Condividi questo contenuto!

In questa guida condivideremo alcuni degli hosting WordPress migliori e spiegheremo ciò che devi considerare per scegliere il miglior hosting WordPress per te e la tua attività.

Spesso trascurato, il web hosting è uno dei componenti chiave di ogni sito Web di successo. Scegliere uno dei migliori hosting WordPress per le tue esigenze può migliorare il tuo SEO e aumentare le vendite. Esistono vari tipi di opzioni di hosting WordPress disponibili come hosting WordPress gratuito, condiviso, VPS, dedicato e gestito. In questa guida, ti aiuteremo a scegliere il miglior hosting WordPress per il tuo sito web.

Per aiutarti a prendere la decisione giusta, abbiamo anche fatto un confronto fianco a fianco delle migliori società di hosting WordPress con test di velocità, test di uptime e test di affidabilità (scorri per vedere il confronto completo).

Se sei di fretta, puoi semplicemente vedere la tabella qui sotto con il nostro elenco selezionato dei migliori hosting WordPress. Queste aziende sono sicuramente tra le migliori società di hosting WordPress nel settore quando si tratta di qualità e servizio.

Quali sono i requisiti per un hosting di WordPress?

Sarai sorpreso di sapere che WordPress è uno script molto leggero ed è compatibile con quasi tutte le buone società di web hosting. I semplici requisiti richiesti da WordPress sono:

  • PHP versione 7 o successiva
  • MySQL versione 5.6 o successiva O MariaDB versione 10.1 o successiva
  • Supporto HTTPS (SSL)

Grazie alla popolarità di WordPress, tutte i migliori hosting dispongono di semplici opzioni di installazione con 1 clic per WordPress. Tutte le società di hosting WordPress che abbiamo elencato in questa guida offrono pieno supporto per la gestione di un sito WordPress.

migliori-hosting-wordpress

Aspetti da considerare nella scelta di un hosting WordPress

Velocità, sicurezza e affidabilità sono tutti fattori importanti che devi considerare quando scegli il tuo hosting WordPress. Tuttavia, il fattore più importante che dovresti considerare è “I tuoi bisogni”. Valutare le tue esigenze prima di acquistare il tuo hosting WordPress può farti risparmiare un sacco di soldi.

Valutazione delle esigenze di hosting di WordPress

Come accennato in precedenza, sono disponibili diversi tipi di servizi di web hosting come Gratuito, Condiviso, VPS, Dedicato e Gestito. Diamo un’occhiata a ciascuna di queste opzioni per determinare qual è la soluzione migliore per te.

Hosting WordPress gratuito

Ci sono web hosting gratuiti disponibili, ma quasi tutti hanno una sorta di metodo “attira e cattura”. Di solito, puoi trovare l’hosting gratuito di WordPress offerto in forum online o piccoli gruppi. Nella maggior parte dei casi, questi sono gestiti da un individuo che sta rivendendo una piccola parte del suo spazio server per coprire alcune entrate. Spesso il problema è che devi inserire i loro banner pubblicitari sul sito. Alcuni potrebbero chiederti di inserire un link di testo nel footer del tuo sito. Queste persone venderanno quel banner pubblicitario o link di testo per coprire il costo del tuo spazio libero e intascare i profitti. Il più grande svantaggio di avere un host gratuito, oltre agli annunci pubblicitari da cui non guadagnerai, è che non sono affidabili. Non si sa mai quando questa persona smetterà di offrire il servizio gratuito. Possono lasciarti sospeso in qualsiasi momento. Se sei serio sul tuo sito Web o attività, evita l’hosting gratuito di WordPress a tutti i costi.

