come-ottenere-piu-like-su-facebook-utilizzando-wordpress

Condividi questo contenuto!

Tempo di lettura: 8 minuti

In questo tutorial ti mostreremo come ottenere più like su Facebook utilizzando WordPress con alcuni semplici e veloci metodi.

I like di Facebook aggiungono prove sociali per il tuo business online, ciò attira più utenti e ti aiuta a espandere la tua portata sociale.

Perché dovresti ottenere più Mi Piace su Facebook?

Facebook è il primo sito di social media al mondo con oltre 2 miliardi di utenti attivi. Per i professionisti del marketing, questo offre tantissime opportunità per sfruttare l’enorme portata di Facebook per far crescere i propri siti Web e attività.

I like di Facebook sono visibili agli utenti e ai loro amici, aiutandoti ad aumentare la tua portata e trovare nuovi segmenti di pubblico per il tuo sito web. I Mi piace aggiungono anche prove sociali per i tuoi nuovi visitatori, aiutandoti a conquistare la fiducia e coinvolgere più utenti con i tuoi contenuti su Facebook.

Detto questo, diamo un’occhiata ad alcuni dei modi rapidi su come ottenere più like su Facebook utilizzando WordPress

1. Aggiungere un feed Facebook al tuo sito

Aggiungere un feed Facebook della tua pagina aziendale è un modo semplice per ottenere più like su Facebook utilizzando WordPress. Consulta la nostra guida su come aggiungere un feed Facebook in WordPress per maggiori dettagli.

Normalmente, aggiungeresti feed Facebook alla barra laterale del tuo blog. Tuttavia, questo lo rende meno evidente e potrebbe non farti ottenere tutti i Mi piace che desideri.

È qui che entra in gioco OptinMonster. È il software di lead generation per siti web numero uno sul mercato e ti aiuta a convertire i visitatori del sito web in abbonati e follower.

OptinMonster è dotato di ottime funzionalità di popup WordPress che puoi attivare quando gli utenti stanno per lasciare il tuo sito, scorrere verso il basso o visualizzare pagine specifiche. Queste opzioni includono popup con intento di uscita, riquadri a scorrimento, banner post-post e altro ancora.

Per i dettagli, consulta la nostra guida su come creare popup Facebook Like Box in WordPress.

2. Aggiungere i pulsanti Mi piace e Condividi di Facebook

I pulsanti Mi piace e Condividi di Facebook consentono ai tuoi utenti di mettere mi piace e condividere i tuoi post sul blog senza lasciare il tuo sito web. Questo è più facile e conveniente per i tuoi utenti e se lo stai usando con i conteggi delle condivisioni, aggiunge anche prove sociali ai post del tuo blog.

Sono disponibili tantissimi plugin di social media per WordPress. Tutti possono aiutarti ad aggiungere facilmente pulsanti di condivisione e Mi piace al tuo sito. Tuttavia, i plugin di condivisione sociale possono influenzare la velocità e le prestazioni di WordPress caricando troppi script esterni.

Se stai cercando qualcosa di non troppo pesante, ti consigliamo il plug-in Shared Counts. È estremamente semplice da usare e incredibilmente veloce.

Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida su come aggiungere pulsanti di condivisione social in WordPress.

3. Condividi i tuoi contenuti su Facebook

Devi assicurarti che la tua pagina Facebook sia attiva e il modo più semplice per farlo è condividere regolarmente i contenuti che pubblichi sul tuo sito sulla tua pagina Facebook. Puoi pubblicare automaticamente su Facebook da WordPress e non è necessario condividere manualmente i tuoi articoli.

Ora, normalmente gli utenti condividono semplicemente un post e aspettano che i Mi piace seguano. Se la tua pagina è nuova, è probabile che pochissime persone vedranno effettivamente il post e ancora meno faranno clic sul pulsante Mi piace.

Gli algoritmi di Facebook mostrano agli utenti i contenuti che piacciono a loro e ai loro amici. Ciò significa che se ottieni abbastanza Mi piace per i tuoi post dall’inizio, Facebook inizierà a mostrare i tuoi contenuti ai tuoi follower più spesso.

Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno.

  • Chiedi ai tuoi amici di mettere mi piace e condividere i post dalla tua pagina
  • Condividi i post della tua pagina sul tuo profilo personale
  • Condividi il post in gruppi o eventi di Facebook dove è pertinente e utile

4. Eseguire concorsi / omaggi

Uno dei modi più semplici e veloci per guadagnare più like sulla tua pagina Facebook è organizzare concorsi e omaggi. Puoi offrire omaggi utili e attraenti rilevanti per i tuoi utenti. In cambio, apprezzeranno la tua pagina Facebook e si impegneranno di più.

Il giveaway non deve essere molto costoso. Puoi selezionare qualcosa di cui i tuoi utenti potrebbero aver bisogno e pubblicarlo sulla tua pagina Facebook. Più omaggi offri, più mi piace ottieni sulla tua pagina Facebook.

Non hai nemmeno bisogno di app di terze parti per eseguire questi concorsi. Puoi annunciarli sul tuo blog o su un post di Facebook e consentire agli utenti di entrare mettendo mi piace al post, lasciando un commento o caricando una foto.

