come-creare-un-blog-in-wordpress

Vuoi creare un blog WordPress nel modo giusto? In questa guida definitiva ti spiegheremo come creare un blog in WordPress.

Di cosa hai bisogno per creare un blog WordPress?

Ci sono due cose che devi avere per creare un blog WordPress:

  1. Un’idea di nome di dominio (questo sarà il nome del tuo blog, ad esempio b-fast.it)
  2. Un account di web hosting (è qui che il tuo sito web vive su Internet)

Solo con queste due cose puoi avviare un blog da zero e ti guideremo attraverso l’intero processo, passo dopo passo.

In questo tutorial tratteremo:

  • Come registrare un nome di dominio
  • Come scegliere il miglior web hosting
  • Come installare WordPress
  • Come cambiare il tema
  • Come scrivere il tuo primo post sul blog
  • Come personalizzare WordPress con plugin
  • Come aggiungere un modulo di contatto
  • Come impostare il monitoraggio di Google Analytics
  • Come ottimizzare il tuo sito Web per la SEO
  • Come fare soldi dal tuo blog
  • Risorse per imparare e padroneggiare WordPress

Pronto? Iniziamo.

1. WordPress come iniziare: scegliere hosting e dominio

Il più grande errore che i principianti fanno quando costruiscono un blog è scegliere la piattaforma di blog sbagliata. Per fortuna sei qui, quindi non commetterai questo errore.

Per il 95% degli utenti, ha più senso usare WordPress.org noto anche come WordPress self-hosted. Perché? Poiché è gratuito, puoi installare plugin, personalizzare il design del tuo sito e, soprattutto, fare soldi dal tuo sito senza alcuna restrizione.

Ora, probabilmente hai sentito che WordPress è gratuito . Ti starai chiedendo perché è gratuito? Qual è il trucco?

Non c’è nessun trucco. È gratuito perché devi eseguire l’installazione e ospitarla da solo.

In altre parole, hai bisogno di un nome di dominio e di un web hosting .

Un nome di dominio è ciò che le persone digitano per accedere al tuo sito web. È l’indirizzo del tuo sito Web su Internet. Pensa a google.com o b-fast.it

L’hosting web è dove vive il tuo sito web. È la casa del tuo sito Web su Internet. Ogni sito web ha bisogno di un web hosting .

Andiamo avanti e acquistiamo il tuo dominio + hosting.

Per la seguente guida useremo uno degli hosting migliori in italiano per WordPress: SiteGround.

2. Creare un blog in WordPress: installare WordPress con SiteGround

Una volta registrato su SiteGround, verrai accolto da un popup di benvenuto al primo accesso. Ti verrà chiesto se desideri configurare il tuo sito Web ora.

installare-wordpress-su-siteground-nuovo-utente

Devi selezionare ‘Avvia un nuovo sito Web (Start a new website)‘ e quindi fare clic su WordPress.

La procedura guidata di installazione richiederà ora i dettagli di installazione di WordPress. Devi fornire un indirizzo email, un nome utente admin e una password per il tuo nuovo sito WordPress.

installare-wordpress-su-siteground-dati-utente

Fare clic sul pulsante “Conferma” per continuare.

Nella schermata successiva, vedrai i dettagli della tua selezione. Puoi anche selezionare ulteriori miglioramenti del sito Web, ma per ora li salteremo, puoi aggiungerli in seguito, se necessario.

installazione-wordpress-con-siteground-completata

Vai avanti e fai clic sul pulsante “Completa configurazione (Complete Setup)“. Il programma di installazione ora installerà WordPress per te in background e vedrai un messaggio di successo al termine.

installare-wordpress-con-siteground-success-message

Ora puoi fare clic sul pulsante “Vai all’area clienti (Proceed to Customer Area)“. Da qui, troverai il tuo nuovo sito Web nella scheda “My Accounts“.

come-insatallare-wordpress-su-siteground-visitadminpanel

Puoi fare clic su “Visita il pannello di amministrazione (Go to Admin Panel)” per accedere all’area di amministrazione di WordPress.

Congratulazioni! Hai installato WordPress correttamente sul tuo nuovo account SiteGround.

L’ URL di accesso di WordPress sarà simile al seguente:

http://yoursite.com/wp-admin

Fai clic sul link di accesso di WordPress per accedere alla tua dashboard.

Ora siamo pronti per personalizzare l’aspetto del tuo sito e iniziare a scrivere sul blog.

3. Creare un blog in WordPress: selezionare il tema

Per creare un blog in WordPress avrai bisogno di un tema. Infatti l’aspetto visivo del tuo blog WordPress è controllato dai temi. Quando visiti per la prima volta il tuo blog, sarà simile a questo:

creare-un-blog-in-wordpress-start

Questo non è molto attraente per la maggior parte delle persone.