Hosting WordPress condiviso

L’hosting condiviso è di gran lunga il tipo più popolare di hosting WordPress utilizzato dai principianti. È il più conveniente e francamente un buon punto di partenza per i nuovi utenti. L’hosting condiviso è dove condividi un server di grandi dimensioni con molti siti. Avendo più siti sullo stesso server, i provider di hosting possono offrire il servizio a un prezzo più conveniente. Ciò in cui esagerano un pò tutti gli hosting quando pubblicizzano il loro hosting WordPress condiviso e di cui invece devi essere consapevole (compresi quelli che raccomandiamo di seguito) è risorse illimitate. Non esiste nessun hosting WordPress condiviso con risorse illimitate. Anche se pubblicizzano con illimitato, hai ancora restrizioni di utilizzo. Se il tuo sito inizia a occupare un carico considerevole sul server, ti costringeranno educatamente ad aggiornare il tuo account. Infatti, se non eseguono questa azione, ciò può avere un effetto negativo sulle prestazioni complessive di altri siti ospitati sullo stesso server. Sii consapevole sin da subito che, anche scegliendo le opzioni più economiche, man mano che il tuo sito cresce, crescerà anche il tuo costo generale.

L’hosting web condiviso è la soluzione migliore per le piccole imprese e l’avvio di un blog.

Hosting VPS di WordPress

Virtual Private Server (VPS) si riferisce a una macchina virtuale. È un metodo per partizionare un computer server fisico su più server rispetto alle esigenze del singolo cliente. Anche se stai condividendo il server con altri, questo ti dà quasi il controllo di un server dedicato. Ha anche la privacy di un computer fisico separato e può essere configurato per eseguire software server specifici. Spesso sviluppatori, utenti intermedi e blogger di medie dimensioni utilizzano VPS per ridimensionare i propri siti Web. Se NON si dispone di alcuna conoscenza tecnica, è necessario assicurarsi di acquistare un VPS gestito . Ciò significa che il provider di hosting WordPress gestisce tutti gli aggiornamenti di sistema e sono disponibili per assisterti se necessario.

L’hosting VPS è ideale per le medie imprese, i blog ad alto traffico e gli aspiranti designer / sviluppatori.

Hosting WordPress server dedicato

Il server dedicato è un server fisico che è possibile noleggiare dal provider di hosting. Ciò consente di avere il pieno controllo del server, compresa la scelta del sistema operativo, dell’hardware, ecc. NON è necessario un server dedicato se si è appena agli inizi. Una volta che il tuo sito riceve una notevole quantità di traffico, solo allora dovresti prendere in considerazione l’aggiornamento a un server dedicato. Se non si impiega un amministratore di sistema o non si ha esperienza con i server, si consiglia di ottenere un server dedicato gestito. I provider di hosting WordPress che offrono server dedicati gestiti impiegano amministratori di sistema a tempo pieno che gestiscono i tuoi server. Oltre a eseguire aggiornamenti software, eseguono anche il monitoraggio dei server, offrono supporto telefonico, ecc. La maggior parte dei siti Web migliori utilizza cluster di server dedicati.

I server dedicati WordPress sono i migliori per i blog a traffico estremamente elevato.

Hosting WordPress gestito

A causa del gran numero di utenti che utilizzano WordPress, diversi provider di web hosting hanno scelto di offrire hosting WordPress gestito. Un account con uno di questi provider ti consente solo di ospitare siti basati su WordPress e nient’altro. Il vantaggio dell’hosting WordPress gestito è che non devi preoccuparti di NIENTE. Ottimizzano il tuo sito per le prestazioni, assicurano che il tuo sito sia sicuro e mantengono backup regolari. Inoltre, ti avvisano se un plug-in specifico sta avendo un impatto negativo.

In conclusione, l’hosting WordPress gestito è l’hosting WordPress veloce e gratuito con supporto di alta qualità da parte del personale con molta esperienza WordPress. Sebbene tutto ciò sembri sorprendente, i piani per l’hosting WordPress gestito sono di solito nella fascia più alta della scala. Ad esempio, un account personale con un noto provider di hosting WordPress gestito costa $ 29 / mese in cui è possibile ospitare solo 1 sito (ottenendo un massimo di 25.000 visitatori al mese). Il livello successivo più alto in cui ti sono consentiti più domini ti costerà $ 99 / mese. Una persona che inizia un blog non può permetterselo.

L’hosting WordPress gestito è ottimo per i blogger affermati che possono giustificare la spesa con le loro entrate. È per le persone che non hanno le capacità / il tempo per affrontare il lato tecnico delle cose. Consigliamo WP Engine o SiteGround per l’hosting WordPress gestito.

Ora che conosci tutte le opzioni di hosting di WordPress, è tempo che tu prenda una decisione.