Tuttavia, un plug-in per concorsi di WordPress adeguato come RafflePress può migliorare in modo significativo le tue possibilità di eseguire un concorso di successo introducendo vari elementi di condivisione virale e offrendoti un modo semplice per gestire / eseguire il tuo concorso.

Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida su come creare un concorso in WordPress.

5. Pianificare gli aggiornamenti di stato

Per ottenere più like sulla tua pagina Facebook devi mantenere i tuoi utenti coinvolti pubblicando attivamente nuovi aggiornamenti. Ora, questo richiederebbe molto tempo se iniziassi a farlo manualmente.

Fortunatamente, non è necessario. Esistono app come Buffer per pianificare i tuoi aggiornamenti di stato sui social media.

Buffer

Puoi anche utilizzare plugin come Revive Old Posts per condividere automaticamente i tuoi vecchi post del blog su Facebook.

La pianificazione degli aggiornamenti di stato funziona fianco a fianco con la condivisione automatica di nuovi post del blog WordPress. Assicurati di pianificare la visualizzazione di entrambi gli aggiornamenti in momenti diversi per la massima copertura.

6. Rispondi ai commenti

I commenti danno vita a qualsiasi piattaforma sociale, incluso Facebook. Sono il modo più semplice per coinvolgere i tuoi utenti e costruire una fiorente comunità attorno al tuo sito web e al tuo marchio.

Quando gli utenti lasciano un commento sulla tua pagina Facebook, Facebook inizia a mostrare loro i tuoi post più spesso. Per aumentare questo effetto puoi incoraggiare gli utenti a lasciare più commenti semplicemente rispondendo ai loro commenti sulla tua pagina Facebook.

7. Retargeting dei visitatori del sito web su Facebook

Hai mai visitato un sito web e poi hai iniziato a vedere i loro annunci nel tuo feed di Facebook? Questi sono chiamati annunci di remarketing o retargeting.

Fondamentalmente, installi un cookie sul tuo sito web che aiuta Facebook a identificare quell’utente. Successivamente, acquisti annunci di Facebook e selezioni i visitatori del tuo sito web come pubblico di destinazione.

Contrariamente alla credenza popolare, gli annunci di Facebook non costano così tanti soldi e puoi controllare quanti soldi vuoi spendere. Per maggiori dettagli, consulta la nostra guida passo passo su come installare il pixel di retargeting di Facebook su WordPress.

8. Metti in risalto i tuoi post con Open Graph

Open Graph sono metadati che puoi aggiungere ai tuoi contenuti e controllare come vengono visualizzati quando vengono condivisi su siti di social media come Twitter e Facebook.

Normalmente Facebook può recuperare automaticamente il titolo e la descrizione corretti per i tuoi contenuti. Tuttavia, se non gli dici esplicitamente quale immagine usare, selezionerà casualmente qualsiasi immagine dal tuo articolo che potrebbe non avere un bell’aspetto.

Il modo più semplice per utilizzare i metadati di Open Graph sul tuo sito Web è utilizzare il plug-in Yoast SEO. Dopo aver installato il plugin, modifica semplicemente un post e scorri verso il basso fino alla casella Yoast SEO. Fare clic sulla scheda di condivisione social e quindi caricare la propria immagine Open Graph.

Le immagini funzionano a meraviglia quando si tratta di convincere gli utenti a fare clic su qualcosa. Questo ci porta al prossimo suggerimento.

9. Carica foto e immagini per ottenere più Mi piace

Uno studio condotto da HubSpot ha rilevato che le foto su Facebook generano il 53% in più di Like e il 104% in più di commenti rispetto a un post medio. Ecco perché vedi i migliori marchi caricare tonnellate di foto sulle loro pagine Facebook.

Le foto di prodotti, servizi, dipendenti, vacanze o persino citazioni casuali funzionano molto bene su Facebook. Puoi utilizzare strumenti gratuiti come Canva per creare bellissime infografiche, citazioni e altre immagini da utilizzare sulla tua pagina Facebook.

10. Tieni traccia dei tuoi utenti di Facebook in WordPress

Ora ti starai chiedendo, come faccio a monitorare se tutti i miei sforzi per ottenere Mi piace su Facebook stanno dando i loro frutti? La risposta ovvia è guardando il rapporto Facebook Insights della tua pagina.

Tuttavia, non ti dice quanto traffico stai ricevendo da Facebook al tuo sito web e come gli utenti stanno convertendo.

Per questo, dovrai installare Google Analytics in WordPress. Una volta impostato, puoi visualizzare il tuo traffico Facebook in Acquisizione »Canali»social.

Per maggiori dettagli, consulta questo tutorial passo passo su come monitorare i tuoi utenti Facebook in Google Analytics.

E’ tutto. Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a capire come ottenere più like su Facebook utilizzando WordPress. Potresti anche voler vedere il nostro elenco dei migliori plugin SEO per WordPress per aumentare il traffico del tuo sito web.

Dichiarazione sulla trasparenza: il contenuto di B-Fast è supportato dal lettore, il che significa che se fai clic su alcuni dei collegamenti in questo post, potremmo guadagnare una piccola tassa di riferimento. Tieni presente che raccomandiamo solo prodotti che utilizziamo noi stessi e / o che riteniamo possano aggiungere valore ai nostri lettori.

Condividi questo contenuto!

Related Posts