Personalizzare l’aspetto del tuo blog è di gran lunga una delle parti più eccitanti e gratificanti nel percorso di creazione del tuo blog WordPress.

Esistono migliaia di temi WordPress predefiniti che puoi installare sul tuo sito. Alcuni di loro sono gratuiti, mentre altri sono a pagamento.

Puoi cambiare il tuo tema accedendo alla dashboard di WordPress e facendo clic su Aspetto »Temi .

creare-blog-in-wordpress-scelta-tema

Vai avanti e fai clic sul pulsante Aggiungi nuovo (Add new).

Nella schermata successiva, potrai cercare tra oltre 5600 temi WordPress gratuiti disponibili nella directory dei temi WordPress.org ufficiale. Puoi ordinare in base a popolari, più recenti, in primo piano, nonché altri filtri di funzionalità (ad esempio industria, layout, ecc.).

scegliere-tema-per-blog-wordpress

Puoi spostare il mouse su un tema e vedrai un pulsante Anteprima (Preview). Facendo clic su si aprirà l’anteprima del tema in cui è possibile vedere come apparirebbe sul proprio sito Web.

preview-theme-per-creare-blog-in-wordpres

Il miglior consiglio per selezionare il tema WordPress perfetto è cercare la semplicità nel design. Ti aiuta a mantenere le cose pulite e chiare offrendo una buona esperienza ai tuoi utenti.

Quando hai trovato il tema che ti piace, porta semplicemente il mouse su di esso e mostrerà il pulsante Installa. Cliccaci sopra e attendi che il tema sia installato. Successivamente, il pulsante di installazione verrà sostituito con un pulsante Attiva. È necessario fare clic su di esso per attivare il tema.

installare-tema-per-creare-blog-in-wordpress

Una volta installato il tema, è possibile personalizzarlo facendo andando su Aspetto>Personalizza dalla dashboard di WordPress (cioè il menù da dove puoi gestire il tuo WordPress).

Se hai bisogno di aiuto per selezionare un tema, fai riferimento alla nostra guida su come scegliere il tema wordpress perfetto.

Dopo aver selezionato il tema WordPress, ora sei pronto per creare il tuo primo post sul tuo blog.

4. Creare un blog in WordPress: creazione del primo post articolo

Per scrivere il tuo primo post sul blog, fai clic sul menu Articoli (Post) »Aggiungi nuovo (Add New) nella dashboard di WordPress.

Vedrai un’area dell’editor in cui puoi scrivere il tuo primo post sul blog.

creare-blog-in-wordpress-scrivere-post

Una volta terminata la scrittura, vai avanti e fai clic sul pulsante Pubblica a destra per pubblicare il tuo primo post sul tuo blog WordPress.

creare-blog-wordpress-pubblicare-post

Nella schermata dei post, noterai diverse altre sezioni come Categorie e Tag. Puoi usarli per organizzare i tuoi post sul blog. Abbiamo un ottimo resoconto sulla differenza tra categorie e tag , che consigliamo vivamente di leggere.

Per utilizzare tutte le funzionalità nella schermata dei post, dovresti leggere il nostro articolo su come aggiungere un nuovo post in WordPress.

Spesso i principianti sono confusi tra i post e il menu delle pagine nella dashboard di WordPress. Ecco perché abbiamo scritto una guida completa sulla differenza tra post e pagine in WordPress .

5. Creare un blog in WordPress: plugin e personalizzazioni

Dopo aver scritto il tuo primo post sul blog, probabilmente vorrai iniziare con l’aggiunta di altri elementi comuni sul tuo sito Web come moduli di contatto, gallerie immagini, cursori, ecc.

Per aggiungere tutte queste funzionalità aggiuntive, è necessario utilizzare i plug-in.

I plugin di WordPress sono app che ti consentono di aggiungere nuove funzionalità al tuo sito web.

Ci sono oltre 55.000 plugin di WordPress disponibili solo nella directory gratuita dei plugin di WordPress. Ciò significa che, qualunque cosa tu voglia realizzare, c’è un plugin per questo.

Abbiamo una guida passo passo su come installare un plugin per WordPress .

Detto questo, diamo un’occhiata a come utilizzare i plugin per aggiungere alcune funzionalità essenziali al tuo blog WordPress.

Come creare un modulo di contatto in WordPress

Ogni sito Web ha bisogno di un modulo di contatto. Consente ai tuoi utenti di contattarti direttamente. Poiché WordPress non viene fornito con un modulo di contatto integrato, sarà necessario un plug-in per la creazione di moduli per WordPress per aggiungere un modulo di contatto sul tuo sito.