I migliori hosting WordPress

1. Bluehost

Uno dei più vecchi host web iniziati nel 1996, Bluehost è diventato il più grande marchio quando si tratta di hosting WordPress. Sono un provider ufficiale di hosting consigliato da ‘WordPress’. Con Bluehost, non devi mai preoccuparti che il tuo sito web sia lento anche quando c’è molto traffico. Il loro supporto esperto 24/7 è sempre lì per aiutarti quando ne hai bisogno per telefono, e-mail o chat dal vivo (in inglese). Sono classificati al primo posto nel web hosting per le piccole imprese.

2. SiteGround

SiteGround è uno dei provider di hosting più popolari e apprezzati nella community di WordPress, probabilmente il migliore in italiano. Offrono soluzioni uniche di velocità e sicurezza interne a WordPress per rendere il tuo sito il più veloce e sicuro possibile. Sono conosciuti per il miglior supporto 24/7 nel settore (anche in italiano) ed è per questo che sono un provider ufficiale di hosting consigliato da ‘WordPress’. Le funzionalità di SiteGround includono aggiornamenti automatici, cache WP integrata, CDN, gestione temporanea con un clic e controllo della versione GIT. Sono anche una delle poche aziende che offrono hosting specifico per località con 3 data center negli Stati Uniti, in Europa e in Asia.

3. HostGator

HostGator, con oltre 8 milioni di domini, è uno degli host web più popolari nel settore. Con l’installazione di WordPress con 1 clic, una garanzia del 99,9% di tempo del sito up e il supporto 24/7 (in inglese), è una scelta intelligente per ogni proprietario di siti Web. Li consideriamo uno dei migliori web hosting per le aziende.

4. DreamHost

DreamHost esiste da 18 anni ed è noto per rendere semplice l’hosting web. Cruscotto personalizzato, installazione di WordPress con 1 clic, aggiornamenti automatici di WordPress, spazio illimitato, larghezza di banda illimitata e SSD gratuiti che rendono il tuo sito più veloce del 200%. DreamHost alimenta oltre 600.000 blog e siti Web WordPress. Non ci sono costi di installazione e ottieni anche un dominio gratuito.

GreenGeeks è diventato un marchio ben noto nel settore dell’hosting WordPress con le sue straordinarie prestazioni di siti Web, il supporto 24/7 (solo negli Stati Uniti) e una piattaforma ecologicamente responsabile. Offrono l’installazione automatica di WordPress con 1 clic, aggiornamenti gestiti, sicurezza avanzata, CDN gratuita, migrazione gratuita del sito e la scelta di oltre 5 diverse posizioni del data center. GreenGeeks alimenta oltre 500.000 siti Web e i clienti lo adorano.

Confronto tra i migliori hosting WordPress

Ora, dopo aver elencato le migliori società di hosting WordPress, potresti ancora chiederti quale sia la migliore per la tua azienda.

Per aiutarti a scegliere l’hosting WordPress migliore, abbiamo creato alcune risorse aggiuntive per te:

  1. Confronto dettagliato delle prestazioni degli hosting WordPress
  2. Confronto delle funzionalità degli hosting WordPress

Il nostro obiettivo è aiutarti a prendere la decisione giusta perché scegliere il fornitore sbagliato può avere un impatto negativo sulla SEO del tuo sito web, sulla velocità e sulle vendite.

Confronto dettagliato delle prestazioni degli hosting di WordPress

Per questo confronto dettagliato delle prestazioni degli hosting di WordPress utilizzeremo strumenti indipendenti di terze parti come Pingdom, LoadImpact e Bitcatcha per testare le prestazioni e l’affidabilità di ogni azienda, in modo da aiutarti a scegliere l’hosting WordPress migliore per la tua azienda.

Per misurare accuratamente le prestazioni in tutte le società di hosting WordPress, è stato creato un sito WordPress di esempio su ciascun provider di hosting con installato il tema predefinito Twenty Seventeen. Successivamente, sono stati importati contenuti fittizi, incluse immagini e contenuti multimediali, in modo che il nostro test assomigli a un sito Web reale.

Successivamente, è stato utilizzato Pingdom, un servizio di test di velocità per siti Web leader del settore, per misurare la velocità del sito Web di esempio nelle varie società di hosting.

