci
  • cercando in forum relativi ai tuoi prodotti
  • hashtag dei social media relativi ai tuoi prodotti
  • guardando i titoli, le meta descrizioni e il testo alternativo dell’immagine utilizzati sui siti della concorrenza

4. Ottimizzare le tue pagine dei prodotti Shopify

A questo punto, dovresti avere un elenco di parole chiave e una struttura logica del sito. Il passaggio successivo è ottimizzare le pagine del tuo negozio utilizzando le tue parole chiave.

Inizia prima con le prime pagine. Queste saranno probabilmente la tua home page, le principali raccolte di prodotti e le pagine dei prodotti più venduti. Stiamo parlando delle pagine più redditizie e con le migliori conversioni.

Se stai aprendo un negozio nuovo di zecca, dovresti comunque ottimizzare la tua home page. Ci sono un paio di semplici modi per scegliere quali altre pagine ottimizzare:

  • Pagine dei prodotti che hanno generato più hype durante il lancio del tuo negozio
  • Pagine dei prodotti correlati alle parole chiave più cercate che hai trovato (> 10.000 ricerche / mese)

Come ottimizzare i tag del titolo per le categorie

Ora che sai quali pagine ottimizzare per prime, decidiamo come denominare le nostre pagine nell’intero sito. Dovresti utilizzare le tue parole chiave in modo coerente, come in questa formula di esempio:

Parola chiave 1 – Acquista Parola chiave 2 – Nome negozio

Magliette unicorno – Acquista online magliette unicorno – Nome negozio

Come ottimizzare il titolo e la meta descrizione per i prodotti

Successivamente, dobbiamo scrivere alcuni titoli e descrizioni per i nostri prodotti e categorie. E’ importante chè i testi siano originali, altrimenti la SEO per il tuo negozio Shopify ne risentirà.

Le tue parole chiave dovrebbero adattarsi al testo in modo naturale. Se suonano forzate o sono difficili da inserire nel flusso del testo, potresti voler rivalutare le parole chiave scelte.

Il testo alternativo per le immagini deve anche questo essere ottimizzato per la tua SEO, ma anche in questo caso deve adattarsi in modo naturale.

5. Creare backlink per il tuo negozio

I backlink vengono utilizzati dai motori di ricerca per determinare il modo in cui la comunità più ampia valuta il tuo sito. Consideralo come un passaparola per il SEO. È una strategia di ottimizzazione off-page che si basa sulla creazione di credibilità e affidabilità.

Come puoi ottenere link al tuo negozio? Ecco alcuni suggerimenti:

Collegamenti fornitore / produttore
Se vendi prodotti realizzati o forniti da società affermate, queste potrebbero avere una politica secondo cui i rivenditori autorizzati possono ottenere un collegamento. Invia loro un’e-mail per chiedere se possono inserire un backlink al tuo negozio.

Voci del settore / influencer
Contatta i leader del settore e gli influencer per interviste e per generare link e contenuti.

Menzioni
Potresti essere già menzionato da diversi siti senza l’uso di link. Puoi utilizzare mention.com per trovare queste menzioni. Quindi, invia un’e-mail chiedendo loro di creare un link al tuo sito con la menzione.

Collegamenti interrotti
Ciò richiede un po’ di lavoro investigativo per cercare collegamenti interrotti per prodotti e servizi simili a quelli che offri. Una volta trovato uno, contatta il proprietario del sito che mostra il collegamento interrotto per collegarlo al tuo sito. Poiché i collegamenti interrotti possono danneggiare la SEO, questa è una soluzione reciprocamente vantaggiosa per entrambe le parti; possono riparare un collegamento interrotto e tu ottieni un backlink.

6. Posizionarsi più in alto con il Content Marketing

Ora che hai tutto il resto a posto, parliamo di content marketing.

Il contenuto è il motivo per cui le persone visitano il tuo sito. In qualità di proprietario di un sito di e-commerce, potresti essere tentato di lesinare sui contenuti o considerare le descrizioni dei prodotti come contenuti sufficienti.

Fidati di noi, avrai molto più successo se ti prendi il tempo per creare contenuti originali che si aggiungono alla tua esperienza utente complessiva.