Puoi utilizzare il plug-in WPForms Lite . È la versione gratuita del popolare plugin WPForms, che è tra i migliori plugin per moduli di contatto per WordPress.

Puoi installare il plug-in andando su Plugin »Aggiungi nuovo e digitando WPForms nella casella di ricerca. Successivamente, è necessario fare clic su “Installa” e quindi “Attiva“. Dopo l’attivazione, devi andare su WPForms »Aggiungi nuovo per creare il tuo primo modulo.

Questo aprirà l’interfaccia del builder WPForms.

Innanzitutto, è necessario inserire un nome per il modulo di contatto, quindi fare clic sul modello “Modulo di contatto semplice (Simple Contact Form)“.

creare-modulo-di-contatto-per-blog-wordpress

WPForms ora creerà un semplice modulo di contatto con tutti i campi richiesti. È possibile fare clic su qualsiasi campo per modificarlo o aggiungere un nuovo campo dalla colonna di sinistra.

creare-blog-wordpress-modulo-di-contatto

Una volta terminata la modifica del modulo, fai clic sul pulsante Salva nell’angolo in alto a destra, quindi esci dal generatore di form.

Ora puoi creare una nuova pagina in WordPress andando su Pagine »Aggiungi nuovo e chiamandola” Contatti “. Nella schermata di modifica della pagina è necessario inserire il blocco WPForms nell’editor.

Successivamente, seleziona il modulo creato in precedenza dal menu a discesa e WPForms caricherà un’anteprima live del modulo nell’editor.

Ora puoi salvare e pubblicare la pagina e visitarla nel tuo browser per vedere il tuo modulo di contatto in azione.

In alternativa a WPForms puoi utilizzare il plugin gratuito Contact Form 7  di cui puoi consultare la nostra guida su come utilizzarlo per creare un form sul tuo sito web.

Come impostare il monitoraggio di Google Analytics

Google Analytics ti aiuta a vedere quante persone visitano il tuo blog, da dove provengono e cosa stanno facendo sul tuo sito web.

È consigliabile installare Google Analytics all’avvio del blog, in modo da poter vedere quanto è cresciuto il tuo blog nel tempo.

Innanzitutto, devi visitare il sito Web di Google Analytics e accedere utilizzando il tuo account Gmail.

Una volta effettuato l’accesso, puoi andare avanti e registrarti per un account Google Analytics gratuito.

creare-un-blog-in-wordpress-google-analytics

Ti verrà chiesto di fornire le tue informazioni e l’URL del sito web. Successivamente, ti verrà presentato il tuo codice di monitoraggio di Google Analytics.

Puoi fermarti qui perché utilizzeremo un plug-in per recuperare e aggiungere automaticamente questo codice al tuo blog.

Passa all’area di amministrazione di WordPress per installare e attivare il plug-in MonsterInsights . Troverai la versione gratuita cercandolo tra i plugin di WordPress andando su Plugin>Aggiungi nuovo e cercandolo nella barra di ricerca dei plugin. È la versione gratuita del miglior plug-in di Google Analytics per WordPress ed è il modo più semplice per aggiungere Google Analytics sul tuo sito.

Dopo l’attivazione, è necessario visitare la pagina Insights »Impostazioni per configurare le impostazioni del plug-in.

Nella pagina delle impostazioni, fai clic sul pulsante “Autentica con il tuo account Google” per connettere Google Analytics al tuo sito WordPress.

Seguire le istruzioni visualizzate per completare l’installazione. Una volta fatto, sarai in grado di vedere il rapporto di analisi del tuo sito Web direttamente dalla dashboard di WordPress nella scheda MonsterInsights.

Per istruzioni dettagliate, consulta il nostro articolo su come installare Google Analytics in WordPress .

Come ottimizzare il tuo blog WordPress per SEO

La maggior parte dei principianti non ottimizza per la SEO durante la creazione di un blog. L’ottimizzazione SEO o dei motori di ricerca aiuta gli utenti a trovare il tuo blog nei motori di ricerca. Se desideri più traffico, è fondamentale ottimizzare per la SEO fin dall’inizio quando cominci a creare il tuo blog in WordPress.

Per iniziare, devi prima installare e attivare il plug-in Yoast SEO . È il plugin SEO WordPress  più completo che ti aiuterà a ottimizzare il tuo blog.

All’attivazione, vedrai una nuova voce di menu etichettata ‘SEO‘. Cliccandoci sopra si accede alla pagina delle impostazioni dei plugin.

creare-un-blog-wordpress-seo

Il plug-in viene fornito con una procedura guidata di configurazione rapida che consente di eseguire l’installazione. Puoi anche seguire le istruzioni nella nostra guida SEO Yoast per la configurazione manuale.