E’ stato utilizzato anche il servizio Load Impact per inviare utenti virtuali (VU) a ciascun sito Web per vedere come il server di hosting ha gestito le richieste aumentate da più connessioni contemporaneamente. Questo ci aiuta a vedere come si è comportata la singola società di hosting WordPress durante i periodi di punta del traffico.

Ultimo ma non meno importante, è stato utilizzato il servizio Bitcatcha per testare i tempi di risposta del server in numerose località geografiche tra cui Stati Uniti, Londra, Singapore, San Paolo, India, Sydney e Giappone. Questo ha aiutato a decidere quale società di hosting è la migliore per una certa posizione geografica.

Ora che conosci il processo con cui sono stati effettuati i test, confrontiamo le prestazioni delle migliori società di hosting WordPress per vedere qual è la società di hosting WordPress più veloce sul mercato.

Bluehost WordPress Hosting

Bluehost è una delle più grandi società di hosting del pianeta e sono un provider ufficiale di hosting consigliato da WordPress. I loro pacchetti di hosting sono preinstallati con WordPress per impostazione predefinita.

Ecco i risultati dei test sulle prestazioni di Bluehost:

Come puoi vedere, il sito di test è stato caricato in meno di due secondi. È più veloce dell’85% di tutti i siti Web testati. Considerando il fatto che il sito Web di esempio non utilizzava alcun plug-in di cache o suggerimenti per l’ottimizzazione della velocità , questo risultato è molto buono.

Dopo il test di velocità, è stato eseguito il test Load Impact sui server Bluehost. Sono stati gradualmente creati fino a 100 visitatori unici contemporaneamente per vedere come il server avrebbe gestito un numero maggiore di richieste da più connessioni contemporaneamente.

Ecco lo screenshot del risultato:

La linea blu è il numero di utenti virtuali attivi sul sito e la linea verde indica il tempo di caricamento del server. Come puoi vedere, il carico del server è rimasto stabile durante tutto il test anche durante il traffico di punta.

Dopo il test di impatto del carico, è stato usato Bitcatcha per testare tempi di risposta del server più accurati da varie posizioni geografiche.

Il server Bluehost ha funzionato eccezionalmente bene negli Stati Uniti caricando in una frazione di secondo. In altre posizioni, la risposta era un po’ più alta ma ancora meno di un secondo.

Se il tuo pubblico di destinazione è negli Stati Uniti, ciò gioverebbe enormemente al tuo sito web.

Dopo la nostra analisi, classifichiamo Bluehost come il fornitore di hosting WordPress n. 1 per le piccole imprese che vogliono creare un sito Web .

  • PRO: Raccomandato ufficialmente da WordPress
  • PRO: sito di staging gratuito
  • CONTRO: A volte il supporto può essere lento

SiteGround WordPress Hosting

SiteGround è uno dei provider di hosting più popolari e apprezzati nella community di WordPress. Offrono piani specificamente ottimizzati per WordPress con soluzioni di sicurezza uniche. Ecco perché sono un provider di hosting consigliato da WordPress ufficiale. Inoltre è uno dei pochi big mondiali disponibile anche in lingua italiana (compreso il supporto).

Ecco i risultati dei test sulle prestazioni di SiteGround:

Come puoi vedere, il sito di test è stato caricato in meno di un secondo (649 ms per la precisione) per un server a Dallas, in Texas. Ciò significa che il sito è più veloce del 95% dei siti testati.

Successivamente, è stato eseguito il test Load Impact sui server SiteGround in cui sono stati gradualmente creati fino a 100 visitatori unici contemporaneamente per vedere come il loro server avrebbe gestito un aumento delle richieste da più connessioni contemporaneamente.

La linea blu è il numero di utenti virtuali attivi sul sito e la linea verde indica il tempo di caricamento del server. SiteGround si è comportato in modo quasi coerente, tranne per un picco quando c’erano 50 utenti sul sito. Si è rapidamente ripristinato e il tempo di caricamento della pagina è rimasto costantemente basso anche con un numero maggiore di utenti.

Dopo il test di impatto del carico, è stato usato Bitcatcha per testare tempi di risposta del server più accurati da varie posizioni geografiche.