Decidere di cosa scrivere può essere scoraggiante, ma è necessario. Fai un elenco di tutte le cose che i tuoi clienti ti chiedono o di qualsiasi cosa tu pensi che i clienti possano desiderare una risposta. Non informazioni sul prodotto, ma risposte reali.

I tuoi contenuti sono un’opportunità per consentire a clienti e potenziali clienti di conoscere il tuo marchio in un modo che non implica la vendita. È anche uno dei modi più semplici per classificare più parole chiave e ottenere più backlink.

7. Migliori app e strumenti SEO di Shopify

In questa sezione, tratteremo 5 strumenti e app di Shopify che puoi utilizzare per aumentare le classifiche del tuo sito.

Plugin SEO

  • Multilingue
  • Costantemente aggiornato man mano che i motori di ricerca cambiano
  • Controlla automaticamente il tuo negozio e ti avvisa dei problemi tramite e-mail

Questa app di Shopify ti aiuta a identificare i problemi SEO che vale la pena risolvere, aiutandoti a risparmiare tempo e denaro e migliorando al contempo la tua SEO Shopify.

Fornisce un controllo automatico e regolare dei titoli e delle intestazioni delle pagine, delle meta descrizioni, della velocità, dei contenuti, della struttura degli articoli e altro, il tutto per assicurarti che il tuo sito sia il più ottimizzato possibile.

Smart SEO

  • Riduce il tempo dedicato all’ottimizzazione del tuo sito
  • Elimina la necessità di inserire manualmente meta tag o tag alt
  • Fornisce dati strutturati a Google e ad altri motori di ricerca per migliorare i risultati di ricerca

Smart SEO ti consente di generare meta tag pertinenti per le pagine di prodotti, raccolte, blog e articoli nel tuo negozio Shopify, nonché tag alt per le immagini dei prodotti, senza dover apportare ogni modifica manualmente. Inoltre, l’app porta le informazioni del tuo negozio ai motori di ricerca utilizzando i dati JSON-LD già strutturati nel modo necessario ai motori di ricerca.

SEO Image Optimizer

  • Aumenta il traffico dalla ricerca di immagini di Google
  • Ottimizza rapidamente e facilmente le immagini
  • Nessuna conoscenza di codifica necessaria

Le immagini sono generalmente ciò che vende i tuoi prodotti, quindi è importante averne molte sul tuo sito. Naturalmente, le immagini di qualità possono anche essere divoratrici di risorse, quindi ti consigliamo di utilizzare un ottimizzatore di immagini come questo per mantenere il tuo sito più veloce.

Yoast

  • Controlla tutte le pagine e i post per la forza SEO e ottieni consigli per il miglioramento
  • Modifica più pagine con un solo clic
  • Sempre aggiornato per l’algoritmo di Google

Yoast rende davvero facile ottimizzare il tuo sito utilizzando le parole chiave che scegli.

SEMRush

  • Visualizza le principali parole chiave della concorrenza
  • Scopri per quali parole chiave si posizionano i tuoi concorrenti
  • Scopri quali pagine dei siti della concorrenza ricevono il traffico di ricerca più organico

SEMRush può aiutarti a trovare parole chiave trascurate e sottoutilizzate che puoi utilizzare per aumentare il traffico e le conversioni.

OptinMonster

OptinMonster ti aiuta a ottimizzare il tuo negozio Shopify per guadagnare di più dal traffico che hai già , senza danneggiare la tua SEO. Inoltre si integra anche con tutti i principali servizi di email marketing.

E’ tutto. Speriamo che questa guida ti abbia aiutato a capire come fare SEO in Shopify correttamente. Se vuoi approfondire la SEO, potresti anche dare un’occhiata alla nostra guida completa formato maxi su come fare SEO.

Dichiarazione sulla trasparenza: il contenuto di B-Fast è supportato dal lettore, il che significa che se fai clic su alcuni dei collegamenti in questo post, potremmo guadagnare una piccola tassa di riferimento. Tieni presente che raccomandiamo solo prodotti che utilizziamo noi stessi e / o che riteniamo possano aggiungere valore ai nostri lettori.

Condividi questo contenuto!

Related Posts