Ti consigliamo inoltre di seguire la nostra completa guida SEO WordPress passo passo per impostare la SEO del tuo blog.

Altri plugin e personalizzazioni di WordPress

Ci sono molti altri plugin di WordPress che puoi installare. Spesso i principianti trovano un po ‘travolgente la ricerca dei plugin di cui hanno bisogno.

Ecco la nostra selezione esperta dei migliori plugin di WordPress che dovresti controllare.

Hai bisogno di altri consigli? Consulta i nostri articoli sui plugin.

6. Creare un blog in WordPress: come guadagnare

Ora che hai creato il tuo blog e personalizzato a tuo piacimento, probabilmente ti starai chiedendo come puoi effettivamente fare soldi dal tuo blog.

Esistono in realtà molti modi diversi per monetizzare con successoun blog. Tuttavia, non esiste un programma rapido per arricchirsi.

Non lasciarti ingannare dai siti che ti promettono di guadagnare rapidamente tanti soldi perché sono tutti falsi.

A differenza di altri articoli “fare soldi online”, abbiamo creato la guida più completa su come fare soldi dal tuo blog usando WordPress.

Questa è una guida di oltre 4000 parole che tutti coloro che vogliono fare soldi con il proprio blog devono leggere.

Finché sei disposto a dedicarti con duro lavoro e sforzo, otterrai la ricompensa. Ricorda, non ci sono scorciatoie.

Ecco alcuni dei modi migliori per guadagnare dal tuo blog.

1. Google AdSense

Molti blogger fanno soldi mostrando annunci sul loro blog. Se crei un blog pensando alla monetizzazione, Google AdSense è il modo migliore per farlo.

È la più grande piattaforma pubblicitaria per blogger ed editori. In qualità di intermediario tra te e l’inserzionista, Google consente agli inserzionisti di fare offerte per parole chiave corrispondenti ai tuoi contenuti. Ciò ti consente di ottenere le migliori tariffe possibili per gli annunci.

Per maggiori dettagli, consulta il nostro articolo su come aggiungere correttamente AdSense di Google al tuo blog WordPress .

2. Marketing di affiliazione

Il marketing di affiliazione è la seconda strategia di monetizzazione più comunemente usata tra i blogger. Fondamentalmente, consigli prodotti e servizi ai tuoi lettori e quando effettuano un acquisto ricevi una commissione di riferimento.

La chiave nel marketing di affiliazione è raccomandare prodotti e servizi di alta qualità che già usi e di cui ti fidi.

Abbiamo una guida completa per il marketing di affiliazione, che ti aiuterà a iniziare.

3. Negozio online

Molti blogger fanno soldi vendendo cose direttamente dal loro blog. Questi potrebbero essere prodotti fisici, download digitali come ebook, opere d’arte, musica e altro ancora. Alcuni blogger offrono persino servizi di consulenza.

Ti consigliamo di utilizzare WooCommerce perché è il miglior plug-in e-commerce per WordPress . È anche la piattaforma di eCommerce più utilizzata al mondo.

Per istruzioni dettagliate, consulta la nostra guida su come creare facilmente un negozio online utilizzando WordPress .

Non è tutto ciò che puoi fare con il tuo blog WordPress. Puoi creare blog WordPress appositamente per recensioni , fashion blogging , food blogging con ricette e altro ancora. Ognuno di questi tipi di blog ti offre opportunità uniche per fare soldi.

7. Padroneggiare WordPress

Per espandere la tua conoscenza di WordPress, dai un’occhiata a tutte le altre nostre guide che trovi nel sito e impara a padroneggiare sempre meglio WordPress.

Domande frequenti (FAQ)

Posso creare un blog senza WordPress?

Sì, ci sono molte altre piattaforme di blog disponibili. Li abbiamo confrontati tutti e WordPress è di gran lunga la migliore soluzione sul mercato per creare un blog con proprietà e libertà complete.

Posso creare un blog senza hosting?

No, non è possibile. L’hosting web è dove sono archiviati i file del tuo sito web. Tutti i siti Web richiedono l’hosting web.

Posso avviare un blog WordPress e fare soldi con Google Adsense?

Sì, puoi utilizzare il tuo blog WordPress per guadagnare denaro da Google AdSense . Abbiamo una guida passo passo su come aggiungere Google AdSense in WordPress .

Come faccio a creare un blog in più lingue?

Vuoi iniziare un blog in tedesco, spagnolo o più lingue? Ecco una guida passo passo su come creare un sito Web multilingue in WordPress .

E’ tutto! Speriamo che tu abbia trovato utile il nostro tutorial su come creare un blog in WordPress.

Related Posts