Il nostro server del sito di test SiteGround ha funzionato molto bene negli Stati Uniti e in tutte le altre località ad eccezione del Giappone.

Se il tuo pubblico è in Asia, puoi chiedere a SiteGround di spostarti sui loro server Asia-Pacifico per rimediare.

Dopo la nostra analisi, troviamo SiteGround come un’ottima opzione per i principianti perché il loro supporto è incredibilmente utile ed inoltre c’è anche in italiano.

  • PRO: miglior supporto per WordPress, buon tempo di attività, alta velocità e SSL gratuito.
  • PRO: Più data center in tutto il mondo
  • PRO: Migrazione gratuita del sito
  • PRO: versione in italiano del sito e del supporto
  • CONTRO: nessun dominio gratuito e il piano GoGeek è costoso

HostGator WordPress Hosting

HostGator è una popolare società di web hosting che ospita oltre 8 milioni di domini. Simile a Bluehost, offre servizi di hosting WordPress specializzati.

Ecco i risultati dei test sulle prestazioni di HostGator:

Come puoi vedere, il sito di test è stato caricato in poco meno di un secondo per un server a Dallas, in Texas. È più veloce del 94% di tutti i siti testati. Considerando il fatto che il sito Web di esempio non utilizzava alcun plug-in di cache o suggerimenti per l’ottimizzazione della velocità , la velocità di caricamento è sorprendente.

Ma come funziona HostGator quando ha molto traffico?

E’ stato eseguito il test Load Impact sui server HostGator in cui sono stati gradualmente creati fino a 100 visitatori unici contemporaneamente per vedere come il server avrebbe gestito un aumento delle richieste da più connessioni contemporaneamente.

La linea verde rappresenta il tempo di caricamento della pagina e la linea blu rappresenta il numero di utenti sul sito. Come puoi vedere, il nostro sito di test ha funzionato molto bene fino a 80 utenti, dopo di che ha iniziato a rallentare.

Questi risultati sono normali per gli account di hosting condiviso perché condividi le risorse del server con altri siti ospitati sullo stesso server. Man mano che il tuo sito cresce, devi passare all’hosting VPS o persino all’hosting WordPress gestito .

Dopo il test di impatto del carico, è stato usato Bitcatcha per testare tempi di risposta del server più accurati da varie posizioni geografiche.

Il server del sito di test HostGator ha funzionato davvero bene. Il tempo di risposta del server è rimasto meno di un secondo. Negli Stati Uniti, era solo 37 ms.

Dopo la nostra analisi, troviamo HostGator come un’ottima opzione per le aziende in crescita perché offrono piani che crescono con la tua azienda.

  • PRO: Hosting veloce e affidabile con un buon supporto 24/7 (in inglese)
  • PRO: Prezzi introduttivi economici e migrazione del sito gratuita
  • CONTRO: i costi di rinnovo sono più alti

DreamHost WordPress Hosting

DreamHost è in circolazione da 18 anni ed è noto per il suo hosting web affidabile. Offrono l’installazione con un clic per WordPress e sono anche provider di hosting consigliati da WordPress.org.

Ecco i risultati dei test sulle prestazioni di DreamHost:

Come puoi vedere il sito di test è stato caricato in poco meno di un secondo per un server a New York City. È più veloce del 93% di tutti i siti testati.

Dopo il test di velocità, è stato eseguito il test Load Impact sui server DreamHost per vedere come si sarebbe comportato durante le ore di punta del traffico. Sono stati gradualmente creati fino a 100 visitatori unici contemporaneamente per vedere come il server avrebbe gestito un numero maggiore di richieste da più connessioni contemporaneamente.

Ecco lo screenshot del risultato:

La linea blu è il numero di utenti virtuali attivi sul sito e la linea verde indica il tempo di caricamento del server. Come puoi vedere, il carico del server è rimasto stabile durante tutto il test anche durante il traffico di punta.

Dopo il test di impatto del carico, è stato usato Bitcatcha per testare tempi di risposta del server più accurati da varie posizioni geografiche.

Il server DreamHost ha funzionato bene nel caricamento negli Stati Uniti in una frazione di secondo, ma in altre posizioni è stato leggermente più lento.

Nel complesso, DreamHost è un ottimo host per siti Web in qualsiasi posizione geografica.

Dopo la nostra analisi, troviamo DreamHost come un’ottima opzione per le aziende che apprezzano la privacy. Offrono privacy del dominio gratuita con ciascuno dei loro domini. Recentemente hanno anche combattuto il dipartimento di giustizia degli Stati Uniti per proteggere la privacy di uno dei siti Web dei loro clienti.

  • PRO: SSL a buona velocità, dominio gratuito con protezione della privacy e installazione di WordPress con 1 clic.
  • PRO: Raccomandato ufficialmente da WordPress
  • PRO: Firewall gratuito per applicazioni Web incluso
  • CONTRO: Il pannello di controllo dell’hosting è un po ‘obsoleto.

GreenGeeks WordPress Hosting

GreenGeeks è diventato un marchio noto nel settore dell’hosting WordPress con piattaforma ad alte prestazioni e rispettosa dell’ambiente. Offrono il pluripremiato supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, via chat, e-mail o telefono (in inglese).

Ecco i risultati dei nostri test sulle prestazioni di hosting GreenGeeks:

Il nostro sito di test è stato caricato in meno di un secondo per un server situato a San Jose, in California, ed era più veloce del 94% di tutti i siti Web testati. Questo risultato è davvero buono.

Poiché il test sopra riportato misura solo il tempo di caricamento con un singolo utente sul sito, è stato utilizzato Load Impact per testare le prestazioni dei server di hosting GreenGeeks nelle ore di punta.

Sono stati gradualmente creati fino a 100 visitatori unici contemporaneamente per vedere come il loro server avrebbe gestito un aumento delle richieste da più connessioni contemporaneamente.

Come puoi vedere, il sito di test ha funzionato molto bene durante l’intero test. La velocità del sito Web è rimasta costante mentre il traffico continuava ad aumentare, il che è eccellente perché dimostra che GreenGeeks può ridimensionarsi man mano che il sito Web cresce.

Dopo il test di impatto del carico, è stato usato Bitcatcha per testare tempi di risposta del server più accurati da varie posizioni geografiche.

Per tutte le località, GreenGeeks Hosting ha risposto in meno di un secondo. Il tempo di risposta è stato leggermente più elevato per le località in India e Asia-Pacifico.

Questo ha senso perché GreenGeeks offre cinque diversi data center tra cui scegliere situati in varie parti degli Stati Uniti e dell’Europa.

Se la maggior parte del tuo pubblico di destinazione si trova in Nord America, Europa e Sud America, GreenGeeks è estremamente veloce e affidabile. Se il tuo pubblico di destinazione si trova al di fuori di queste aree, potresti trarre vantaggio dalla ricerca di una posizione del server vicino a tali aree.

Dopo la nostra analisi, troviamo GreenGeeks Hosting come un’ottima opzione per le aziende che apprezzano il supporto di alta qualità (in inglese) e preferiscono un’azienda rispettosa dell’ambiente. I loro piani crescono man mano che la tua azienda cresce.

  • PRO: velocità elevata, ottimo prezzo, dominio gratuito e SSL gratuito.
  • PRO: garanzia di rimborso entro 30 giorni
  • PRO: Migrazione gratuita del sito
  • CONTRO: i costi di rinnovo sono più alti.

Migliori hosting WordPress: confronto riepilogativo delle funzionalità

Ora che hai visto il confronto delle prestazioni dei migliori hosting WordPress, è tempo di decidere qual è il migliore hostin WordPress per la tua attività.

Per tua comodità, è stata creata una tabella con un elenco di funzionalità affiancate, in modo da poter confrontare facilmente le migliori società di hosting WordPress.

Hosting Dominio gratuito SSL gratuito WP 1 clic
Bluehost
SiteGround No
HostGator
DreamHost
GreenGeeks

Nella nostra recensione approfondita sull’hosting di WordPress, siamo giunti alla conclusione che se stai cercando di avviare un blog , non puoi sbagliare con Bluehost . Il fatto che ti offrano un dominio gratuito e SSL gratuito al prezzo di $ 2,99 al mese (per il primo anno), è molto difficile da battere.

Ma davvero, non puoi sbagliare con nessuna delle migliori società di hosting WordPress che abbiamo menzionato sopra. Offrono tutti ottimi tempi di attività, server veloci, supporto di qualità e prezzi estremamente bassi.

Se non mastichi l’inglese, la tua scelta per un hosting WordPress non può che ricadere su SiteGround: per il mercato italiano (nel senso degli hosting che offrono il loro servizio anche in lingua italiana) è sicuramente il migliore.

Domande frequenti sull’hosting WordPress

Di seguito sono riportate alcune delle risposte alle domande più frequenti sull’hosting WordPress.

Ho bisogno dell’hosting WordPress per avviare un sito Web?

Se vuoi costruire un sito Web WordPress , allora hai bisogno di un web hosting. Il tuo server di hosting è dove sono archiviati i file del tuo sito web. Ogni sito Web che vedi online utilizza un provider di hosting web.

Esistono provider di hosting WordPress gratuiti?

Sì, ci sono diverse società di hosting di siti Web gratuite là fuori, ma consigliamo vivamente di starne alla larga. Nella maggior parte dei casi, i provider di hosting WordPress gratuiti pubblicano annunci pubblicitari sul tuo sito web (con guadagno solo per loro). Possono persino distribuire malware ai tuoi utenti. Ultimo ma non meno importante, possono chiudere il tuo sito Web in qualsiasi momento senza alcuna notifica. Evita chiunque ti offra un hosting WordPress gratuito, specialmente se sei serio sul tuo sito.

Quanto costa costruire un sito WordPress?

Il costo per costruire un sito Web WordPress varia in base alle tue esigenze. Può variare da $ 100 a un massimo di $ 30.000. Dipende tutto da cosa vuoi realizzare. Diciamo che per un semplice blog costruito da te stesso (magari seguendo le nostre guide) il costo per realizzarlo totale sarà tra i 100 e i 300 euro.

Devo avere il mio dominio e il mio hosting WordPress dallo stesso provider?

No. Puoi acquistare il tuo dominio da un registrar di nomi di dominio come Domain.com , GoDaddy, ecc. E utilizzare uno dei provider di hosting WordPress sopra elencati. Tuttavia, se non disponi già di un dominio, è più facile utilizzare lo stesso provider (specialmente perché molti offrono un dominio gratuito con hosting).

Posso usare questi provider di hosting WordPress per un sito di e-commerce?

Sì, puoi assolutamente farlo. Tutte le società di hosting WordPress che raccomandiamo sopra offrono certificati SSL che sono ciò di cui hai bisogno per gestire un sito web di e-commerce.

Come proteggere il mio account di hosting WordPress?

Il tuo account di web hosting è dove sono archiviati i file del tuo sito web. Quindi è molto importante proteggerlo. Il modo migliore per proteggere il tuo account di hosting WordPress è utilizzare una password complessa ed evitare l’accesso da posizioni pubbliche (a meno che tu non stia utilizzando una VPN ). Ti consigliamo inoltre di seguire la nostra guida di sicurezza WordPress definitiva per proteggere il tuo sito.

Come installo WordPress sul mio account di hosting WordPress?

Ogni provider di hosting WordPress che consigliamo viene fornito con l’installazione di WordPress con 1 clic. Puoi seguire la nostra guida passo passo su come installare WordPress sul tuo host.

Ho bisogno di un hosting cPanel WordPress?

cPanel è un tipo di pannello di controllo utilizzato da molte società di hosting WordPress. No, non è necessario cPanel, ma semplifica le cose in termini di installazione, gestione degli account e-mail, ecc.

Quanto traffico possono gestire queste società di hosting WordPress?

Queste società di hosting WordPress gestiscono miliardi di impressioni al mese.

La quantità di traffico che il tuo sito web può gestire dipende davvero dal piano di hosting WordPress in cui ti trovi. La maggior parte dei piani di hosting condivisi può gestire comodamente da 1000 a 2000 visitatori al giorno purché il tuo sito Web sia ottimizzato per le prestazioni .

Man mano che il tuo sito Web cresce, il tuo provider di hosting WordPress potrebbe chiederti di passare all’hosting VPS o ai piani di hosting WordPress gestiti .

Posso cambiare il mio provider di hosting WordPress in un secondo momento?

Sì, puoi assolutamente cambiare se non sei soddisfatto della tua società di hosting WordPress. La maggior parte delle società di hosting WordPress offre servizi di migrazione gratuiti che rendono il processo abbastanza fluido. Tuttavia, se desideri eseguire la migrazione da solo, puoi seguire la nostra guida passo passo su come spostare WordPress su un nuovo host senza tempi di inattività .

La posizione del mio datacenter di hosting WordPress è importante?

Alcune delle società di hosting WordPress che ti consigliamo ti danno la possibilità di scegliere il tuo data center. La posizione del data center fa la differenza sulle prestazioni del tuo sito Web per una specifica posizione geografica.

Se la maggior parte del tuo pubblico è negli Stati Uniti, allora vuoi scegliere un data center negli Stati Uniti. Se gran parte del tuo pubblico è in Europa, allora dovresti scegliere un data center in Europa.

Devo acquistare piani di hosting WordPress mensili o impegnarmi a lungo termine?

Noterai che quasi tutte le società di hosting WordPress offrono enormi sconti per la scelta di piani a lungo termine. Se sei serio sul tuo sito Web, probabilmente lo manterrai per più di un mese.

Sconsigliamo sempre di scegliere piani di hosting WordPress mensili perché costano quasi il doppio. È un affare migliore se scegli un piano di 12 o 24 mesi.

Ho bisogno di componenti aggiuntivi per l’hosting di WordPress?

Spesso le società di hosting WordPress cercheranno di farti comprare una vasta gamma di servizi. Non hai davvero bisogno di questi servizi quando inizi.

Ti consigliamo di deselezionare tutto nel processo di ordinazione e acquistare solo ciò di cui hai veramente bisogno: l’hosting WordPress.

Puoi acquistare componenti aggiuntivi per l’hosting WordPress se ne hai bisogno in futuro.

Le società di hosting WordPress offrono un indirizzo email professionale con marchio?

Sì, la maggior parte delle società di hosting WordPress ti darà la possibilità di creare un indirizzo email aziendale gratuito.

Queste società di hosting WordPress offrono backup di siti Web?

Sì, ogni società di hosting WordPress afferma di mantenere backup giornalieri del tuo sito Web. Tuttavia, dalla nostra esperienza, consigliamo ai nostri utenti di installare in ogni caso un plug-in di backup di WordPress per conservare i propri backup perché non si può mai essere troppo sicuri.

Ci sono altri provider di hosting WordPress che non sono elencati qui?

Sì, ci sono letteralmente migliaia di società di hosting WordPress là fuori, e semplicemente non possiamo elencarle tutte qui perché ciò creerebbe più confusione e causerebbe la paralisi delle scelte per i lettori non esperti.

Abbiamo provato tutte le principali società di hosting WordPress sul mercato, incluse molte che non sono nella nostra lista come: WP Engine, Flywheel, Kinsta, Cloudways, GoDaddy, LiquidWeb, InMotion Hosting A2 hosting, iPage, Site5, Arvixe, Pantheon, Hostinger , JustHost, HostPapa, NameCheap e altro.

Le migliori società di hosting WordPress che abbiamo scelto di includere nel nostro elenco offrono le migliori funzionalità al miglior prezzo.

Quali sono le migliori società di hosting WordPress secondo te?

Le nostre 3 migliori scelte per le migliori società di hosting WordPress sono:

  1. Bluehost – Il miglior hosting WordPress generale.
  2. SiteGround – L’unico in italiano tra i big con il miglior supporto per WordPress nel settore anche in italiano.
  3. HostGator – Il miglior hosting WordPress per le piccole imprese.

E’ tutto! Speriamo che questa guida ti abbia aiutato a scegliere l’hosting WordPress migliore per il tuo sito web.

Dichiarazione sulla trasparenza: il contenuto di B-Fast è supportato dal lettore, il che significa che se fai clic su alcuni dei collegamenti in questo post, potremmo guadagnare una piccola tassa di riferimento. Tieni presente che raccomandiamo solo prodotti che utilizziamo noi stessi e / o che riteniamo possano aggiungere valore ai nostri lettori.

Condividi questo contenuto!

Related Posts